Donne e diabete

Le nottambule con diabete gestazionale possono affrontare un rischio maggiore di complicazioni della gravidanza

pregnant, mother, body

Photo by Free-Photos on Pixabay

Le madri che preferiscono l’attività serale hanno anche maggiori probabilità di partorire neonati che necessitano di cure intensive neonatali

WASHINGTON – Tra le donne che sviluppano il diabete durante la gravidanza, le nottambule hanno un rischio maggiore di complicazioni per la madre e il bambino rispetto ai mattinieri, secondo uno studio i cui risultati saranno presentati all’ENDO 2021, l’incontro annuale della Endocrine Society.

Pubblicità e progresso

Rispetto ad altre donne incinte con diabete gestazionale, quelle con una preferenza per l’attività serale avevano una probabilità tre volte maggiore di avere la preeclampsia, che è l’ipertensione indotta dalla gravidanza, e quattro volte la percentuale di neonati trattati in una terapia intensiva neonatale unità, hanno riferito i ricercatori dello studio.

Questi risultati suggeriscono un nuovo potenziale rischio per la salute da disturbi nell’orologio interno di 24 ore del corpo, in particolare il ciclo sonno-veglia, ha detto il ricercatore capo Cristina Figueiredo Sampaio Facanha, MD, un endocrinologo con il centro per il diabete dell’Università Federale del Ceara (Universidade Federal do Ceara) a Fortaleza, Brasile.

“I disturbi del ritmo circadiano potrebbero aggiungere un ulteriore rischio di scarsi risultati di gravidanza nelle donne con diabete gestazionale”, ha detto Facanha, che dirige il dipartimento del diabete in gravidanza del centro.

Il diabete gestazionale, una forma di diabete durante la gravidanza, può da solo aumentare il rischio per la madre di parto prematuro e preeclampsia, così come il rischio per il bambino di crescere troppo nell’utero o di avere problemi respiratori dopo la nascita. Questo tipo di diabete colpisce da quattro a otto su 100 donne incinte negli Stati Uniti e 10 su 100 donne in gravidanza in Brasile, secondo le stime dell’Hormone Health Network e dell’International Diabetes Federation.

Ricerche passate mostrano associazioni tra effetti negativi sulla salute e cronotipo, la propensione di un individuo a quando dormire e quando sentire il picco di energia. Un cronotipo serale descrive quando qualcuno si sente più attivo la sera e va a letto molto tardi, mentre i mattinieri hanno un cronotipo mattutino. Le persone con il cronotipo serale tendono ad avere più depressione, ansia, alimentazione notturna e stile di vita malsano rispetto a quelle con un cronotipo mattutino, ha osservato Facanha.

“Ormoni, pressione sanguigna e glucosio, o zucchero nel sangue, il metabolismo seguono ritmi circadiani che si sincronizzano con un orologio principale nel cervello”, ha detto Facanha. “Quando il ritmo circadiano del ciclo sonno-veglia viene interrotto, non solo può creare problemi di sonno, ma può anche interferire con il metabolismo del glucosio, influenzando la salute della gravidanza”.

I ricercatori volevano sapere se il cronotipo influenza le complicanze della gravidanza nelle donne con diabete gestazionale e nei loro neonati. Hanno studiato 305 donne con questo tipo di diabete durante il secondo e il terzo trimestre di gravidanza. Le donne hanno compilato questionari sulle loro preferenze cronotipiche, qualità del sonno, sonnolenza diurna e sintomi di depressione.

Quasi la metà dei partecipanti allo studio – 151 donne – aveva un cronotipo mattutino, coerente con i recenti risultati della ricerca secondo cui la gravidanza induce un cronotipo precedente, ha detto Facanha. Altre 21 donne avevano il cronotipo serale. I restanti 133 partecipanti non avevano un cronotipo forte e sono stati classificati come aventi un tipo intermedio.

Rispetto alle donne che avevano altri cronotipi, le donne con una preferenza serale hanno riportato sintomi di depressione significativamente maggiori sia prima che dopo la gravidanza, nonché una peggiore qualità del sonno, insonnia e sonnolenza diurna, i dati hanno mostrato. Anche dopo che i ricercatori hanno controllato i sintomi della depressione e le variabili del sonno nelle loro analisi statistiche, il cronotipo serale è rimasto un fattore di rischio indipendente per la preeclampsia, ha detto Facanha.

Ha suggerito che le donne con diabete gestazionale dovrebbero ricevere lo screening per determinare il loro cronotipo utilizzando un semplice questionario come parte delle cure prenatali di routine, “potrebbe essere utile nella previsione delle complicazioni in gravidanza”, ha detto Facanha.

“Le donne potrebbero essere in grado di ridurre la loro preferenza serale”, ha detto Facanha. “Un cambiamento nelle abitudini e una maggiore esposizione alla luce naturale mattutina, esercizio fisico e una riduzione della luce dello schermo blu è una forma accessibile di trattamento che può potenzialmente migliorare le misure di salute in gravidanza”.