Sport e movimento

Crampo muscolare? Bevi elettroliti, non acqua

Bere elettroliti aiuta a prevenire i crampi muscolari

Una nuova ricerca della Edith Cowan University ha rivelato che bere elettroliti invece di acqua pura può aiutare a prevenire i crampi muscolari.

Se prendi l’acqua quando ti colpisce un crampo muscolare, potresti ricrederti. Una nuova ricerca della Edith Cowan University (ECU) ha rivelato che bere elettroliti invece di acqua pura può aiutare a prevenire i crampi muscolari.

Pubblicità e progresso

Lo studio, pubblicato sul Journal of the International Society of Sports Nutrition , ha scoperto che le persone che bevevano acqua potenziata con elettroliti durante e dopo l’esercizio erano meno suscettibili ai crampi muscolari rispetto a coloro che bevevano acqua pura.

I crampi muscolari sono una condizione dolorosa comune che colpisce molte persone, tra cui circa il 39% dei maratoneti, il 52% dei giocatori di rugby e il 60% dei ciclisti.

Soluzione di diluizione

Il ricercatore capo, il professor Ken Nosaka, della School of Medical and Health Sciences di ECU, ha affermato che lo studio si basa sull’evidenza che la mancanza di elettroliti contribuisce ai crampi muscolari, non alla disidratazione.

“Molte persone pensano che la disidratazione provochi crampi muscolari e berranno acqua pura durante l’esercizio per prevenire i crampi”, ha detto.

“Abbiamo scoperto che le persone che bevono solo acqua naturale prima e dopo l’esercizio potrebbero in effetti renderle più inclini ai crampi.

“Questo è probabile perché l’acqua pura diluisce la concentrazione di elettroliti nel nostro corpo e non sostituisce ciò che si perde durante la sudorazione”.

Quando colpisce il crampo

Il professor Nosaka ha iniziato a ricercare le cause dei crampi muscolari dopo averne sofferto regolarmente mentre giocava a tennis.

Lo studio ha coinvolto 10 uomini che hanno corso su un tapis roulant in discesa in una stanza calda (35 ° C) per 40-60 minuti per perdere dall’1,5 al 2% del loro peso corporeo attraverso il sudore in due condizioni.

Hanno bevuto acqua naturale durante e dopo l’esercizio per una condizione e hanno preso una soluzione acquosa contenente elettroliti nell’altra condizione.

I partecipanti hanno ricevuto una stimolazione elettrica sui polpacci per indurre crampi muscolari. Più bassa è la frequenza della stimolazione elettrica richiesta, più il partecipante è soggetto a crampi muscolari.

“Abbiamo scoperto che la frequenza elettrica necessaria per indurre i crampi aumentava quando le persone bevevano l’acqua elettrolitica, ma diminuiva quando consumavano acqua naturale”, ha detto il professor Nosaka.

“Questo indica che i muscoli diventano più inclini ai crampi bevendo acqua naturale, ma più immuni ai crampi muscolari bevendo l’acqua elettrolitica”.

Non tutta l’acqua è uguale

Gli elettroliti sono minerali tra cui sodio, potassio, magnesio e cloruro. Sono essenziali per la salute dei muscoli e aiutano il corpo ad assorbire l’acqua.

Le soluzioni di reidratazione orale contengono elettroliti in proporzioni specifiche e possono essere preparate con acqua, sale e zucchero. Si trovano comunemente nei supermercati e nelle farmacie.

Il professor Nosaka ha detto che gli elettroliti hanno molti benefici sia per gli atleti che per la popolazione generale.

“Gli elettroliti sono vitali per una buona salute – aiutano il corpo ad assorbire l’acqua in modo più efficace rispetto all’acqua normale e sostituiscono i minerali essenziali persi attraverso il sudore o la malattia”, ha detto.

“Le persone dovrebbero considerare di bere liquidi per la reidratazione orale invece di acqua normale durante l’esercizio da moderato a intenso, quando fa molto caldo o quando si è ammalati di diarrea o vomito”.

Il professor Nosaka sta pianificando ulteriori ricerche per scoprire la quantità ottimale di elettroliti per prevenire i crampi muscolari e come potrebbero aiutare gli anziani e le donne incinte.

###

“Effetto della soluzione di reidratazione orale rispetto all’assunzione di acqua di sorgente durante l’esercizio al caldo sulla suscettibilità ai crampi muscolari dei giovani uomini” è stato pubblicato nel Journal of the International Society of Sports Nutrition .

Categorie:Sport e movimento

Con tag:,

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.