testimonianze

Coraggio

Tutti hanno da mostrare se stessi sotto forma di immagini, video e testi scritti. Lo spazio non manca ma la sfida per catturare l’attenzione è rappresentata da una quantità incalcolabile di questi “luoghi e persone virtuali e dalla loro mistificazione accentuata, in fondo l’obbiettivo è sempre il solito: vendere il niente e il tutto e vendersi il tutto o il niente.

Al cospetto di questo stato prevalente delle cose e dell’umanità mi sento avvilito, vilipeso, oltraggiato? Oppure emarginato, senza lavoro? Tranquillo, non è certo la fine, ma se non vuoi soccombere senza rimedio all’ignobile ingordigia di chi ti ha esautorato, riprendi la consapevolezza che a tutto c’è un rimedio e a tutti c’è un percorso da attraversare tra il principio e la fine appartiene a ciascuno di noi, nel profondo  della mente al di là delle tradizioni spirituali – non dimenticare che la forza motrice è determinante per non ridursi a dipendere dall’altro ma essere libero e responsabile nel e sul momento.

Pubblicità e progresso

Il coraggio

Dimentico di te, di me, di chi ci vuole male oppure bene, trascrivo versi che sorgono dal nulla per celebrar l’idea che mi sospinge a perdonar finanche coloro che poi credono di essere il meglio; di essere al centro della vicenda umana dimenticando chi ha perso la partita, di chi, sconfitto, rinuncia alla battaglia perchè crede che lottare non sia degno.

Ma tu che leggi e soffri per gli stenti pensa alle stelle, rammenta la vittoria, rivolgi quello sguardo già dimesso in alto e a chi soltanto ti ama davvero.

Solleva il capo e fiero di essere ancora umano riprenditi il destino che chi si dice amico già ti tolse.

Riprenditi la vita e ascolta: lo sai chi è Dio? Dio nel contesto che ora stai vivendo è sempre e solo il massimo coraggio.

Tempo non c’è più tempo

Per me non c’è più tempo, e quando sto cogliendo le ultime frecce al mio arco per scagliarle verso il cielo so che non torneranno indietro o faranno alcuna preda, ma feriranno solo l’aria che respiro e il vento non si fa imprigionare da nessuno.

Il coraggio è di scegliere la vita e scegliere quando smettere.

Il coraggio è sempre, anche ora mentre attraverso questo foglio di carta e finisco l’ultimo graffio di pensieri prima di spegnere la luce.

Categorie:testimonianze

Con tag: