Mangiare

Le diete ad alto contenuto di fruttosio causano danni al sistema immunitario

honey, syrup, pouring

Photo by stevepb on Pixabay

Una nuova ricerca approfondisce la comprensione degli effetti del fruttosio sulla salute.

Una nuova ricerca degli scienziati di Swansea in collaborazione con gli scienziati dell’Università di Bristol e del Francis Crick Institute di Londra ha indicato che consumare una dieta ricca di zucchero fruttosio potrebbe impedire il corretto funzionamento del sistema immunitario delle persone in modi che, fino ad ora, in gran parte sconosciuta.

Pubblicità e progresso

Il fruttosio si trova comunemente nelle bevande zuccherate, nei dolci e negli alimenti trasformati ed è ampiamente utilizzato nella produzione alimentare. È associato all’obesità, al diabete di tipo 2 e alla steatosi epatica non alcolica e la sua assunzione è aumentata notevolmente in tutto il mondo sviluppato negli ultimi anni. Tuttavia, la comprensione dell’impatto del fruttosio sul sistema immunitario delle persone che lo consumano in livelli elevati è stata finora limitata.

Il nuovo studio pubblicato sulla rivista Nature Communications mostra che il fruttosio provoca l’infiammazione del sistema immunitario e quel processo produce molecole più reattive associate all’infiammazione. L’infiammazione di questo tipo può continuare a danneggiare cellule e tessuti e contribuire a far sì che organi e sistemi del corpo non funzionino come dovrebbero e potrebbero portare a malattie.

La ricerca porta anche a una più profonda comprensione di come il fruttosio potrebbe essere collegato al diabete e all’obesità, poiché l’infiammazione di basso livello è spesso associata all’obesità. Si basa inoltre sul crescente corpus di prove a disposizione dei responsabili delle politiche di salute pubblica sugli effetti dannosi del consumo di alti livelli di fruttosio.

Il dottor Nick Jones, della Swansea University’s Medical School, ha affermato: “La ricerca sui diversi componenti della nostra dieta può aiutarci a capire cosa potrebbe contribuire all’infiammazione e alle malattie e cosa potrebbe essere meglio sfruttato per migliorare la salute e il benessere”.

La dott.ssa Emma Vincent della Bristol Medical School: Populational Health Sciences (PHS), ha dichiarato: “Il nostro studio è entusiasmante perché ci porta un ulteriore passo avanti verso la comprensione del motivo per cui alcune diete possono portare a problemi di salute molto seri e gravi”.

Categorie:Mangiare

Con tag: