Comunicazione

Il sistema muscolo scheletrico del bambino

Spiegato dall’ortopedico pediatrico Nicola Portinaro. Giovedì 8 aprile h. 19.30 – Incontro online gratuito per tutti i genitori organizzato da Fondazione Ariel e SosPediatra.

“Mia figlia ha i piedi piatti, devo fare una visita di controllo?
Mio figlio cammina in maniera strana, ma proprio male, mi devo preoccupare?
Queste sono le domande e le preoccupazioni che in tanti anni di professione i genitori dei miei piccoli pazienti mi hanno posto più di frequente, e ogni volta rispondo: prima di tutto meglio non azzardare diagnosi da soli ma affidarsi a una visita specialistica, che non è affatto invasiva e fa stare tranquille le mamme. Si valuterà in seguito se il quadro rientra nel fisiologico, e quindi non serve fare assolutamente nulla, oppure se è necessario procedere con eventuali accorgimenti terapeutici”.
Così racconta il prof. Nicola Portinaro, chirurgo ortopedico pediatrico riconosciuto come uno dei massimi esperti per la cura di problemi ortopedici di anche, piedi e per le patologie neuro ortopediche nei bambini, che sarà protagonista di un webinar gratuito in diretta streaming giovedì 8 aprile alle ore 19.30 dedicato a tutti i genitori interessati al tema “Il sistema muscolo scheletrico del bambino dal neonato all’adolescente”.
Gli argomenti trattati riguardano le principali patologie dei piedi e i possibili trattamenti, ma anche come si sviluppa lo scheletro del bambino e quali sono le principali alterazioni nel neonato, quando ci si deve preoccupare di una patologia dell’anca, come si svolge una visita ortopedica e che ruolo ha l’ortopedia pediatrica nel trattamento delle patologie neurologiche.
Portinaro risponderà anche alle domande dei genitori in ascolto, dialogando con Alessandro Basso, fondatore e ad di SosPediatra, piattaforma ideata per aiutare le famiglie a trovare un pediatra H24 per una visita domicilio o un video consulto specialistico, con la sicurezza di professionalità e tariffe fisse senza sorprese.

Pubblicità e progresso

Il webinar sarà trasmesso sulle pagine Facebook di SosPediatra e Fondazione Ariel, ente non profit di cui Portinaro è ideatore e direttore scientifico, che da 18 anni si occupa di sostegno e orientamento alle famiglie con bambini affetti da Paralisi Cerebrale Infantile e altre disabilità neuromotorie, seguendo inoltre progetti di ricerca per sviluppare la conoscenza, il trattamento e la cura delle patologie neuromotorie infantili.

L’iscrizione all’evento dal sito di Fondazione Ariel e dalle pagine Facebook dà diritto a ricevere gratuitamente una speciale edizione digitale dell’Atlante Pediatrico di SosPediatra (un dossier che va alla scoperta del corpo umano con linguaggio semplice dedicato ai bambini) e un buono sconto di 5 euro sul servizio di video consulto pediatrico prenotabile direttamente dal sito di SosPediatra. Per partecipare, basta compilare il form d’iscrizione presente in uno di questi canali:
fondazioneariel.it
facebook.com/Arielnonprofit
facebook.com/SOSPediatraAPP

La collaborazione tra Ariel e SosPediatra è iniziata a ottobre 2020: da allora per ogni visita domiciliare effettuata viene donato 1 euro alla fondazione.

SosPediatra sostiene i bambini affetti da Paralisi Cerebrale e le loro famiglie.


Giovedì 8 aprile 2021, h. 19.30


Webinar gratuito in diretta streaming sui canali Facebook di Fondazione Ariel e SosPediatra dal titolo: “Sistema muscolo scheletrico del bambino dal neonato all’adolescente”
Durata: 45 min
L’incontro è dedicato a tutti i genitori, di bambini con disabilità e non, che al termine dell’incontro avranno la possibilità di porre domande via chat.
Per iscrizioni: fondazioneariel.it – facebook.com/Arielnonprofit – facebook.com/SOSPediatraAPP

Nicola Portinaro è medico chirurgo ortopedico pediatrico, specialista in Ortopedia e Traumatologia, Ortopedia Pediatrica e Neuro-ortopedia. Responsabile dell’Unità Operativa di Ortopedia Pediatrica e Neuro Ortopedia dell’Humanitas Research Hospital. È professore presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano.
È ideatore e direttore scientifico di Fondazione Ariel.

Fondazione Ariel – Centro disabilità neuromotorie infantili è la stella guida delle famiglie con bambini con disabilità. Nata nel 2003 per rispondere ai bisogni delle famiglie di bambini con Paralisi Cerebrale Infantile e altre disabilità neuromotorie, Fondazione Ariel fornisce loro supporto psicologico e sociale, orientamento su servizi e risorse, formazione medica e psicopedagogica e informazione sui diritti. Ariel promuove inoltre la ricerca scientifica per sviluppare la conoscenza, il trattamento e la cura della PCI e delle altre patologie neuromotorie infantili.
Nei suoi 17 anni di attività, ha offerto un servizio di counseling telefonico e online rispondendo a 3.000 richieste di aiuto da tutta Italia. Ha coinvolto oltre 2.500 famiglie in percorsi formativi e gruppi di sostegno e oltre 2.700 operatori (medici, psicologi, neuropsichiatri infantili, fisioterapisti, riabilitatori, educatori, ecc..) in momenti formativi (oltre 150 incontri in tutta Italia).
www.fondazioneariel.it
numero verde 800.133.431