Mangiare e bere

Un nuovo studio mostra che la frutta a guscio può svolgere un ruolo sia nella perdita di peso che nel mantenimento del peso

Nuthealth.org è una risorsa educativa sia per i professionisti della salute che per le persone attente alla salute, ed è sostenuto dall’International Tree Nut Council Nutrition Research & Education Foundation.
CREDITO Fondazione internazionale per la ricerca e l’istruzione sulla nutrizione del Consiglio delle noci (INC NREF)

Nuove scoperte pubblicate su Nutrients

DAVIS, CA, 4 maggio 2021 – In uno studio randomizzato e controllato * pubblicato online sulla rivista Nutrients , i ricercatori hanno scoperto che l’inclusione di noci miste in un programma di gestione del peso ha portato a una significativa perdita di peso e a un miglioramento della sazietà.

Pubblicità e progresso

I ricercatori dell’UCLA hanno confrontato 95 uomini e donne in sovrappeso / obesi (BMI 27,0-35,0 kg / m2) di età compresa tra 30 e 68 anni che hanno consumato 1,5 once di noci miste o uno spuntino pretzel. Entrambi gli snack hanno fornito lo stesso numero di calorie, come parte di una dieta ipocalorica per dimagrire (500 calorie in meno rispetto al metabolismo a riposo) per 12 settimane. Questo è stato seguito da un programma di mantenimento del peso isocalorico per altre 12 settimane.

I partecipanti hanno sperimentato una significativa perdita di peso (12 settimane: -1,6 kg e -1,9 kg e 24 settimane: -1,5 kg e -1,4 kg) rispettivamente nei gruppi di noci e pretzel. Entrambi i gruppi hanno anche mostrato una significativa diminuzione del BMI a 12 settimane, rispetto al basale. Tuttavia, la sazietà era significativamente più alta alla fine della settimana 24 nel gruppo di noci miste e c’era una tendenza verso un maggiore mantenimento del peso rispetto al gruppo pretzel. Inoltre, il tasso di abbandono era significativamente inferiore nel gruppo di noci miste (16,4%) rispetto al gruppo pretzel (35,9%). Inoltre, la frequenza cardiaca era diminuita in modo significativo, rispetto al basale, in coloro che consumavano noci, ma non salatini.

“La frutta a guscio (mandorle, noci del Brasile, anacardi, nocciole, macadamia, noci pecan, pinoli, pistacchi e noci) sono una grande fonte di proteine, grassi sani e fibre”, ha spiegato il ricercatore capo, Zhaoping Li, MD, PhD, Professore di Medicina e Capo della Divisione di Nutrizione Clinica presso l’UCLA. “Questo li rende così sazianti e potrebbe essere una delle ragioni principali per cui abbiamo visto un minor aumento di peso nel gruppo del dado dell’albero durante il mantenimento del peso e un tasso di abbandono significativamente inferiore rispetto al gruppo dei pretzel”.

Recenti ricerche hanno dimostrato che oltre il 40% degli americani è in sovrappeso o obeso. ** Durante lo scorso anno molti americani hanno guadagnato peso mentre si riparavano sul posto, in parte a causa di meno esercizio fisico e più spuntini. Uno studio stima un aumento di peso di 1,5 libbre al mese. *** “Sappiamo che la maggior parte delle persone riceve circa il 25% delle calorie ogni giorno da snack e una grande percentuale proviene da dessert, bevande zuccherate, dolci e snack salati”, afferma il dottor Li. “Sostituendo solo uno di quegli snack con 1,5 once di frutta a guscio può avere un impatto positivo sul peso e sulla salute generale”.

Secondo Maureen Ternus, MS, RDN, direttore esecutivo dell’International Tree Nut Council Nutrition Research & Education Foundation (INC NREF), “Questo ultimo studio si aggiunge a un crescente corpo di prove che dimostrano che il consumo di noci può essere uno strumento utile nella gestione del peso. . “

###

L’International Tree Nut Council Nutrition Research & Education Foundation (INC NREF) è un’organizzazione non-profit e non governativa dedicata a sostenere la ricerca e l’educazione nutrizionale per i consumatori e gli operatori sanitari di tutto il mondo. I membri includono quelle associazioni e organizzazioni che rappresentano i nove alberi a guscio (mandorle, brasiliani, anacardi, nocciole, noci di macadamia, noci pecan, pinoli, pistacchi e noci). Per ulteriori informazioni, visitare il nostro sito Web all’indirizzo http: // www. nuthealth. org .

* Wang, J., S. Wang, SM, Henning, T. Qin, Y. Pan, J. Yang, J. Huang, C.-H. Tseng, D.Heber, Z. Li., 2021 Gli snack misti a base di noci rispetto agli snack a base di carboidrati raffinati hanno portato a perdita di peso e aumento della sazietà durante la perdita di peso e il mantenimento del peso: uno studio controllato randomizzato di 24 settimane. Nutrienti . 13 (5), 1512; https: / doi. org / 10. 3390 / nu13051512

** Hales, CM, MD Carroll, CD Fryar, CL Ogden, 2020. Prevalenza dell’obesità e dell’obesità grave tra gli adulti: Stati Uniti, 2017-2018. Hyattsville (MD): Centro nazionale per le statistiche sanitarie.

*** Lin, AL, E. Vittinghoff, JE Olgin, MJ Pletcher, GM Marcus, 2021. Variazioni del peso corporeo durante il ricovero in loco correlato alla pandemia in uno studio di coorte longitudinale. JAMA Netw Open . 4 (3): e212536. doi: 10.1001 / jamanetworkopen.2021.2536

Categorie:Mangiare e bere

Con tag:,

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.