Mangiare

Healthy Diet Index supporta la valutazione della qualità della dieta e la consulenza dietetica in ambito sanitario

La consulenza alimentare gioca un ruolo cruciale nella prevenzione e nel trattamento delle malattie croniche legate allo stile di vita. L’indice di dieta sana sviluppato da esperti di nutrizione finlandesi facilita la valutazione della qualità della dieta.

L’indice di dieta sana sviluppato da esperti di nutrizione finlandesi facilita la valutazione della qualità della dieta. La sua efficacia è stata dimostrata in uno studio pubblicato di recente.

La consulenza alimentare gioca un ruolo cruciale nella prevenzione e nel trattamento delle malattie croniche legate allo stile di vita. Nelle strutture sanitarie, la consulenza dietetica è spesso fornita da professionisti senza una formazione specifica in nutrizione e vi è richiesta di strumenti per una valutazione semplice e affidabile della qualità della dieta. Uno di questi strumenti è l’indice di dieta sana sviluppato nel progetto Stop Diabetes (StopDia) recentemente completato.

Pubblicità e progresso

L’indice di dieta sana descrive la qualità della dieta in relazione alle raccomandazioni nutrizionali e ad una dieta che prevenga il diabete di tipo 2. La scala dell’indice va da 0 a 100. Inoltre, l’Indice di Dieta Sana assegna anche un punteggio a diversi domini della dieta, inclusi il modello alimentare, i cereali, la frutta e la verdura, i grassi, il pesce e la carne, i latticini e gli snack e le leccornie . L’obiettivo era quello di creare un metodo di punteggio sensibile anche a piccoli cambiamenti nelle abitudini alimentari, che faciliti il ??monitoraggio dei cambiamenti e possa dare ulteriore motivazione per attuare cambiamenti dietetici.

L’indice di dieta sana è stato creato in collaborazione tra esperti di nutrizione dell’Istituto finlandese per la salute e il benessere, l’Università della Finlandia orientale, l’ospedale universitario di Tampere e il distretto ospedaliero di Pirkanmaa. L’indice di dieta sana si basa su un questionario sull’assunzione di cibo convalidato precedentemente sviluppato e utilizzato come parte del programma nazionale finlandese per la prevenzione e la cura del diabete (DEHKO). Tuttavia, è difficile percepire l’intera dieta sulla base di singole domande. La consulenza dietetica è più facile e più concreta per il cliente quando la dieta viene valutata nel suo insieme anziché i singoli nutrienti e quando vengono forniti consigli specifici per il cibo.

Lo studio recentemente pubblicato ha confrontato l’indice di dieta sana con l’assunzione di nutrienti calcolata dai diari alimentari (n = 77). I ricercatori hanno anche esaminato l’associazione del punteggio dell’indice di dieta sana con i fattori di rischio delle malattie croniche in 3.100 persone che avevano un rischio elevato di sviluppare il diabete di tipo 2 e che hanno partecipato allo studio StopDia. È stato riscontrato che il punteggio dell’Indice di dieta sana si associa all’assunzione di nutrienti energetici, fibre e diverse vitamine e minerali. Nel set di dati StopDia, un punteggio più alto dell’Indice di Dieta Sana era associato a un indice di massa corporea, circonferenza della vita e livelli di glucosio nel sangue e trigliceridi inferiori sia negli uomini che nelle donne. Lo studio è stato pubblicato sull’International Journal of Environmental Research and Public Health .

“I risultati supportano l’importanza dei cambiamenti nella dieta nella prevenzione di malattie croniche come il diabete di tipo 2. Anche piccoli miglioramenti alle abitudini alimentari sono importanti per la salute, quando vengono ripetuti quotidianamente. L’impatto sulla salute è visibile anche se il peso non scende “, afferma la ricercatrice della fase iniziale Kirsikka Aittola, che sta scrivendo una tesi di dottorato sullo studio StopDia presso l’Università della Finlandia orientale.

Anche in passato sono stati sviluppati metodi di punteggio per misurare la qualità della dieta, compreso l’indice DASH per la prevenzione dell’ipertensione, ma questi spesso richiedono la compilazione di un questionario sulla frequenza degli alimenti che richiede molto tempo.

“Il nuovo indice di dieta sana è abbastanza simile ai precedenti metodi di punteggio, ma valuta anche il modello alimentare, che è stato spesso evidenziato come un ostacolo nella gestione del peso quando si lavora con i pazienti. È importante sottolineare che l’indice di dieta sana è stato creato sul base delle raccomandazioni nutrizionali “, afferma la professoressa di terapia nutrizionale Ursula Schwab dell’Università della Finlandia orientale.

Il questionario sull’assunzione di cibo è facile e veloce da compilare, ma il calcolo dell’Indice di dieta sana richiede automazione.

“Un indice di dieta sana automatizzato e chiaramente visualizzato sarebbe uno strumento eccellente per gli operatori sanitari per supportare la consulenza dietetica. Sarebbe quindi importante integrarlo nei servizi sanitari elettronici e nei diversi percorsi di assistenza digitale. Potrebbe anche servire come strumento di automonitoraggio per i pazienti, e potrebbe includere suggerimenti chiari su come apportare modifiche alla dieta in base alle proprie risposte “, afferma Aittola.

###

Articolo di ricerca: Lindström, J .; Aittola, K .; Pölönen, A .; Hemiö, K .; Ahonen, K .; Karhunen, L .; Männikkö, R .; Siljamäki-Ojansuu, U .; Tilles-Tirkkonen, T .; Virtanen, E .; Pihlajamäki, J .; Schwab, U. Formazione e convalida dell’indice di dieta sana (HDI) per la valutazione della qualità della dieta in ambito sanitario. Int. J. Environ. Ris. Public Health 2021, 18, 2362. https: / doi. org / 10. 3390 / ijerph18052362 Collegamento: https: / www. mdpi. com / 1660-4601 / 18/ 5/ 2362

Il questionario sull’assunzione di cibo e il punteggio dell’Indice di dieta sana sono disponibili su: https: / sites. uef. fi / stopdia / material-bank / ? lang = en

Categorie:Mangiare

Con tag:,