Terapie

Daewoong Pharmaceutical pubblica i risultati del primo studio clinico sull’inibitore SGLT-2 ‘Enavogliflozin’ per il diabete canino

– Lo studio è stato pubblicato online dalla Korean Society of Veterinary Science il 27 maggio

– Lo studio ha valutato l’effetto terapeutico e la sicurezza dopo la somministrazione orale a cani da compagnia che non possono controllare adeguatamente i livelli di glucosio nel sangue con l’insulina

Pubblicità e progresso

SEOUL, Corea del Sud , 1 giugno 2021 /PRNewswire/ — Daewoong Pharmaceutical (CEO Sengho Jeon ) ha annunciato che i risultati di uno studio clinico avviato dallo sperimentatore sull’effetto di Enavogliflozin, originariamente sviluppato come trattamento del diabete di tipo II per l’ uomo , sul trattamento il diabete canino è stato pubblicato online dalla Korean Society of Veterinary Science il 27 maggio .

Questo studio è stato condotto da cinque istituzioni, incluso il gruppo di ricerca del Prof. Hwa-Young Yoon presso il College of Veterinary Medicine della Seoul National University per valutare l’effetto del farmaco sul controllo dei livelli di glucosio nel sangue e la sicurezza per i cani che non possono controllare adeguatamente i livelli di glucosio nel sangue con iniezione di insulina. Simile al diabete di tipo I negli esseri umani, il diabete canino è causato dall’incapacità del pancreas di produrre abbastanza insulina, quindi il trattamento principale è la somministrazione di insulina per iniezione giornaliera.

Nello studio, i ricercatori hanno confrontato le variazioni della dose di fruttosamina, glucosio a digiuno e insulina in un gruppo trattato con insulina ed Enavogliflozin una volta al giorno per otto settimane e l’altro gruppo una volta ogni tre giorni per valutare il suo effetto sul controllo del glucosio e inoltre i cambiamenti osservati nel peso e pressione sanguigna. La fruttosamina indica la glicemia media per due o tre settimane e il diabete viene diagnosticato se aumenta al di sopra dell’intervallo normale.

I risultati hanno mostrato che il livello di fruttosamina è diminuito del 20% nel gruppo una volta al giorno e del 15% nel gruppo una volta ogni tre giorni, e un effetto ipoglicemizzante è stato confermato in modo statisticamente significativo in entrambi i gruppi. Le variazioni della dose di insulina sono diminuite del 25% nel gruppo una volta al giorno e del 15% nel gruppo una volta ogni tre giorni e la significatività statistica è stata confermata nel gruppo una volta al giorno.

Il livello di glucosio a digiuno è diminuito in entrambi i gruppi, ma non c’era alcuna differenza statisticamente significativa. Il peso è diminuito del 5% nel gruppo una volta al giorno e del 2% nel gruppo una volta ogni tre giorni e la pressione sanguigna è diminuita di 20 mmHg nel gruppo una volta al giorno e ha confermato la significatività statistica. Inoltre, il trattamento con Enavogliflozin non ha prodotto eventi avversi gravi, come chetoacidosi diabetica o ipoglicemia grave.

“Con questo studio, abbiamo confermato l’effetto di Enavogliflozin somministrato con insulina sul trattamento del diabete per gli animali domestici, compresi i cani”, ha detto Ju-Hyun An , medico presso il College of Veterinty Medicine dell’Università Nazionale di Seoul durante la sua presentazione. “Se somministrato una volta al giorno, ha mostrato un effetto terapeutico migliore. Poiché non è stato riscontrato alcun evento avverso grave in entrambi i gruppi, è stata confermata anche la sua sicurezza”.

Sengho Jeon , CEO di Daewoong Pharmaceutical, ha dichiarato: “ Con questo studio avviato dal ricercatore, abbiamo confermato per la prima volta la possibilità che Enavogliflozin abbia aiutato gli animali da compagnia a controllare i livelli di glucosio nel sangue. Poiché non esistono farmaci orali per il diabete canino per animali da compagnia oltre alle iniezioni di insulina. , un farmaco sviluppato per gli animali dovrebbe diventare una nuova opzione di trattamento “.

A partire dal 2019, il numero di famiglie che allevano animali domestici è di 5,91 milioni (26,4%) e si prevede che il mercato coreano degli animali domestici crescerà fino a 6 trilioni di KRW entro il 2027. Mentre il diabete colpisce 1 cane su 300 e 1 gatto su 200 , non esiste un farmaco orale per il trattamento del diabete negli animali ed è noto che la maggior parte viene trattata con iniezioni di insulina.

Enavogliflozin attualmente in fase di sviluppo da parte di Daewoong Pharmaceutical è un trattamento orale per il diabete di tipo II. Sono in corso studi clinici per la somministrazione di Enavogliflozin da solo, con metformina, in triplice terapia farmacologica con metformina e un inibitore della DPP-4. La società sta sviluppando Enavogliflozin come farmaco best-in-class e mira a lanciarlo in Corea entro il 2023.

Informazioni su Daewoong Pharmaceutical. Co., Ltd.

https://www.daewoong.co.kr/en )

Daewoong farmaceutica. è una società sanitaria globale fondata nel 1945 con la convinzione di “creare una buona medicina per proteggere la salute delle persone e creare una società sana”. Le principali aree di attività sono il settore dei farmaci da prescrizione ospedaliera (ETC), il settore dei farmaci da banco (OTC), l’esportazione di prodotti finiti e il settore della medicina delle materie prime e il settore della produzione di partite. Daewoong continua a investire ogni anno più del 10% delle sue vendite in ricerca e sviluppo, concentrandosi sullo sviluppo di terapie gastrointestinali (GI), endocrine, orfane e a base di cellule staminali.

Categorie:Terapie

Con tag:,

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.