Donne e diabete

Il ceppo probiotico aiuta le donne incinte a mantenere livelli di ferro sani

Probiotics food concept. Kimchi, beet sauerkraut, sauerkraut, cottage cheese, peas, olives, bread, chocolate, kefir and pickled cucumbers.

Un nuovo studio pubblicato su Acta Obstetricia et Gynecologica Scandinavica ha rilevato che l’assunzione di un particolare ceppo probiotico migliora i livelli di ferro nelle donne in gravidanza sane e può quindi aiutare a prevenire la carenza di ferro.

Un totale di 326 donne sane sono state randomizzate a ricevere un placebo o il ceppo probiotico Lactiplantibacillus plantarum 299v (Lp299v) somministrato con una bassa dose di ferro, acido folico e acido ascorbico. Hanno preso il placebo o il prodotto combinato due volte al giorno durante la gravidanza.

Pubblicità e progresso

Rispetto all’assunzione del placebo, l’assunzione del prodotto probiotico ha ridotto la prevalenza di carenza di ferro (78% contro 59%) e anemia da carenza di ferro (21% contro 7,4%) verso la fine della gravidanza. (Quando una persona sviluppa anemia da carenza di ferro, il corpo non può ottenere la quantità di ossigeno di cui ha bisogno.)

La carenza di ferro è comune nelle donne in età fertile ed è un problema di salute globale. In una donna incinta, questo può portare a una serie di complicazioni per la madre e il bambino.

“Abbiamo precedentemente dimostrato che il ceppo Lp299v insieme a una bassa dose di ferro aumenta l’assorbimento del ferro. Con questo studio, abbiamo dimostrato che questo si traduce in un miglioramento dello stato del ferro nelle donne in gravidanza”, ha detto l’autore principale Ulrika Axling, PhD, di Probi AB , in Svezia. “La carenza di ferro è particolarmente comune durante la gravidanza e gli integratori di ferro ad alte dosi sono spesso raccomandati. Poiché questi in genere hanno effetti collaterali come mal di stomaco e costipazione, sono necessarie nuove soluzioni. Questo prodotto probiotico potrebbe offrire un approccio nuovo e sicuro per migliorare lo stato del ferro durante la gravidanza. “