Donne e diabete

L’obesità aumenta il rischio di diabete di tipo 2 nelle donne con PCOS

I risultati sottolineano l’importanza del controllo del peso nelle donne con PCOS

WASHINGTON – Le donne con obesità e sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) sono a maggior rischio di sviluppare il diabete di tipo 2, secondo uno studio presentato virtualmente all’ENDO 2021, l’incontro annuale della Endocrine Society. Le donne di peso normale con PCOS non sono a maggior rischio, hanno scoperto i ricercatori.

Pubblicità e progresso

Le donne con PCOS avevano un rischio più che triplicato di sviluppare il diabete di tipo 2 durante la loro vita, ha rilevato lo studio. Questo rischio era evidente solo nelle donne che soddisfacevano i criteri per il sovrappeso o l’obesità, ma non nelle donne magre.

“Suggeriamo fortemente la gestione del peso nelle donne con obesità e PCOS nel tentativo di ridurre questo rischio maggiore di sviluppare il diabete di tipo 2”, ha detto il ricercatore principale Sarantis Livadas, MD, Ph.D., dell’Athens Medical Center di Atene, in Grecia.

La PCOS è un disturbo comune caratterizzato da periodi mestruali irregolari, interruzione del normale metabolismo e crescita eccessiva dei capelli. La PCOS colpisce fino al 10% di tutte le donne in età riproduttiva. Il disturbo può portare a obesità, diabete e malattie cardiovascolari, che sono spesso condizioni per tutta la vita. Tra il 50% e l’80% delle donne con PCOS soffre di obesità e l’obesità è nota per essere un fattore di rischio per il diabete.

Il legame tra PCOS e diabete si è basato su un piccolo numero di studi, per lo più valutando le donne con la condizione e l’obesità.

Nel nuovo studio, i ricercatori hanno analizzato 23 studi precedenti al fine di valutare l’impatto dell’obesità nel successivo sviluppo del diabete di tipo 2 nelle donne con PCOS. Gli studi hanno incluso un totale di 60.336 donne con PCOS e 259.444 senza la malattia. Un totale di 8.847 donne negli studi avevano il diabete di tipo 2.

“Concludiamo che solo le donne con PCOS e obesità hanno un rischio maggiore di sviluppare il diabete di tipo 2, in contrasto con la nozione attuale che tutte le donne con PCOS hanno un rischio significativo di sviluppare il diabete di tipo 2”, ha detto Livadas. “Questa scoperta sottolinea l’impatto della diagnosi precoce di questa popolazione PCOS e la pronta modifica dello stile di vita per scongiurare lo sviluppo del diabete di tipo 2”.