Mangiare e bere

Le bevande rosa possono aiutarti a correre più velocemente e più lontano, secondo uno studio

Summer cold cocktail with ice cubes, juice and slices grapefruit on pastel pink background.

Un nuovo studio condotto dal Center for Nutraceuticals dell’Università di Westminster mostra che le bevande rosa possono aiutarti a correre più velocemente e più lontano rispetto alle bevande chiare.

Risciacquare la bocca con una soluzione rosa non calorica e addolcita artificialmente migliora le prestazioni di corsa a ritmo individuale e le sensazioni di piacere negli individui abitualmente attivi.

Pubblicità e progresso

I ricercatori hanno scoperto che una bevanda rosa può aumentare le prestazioni dell’esercizio del 4,4% e può anche aumentare un effetto di “benessere” che può far sembrare l’esercizio più facile.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Frontiers in Nutrition , è la prima indagine per valutare l’effetto del colore della bevanda sulla prestazione fisica e fornisce il potenziale per aprire una nuova strada per la ricerca futura nel campo delle bevande sportive e dell’esercizio.

Durante lo studio ai partecipanti è stato chiesto di correre su un tapis roulant per 30 minuti a una velocità auto-selezionata assicurando che il loro tasso di sforzo rimanesse costante. Durante l’esercizio si sciacquavano la bocca con una bevanda rosa zuccherata artificialmente a basso contenuto di calorie o una bevanda chiara che era anche addolcita artificialmente e povera di calorie.

Entrambe le bevande erano esattamente uguali e differivano solo nell’aspetto: i ricercatori hanno aggiunto colorante alimentare alla bevanda rosa per cambiare il colore.

I ricercatori hanno scelto il rosa in quanto è associato alla dolcezza percepita e quindi aumenta le aspettative di assunzione di zuccheri e carboidrati.

Studi precedenti hanno anche dimostrato che sciacquare la bocca con i carboidrati può migliorare le prestazioni dell’esercizio riducendo l’intensità percepita dell’esercizio, quindi i ricercatori volevano valutare se il risciacquo con una bevanda rosa che non aveva stimoli di carboidrati potesse ottenere benefici simili attraverso un potenziale effetto placebo. .

I risultati mostrano che i partecipanti hanno corso in media 212 metri più avanti con la bevanda rosa, mentre anche la loro velocità media durante il test da sforzo è aumentata del 4,4%. Anche i sentimenti di piacere sono stati migliorati, il che significa che i partecipanti hanno trovato la corsa più piacevole.

È necessaria una futura ricerca esplorativa per scoprire se l’effetto placebo proposto provoca un’attivazione simile alle aree di ricompensa del cervello che vengono comunemente segnalate quando si risciacqua la bocca con i carboidrati.

Parlando dello studio, il dottor Sanjoy Deb, autore corrispondente del documento dell’Università di Westminster, ha dichiarato: “L’influenza del colore sulle prestazioni atletiche ha ricevuto interesse in precedenza, dal suo effetto sul kit di uno sportivo al suo impatto sul testosterone e sulla potenza muscolare. Allo stesso modo, il ruolo del colore nella gastronomia ha ricevuto un ampio interesse, con ricerche pubblicate su come i segnali visivi o il colore possono influenzare la successiva percezione del sapore quando si mangia e si beve.

“I risultati del nostro studio combinano l’arte della gastronomia con la nutrizione performativa, poiché l’aggiunta di un colorante rosa a una soluzione addolcita artificialmente non solo ha migliorato la percezione della dolcezza, ma ha anche migliorato le sensazioni di piacere, velocità di corsa auto-selezionata e distanza percorsa correre.”

###

  • Lo studio completo sarà pubblicato sulla rivista Frontiers in Nutrition