Mangiare e bere

La polvere di carruba ha effetti anti-obesità

Credito: Osaka City University

Il professore associato Akiko Kojima, Graduate School of Human Life Science, Osaka City University, e collaboratori hanno chiarito che l’estratto di polvere di carruba, che viene utilizzato come alternativa al cacao e alla polvere di caffè, ha effetti anti-obesità a livello cellulare e animale.

È noto che l’accumulo di grasso viscerale induce diabete, dislipidemia, ipertensione e altre malattie, portando ad arteriosclerosi e malattie gravi come l’infarto miocardico e cerebrale. In questo studio, il team di ricerca mirava a scoprire un nuovo metodo per prevenire l’obesità studiando l’effetto anti-obesità dell’estratto di polvere di carruba e il suo meccanismo sottostante.

Pubblicità e progresso

In un esperimento che utilizzava topi modello obesi, il peso dei topi alimentati con una dieta ricca di grassi per 52 giorni è aumentato in modo significativo, mentre il peso e il peso grasso viscerale dei topi alimentati con una dieta simile associata a estratto di polvere di carruba sono diminuiti in modo significativo. Inoltre, la steatosi epatica è stata soppressa e la dimensione degli adipociti (cellule adipose), che costituiscono il tessuto adiposo, è stata significativamente ridotta (Fig. 1).

Per chiarire il meccanismo anti-obesità dell’estratto di polvere di carruba, il team ha studiato i preadipociti 3T3-L1 e ha scoperto che l’estratto di polvere di carruba riduce significativamente l’accumulo di grasso intracellulare inibendo l’attività della glicerina 3-fosfato deidrogenasi (GPDH), l’enzima limitante la velocità per la sintesi dei grassi . Ciò indica che l’estratto di polvere di carruba inibisce la differenziazione dei preadipociti 3T3-L1 in adipociti (Fig. 2).

Per chiarire ulteriormente questo meccanismo, il team ha misurato i livelli di espressione dei fattori di trascrizione C / EBP?, PPAR? e C / EBP?, che sono i principali regolatori della differenziazione dei preadipociti 3T3-L1 in adipociti, a livello di geni e proteine. L’estratto di polvere di carruba non ha avuto alcun effetto sul cambiamento nell’espressione del gene C / EBP?, che viene espresso immediatamente dopo la differenziazione, mentre ha ridotto significativamente la quantità di proteina C / EBP?. Inoltre, PPAR? e C / EBP?, che sono indotti dalla proteina C / EBP?, sono stati entrambi ridotti nei livelli di geni e proteine ??dall’estratto di polvere di carruba, indicando che è stata indotta una diminuzione dell’attività GPDH (Fig.3).

Questi risultati indicano che l’effetto anti-obesità dell’estratto di polvere di carruba si basa sulla regolazione della sintesi dei grassi controllando la quantità di proteina C / EBP? post-trascrizionale.

La polvere di carruba è stata usata come sostituto del cacao e del caffè in polvere. Sulla base dei nuovi effetti fisiologici trovati attraverso questo studio, la polvere di carruba dovrebbe essere sviluppata in un prodotto alimentare che può aiutare a prevenire le malattie legate allo stile di vita. Inoltre, si prevede che porterà allo sviluppo della ricerca sulla cascata dei fattori di trascrizione nella differenziazione degli adipociti.

Ulteriori informazioni: Kasumi Fujita et al. I polifenoli del baccello di carruba sopprimono la differenziazione degli adipociti attraverso la regolazione post-trascrizionale di C / EBP?, PLOS ONE (2021).

Categorie:Mangiare e bere

Con tag: