Assistenza sociosanitaria

GluCare Integrated Diabetes Center è la prima clinica del suo genere al mondo

I fondatori Dr Ihsan Almarzooqi e Ali Hashemi volevano che “unico” fosse rappresentato nel design

GluCare è un concetto di assistenza sanitaria negli Emirati Arabi Uniti a Dubai che sta reinventando la cura del diabete.

Pubblicità e progresso

Ali Hashemi, co-fondatore e presidente, ci parla del brief di progettazione….
La tesi progettuale iniziale era quella di creare una struttura che rispecchiasse fisicamente il nostro approccio innovativo alla cura del diabete, un’ideologia della pratica medica incentrata sull’assistenza sanitaria, piuttosto che sulla “cura dei malati”.

Abbiamo creato un ambiente curativo unico a differenza di qualsiasi altra struttura sanitaria. In effetti, non ci siamo confrontati con altre strutture sanitarie come base per il design, ma piuttosto preso spunti di progettazione da altri ambienti stimolanti. Come sarebbe una galleria d’arte se fosse una struttura sanitaria? Che ne dici di uno studio di yoga? Abbiamo anche tratto ispirazione dalle linee pulite dei negozi al dettaglio delle aziende tecnologiche. 

Quello che pensiamo di aver ottenuto è un ambiente rilassante e tranquillo, ma anche luminoso e stimolante. Il cuore di GluCare è un enorme atrio/cupola in vetro, che avvolge il nostro spazio di luce naturale, uno spazio luminoso e arioso dove i pazienti possono attendere pacificamente risultati o consultazioni.

L’attesa nelle cliniche può essere stressante per i pazienti, specialmente durante la pandemia, e la nostra caffetteria al secondo piano offre anche un luogo confortevole dove le persone possono sedersi e fare rifornimento con amici o famiglie. In breve, comprendiamo quanto sia importante un buon design per garantire che i nostri pazienti si sentano accolti, calmi e che il loro benessere sia curato.

Una tipica visita di un paziente diabetico ha molti punti di contatto, ognuno dei quali è sia un’interazione umana che fisica. Seguendo il viaggio del paziente dalla valutazione iniziale dell’infermiere, al consulto medico, per poi incontrare il nostro nutrizionista, i coach sanitari e infine la farmacia, la disposizione è di continua progressione, fluendo senza problemi attraverso il viaggio il più possibile senza sforzo e criticità.

Simmetria e linee geometriche pulite creano un flusso equilibrato con segnaletica, mobili, espositori, banconi, postazioni infermieristiche tutti progettati per essere visibili da diversi punti di vista. Sapere a che punto ci si trova nel percorso sanitario è importante per i pazienti e clienti, per questo abbiamo progettato un sistema audio / video connesso per migliorare l’esperienza. Ogni fase del viaggio del paziente viene considerata e presentata al paziente in modo ponderato. 

Chi ha ideato e realizzato il progetto?
I co-fondatori di GluCare hanno entrambi esperienza nella progettazione e nella costruzione di risorse sanitarie. Uno dei fondatori ha una passione per l’architettura e il design, avendo progettato e realizzato sia strutture sanitarie che la propria casa. È anche appassionato dell’uso della tecnologia nel processo di progettazione e ha incluso la realtà virtuale nell’ideazione e nel viaggio di progettazione.

Oltre alla propria esperienza professionale nella costruzione e gestione di altre strutture sanitarie nella regione, i fondatori hanno attinto alla loro esperienza personale come pazienti e come membri della famiglia dei pazienti. Il fit-out è iniziato nell’ottobre 2019 ed è stato finalizzato nel luglio 2020. Il nostro team di esperti, di operatori sanitari è stato anche consultato in ogni fase per garantire che il progetto fosse adatto sia alle esigenze dei nostri pazienti che al nostro team. La costruzione è stata completata da Hennessey LLC, un’impresa appaltatrice locale che aveva lavorato con uno dei nostri fondatori in una precedente struttura sanitaria.

Come è stato ottenuto questo risultato?
In quanto concetto di assistenza sanitaria negli Emirati Arabi Uniti con ambizioni globali, era importante per noi progettare una struttura che rispecchiasse il nostro approccio, che soddisfacesse le esigenze specifiche dei nostri pazienti e rendesse anche omaggio alla leadership innovativa degli Emirati Arabi Uniti, sia del passato che del presente. Abbiamo incorporato diversi elementi di design minimalista.

Il concetto originale era evidente durante tutto il processo di allestimento; il design è unicamente diverso dalle cliniche tradizionali. Tutti gli spazi all’interno di GluCare hanno elementi di luce naturale. Le opere d’arte dell’artista di Dubai Julian Castaldi con i padri fondatori degli Emirati Arabi Uniti e gli aspetti unici della cultura degli Emirati sono importanti per completare l’estetica, ricordando allo stesso tempo a tutti noi l’importanza della nostra missione di aiutare i nostri pazienti a vivere più a lungo, più sani e di più vite appaganti.

Raccontaci di più sui punti salienti del design …
Le sale di consultazione a GluCare non sono progettate in modo tradizionale. Non abbiamo tavoli o scrivanie per il medico – l’interazione con il paziente avviene in un contesto di “soggiorno” con comode sedie e tavolini da caffè – per consentire a medico e paziente di interagire a un livello più personale. Le schermate presentano informazioni complete sul paziente per consentire al medico di discutere le cure del paziente in modo aperto e con piena consapevolezza di ciò che sta accadendo.

Le aree di attesa di GluCare hanno soffitti estremamente alti con un atrio in vetro per garantire che lo spazio sia luminoso, arioso, calmo e rilassato ed evitiamo quell’aspetto clinico che, per molte persone, può suscitare sentimenti di ansia e stress. Utilizziamo principalmente quattro colori in tutto: turchese, nero, grigio e rovere.

Chi è il pubblico di destinazione?
Adulti e bambini e coloro che soffrono di disturbi endocrini sono il nostro pubblico principale, insieme ai loro familiari e a coloro che li assistono. Il diabete è una malattia cronica, il che significa che visiteranno continuamente la clinica ogni trimestre come parte dei loro protocolli di gestione. Tende anche ad esserci un alto tasso di “ no-show ” all’interno degli operatori sanitari degli Emirati Arabi Uniti, quindi creare un ambiente caldo, rilassante e accogliente è particolarmente importante. Più i pazienti sono conformi alle visite di routine, migliori sono i loro risultati clinici.

Quanto è stato investito in esso, in tempo e / o denaro?
Abbiamo impiegato circa quattro mesi per la progettazione e le approvazioni e circa nove mesi per il montaggio del core-and-shell. Entro il periodo di tempo ci è stato richiesto di ottenere un’approvazione eccezionale dal Comune di Dubai e dall’Autorità sanitaria di Dubai per ospitare un laboratorio in loco e una farmacia all’interno di un centro ambulatoriale, che sono entrambi unici.