Microinfusore/CGM/Pancreas artificiale

#ATTD2021 Con il sistema Medtronic MiniMed™ 780G il compenso glicemico riporta miglioramenti mai visti in precedenza (dati dal mondo reale su oltre 4000 diabetici tipo 1)

I risultati dimostrano il 76% di tempo nell’intervallo e il 94% di tempo in modalità ibrida avanzata a circuito chiuso

DUBLINO , 2 giugno 2021 /CNW/ —  Medtronic plc  (NYSE:MDT), leader mondiale nella tecnologia medica, ha annunciato oggi risultati clinici reali per 4.120 persone sul sistema MiniMed™ 780G, un piccolo sottoinsieme di quelli sul sistema sistema più recente oggi in nove paesi europei . I dati hanno mostrato un Time in Range medio complessivo del 76,2% e un Time in Range notturno dell’83%, rispecchiando i risultati dello studio cardine. Dal punto di vista dell’esperienza, gli utenti sono rimasti in modalità Advanced Hybrid Closed Loop (AHCL), nota anche come algoritmo SmartGuard™, per una media del 94% del tempo e una riduzione complessiva delle interazioni richieste con il sistema ha dimostrato un esperienza rispetto ai precedenti sistemi di pompa per insulina.*

Pubblicità e progresso

“È estremamente incoraggiante vedere Medtronic migliorare sia i risultati clinici che l’esperienza dell’utente attraverso il suo ultimo sistema MiniMed 780G. È chiaro che gli insegnamenti tratti dal lancio del primo circuito ibrido chiuso al mondo hanno informato la progettazione di questo sistema di prossima generazione, “, ha affermato la prof.ssa Chantal Mathieu , endocrinologa presso gli ospedali universitari Leuven-KULeuven, Belgio . “Sappiamo che non esistono due individui con diabete di tipo 1 uguali e che la vita ostacola la gestione perfetta del diabete. Sono fiducioso nella capacità di questo sistema di fare ciò che una persona con diabete potrebbe non essere in grado di fare da sola aiutandoli a ridurre al minimo gli alti e i bassi e, in definitiva, a vivere la loro vita meno gravati dal diabete”.

L’algoritmo avanzato SmartGuard nel sistema MiniMed 780G automatizza e personalizza l’erogazione dell’insulina basale regolandola ogni cinque minuti, 24 ore al giorno. L’ultimo sistema include anche un algoritmo avanzato che corregge automaticamente i massimi ogni cinque minuti attraverso il dosaggio di autocorrezione, oltre a proteggere dai minimi. 1,2 . Il dosaggio di autocorrezione è progettato per correggere gli alti che possono derivare dal non registrare un pasto (noto anche come bolo), registrare un pasto in ritardo o sottovalutare il contenuto di carboidrati del pasto.

Il sistema MiniMed 780G è il più avanzato microinfusore per insulina di Medtronic, attualmente approvato per il trattamento del diabete di tipo 1 nelle persone di età compresa tra 7 e 80 anni. Il sistema consente la personalizzazione degli obiettivi glicemici con un’impostazione target regolabile a partire da 100 mg/dL (5,5 mmol/L) — inferiore a qualsiasi altro sistema di microinfusori per insulina. Il sistema MiniMed 780G è ora disponibile in 30 paesi in Europa , Medio Oriente e Africa ed è attualmente in fase di revisione da parte della Food and Drug Administration (FDA) per l’approvazione negli Stati Uniti

L’analisi delle prestazioni nel mondo reale aggrega le informazioni degli individui che hanno caricato i propri dati su CareLink™ Personal dal 27 agosto 2020 al 3 marzo 2021 . La grande maggioranza degli utenti del mondo reale studiati sta raggiungendo obiettivi glicemici condivisi dalle principali organizzazioni di professionisti del diabete, tra cui:

  • Il 79% degli individui aveva un indicatore di gestione del glucosio (GMI) inferiore al 7%, che rispecchia il livello medio di A1C che ci si aspetterebbe in base al glucosio medio.
  • Il 77,3% degli individui ha avuto un Time in Range superiore al 70%.
  • Il 74,1% degli individui ha raggiunto entrambi, un GMI inferiore al 7% e un Time in Range superiore al 70%.

Oltre ai dati riportati dalla coorte complessiva di 4.120 individui, è stata analizzata una coorte più piccola di 812 individui, per confrontare la differenza nei risultati quando gli individui passano dall’inizio pre-AHCL (noto anche come ciclo aperto) all’inizio post-AHCL . All’interno di tale coorte, gli individui hanno sperimentato un aumento medio del Time in Range del 12,1% (da 63,4% a 75,5%), un calo di 15,7 mg/dL o 0,9 mmol/L del glucosio medio rilevato dal sensore (da 162,2 mg/dL a 146,5 mg/dL o da 9,0 mmol/L a 8,1 mmol/L) e un calo dello 0,4% del GMI (dal 7,2% al 6,8%) dopo l’inizio dell’AHCL.

“Il sistema MiniMed 780G sta facendo il lavoro per cui lo abbiamo costruito: correggendo automaticamente il glucosio alto quando i carboidrati vengono calcolati male o le persone dimenticano di assumere insulina extra con il cibo”, ha affermato Sean Salmon , vicepresidente esecutivo e presidente dell’azienda Diabetes presso Medtronic. “Il nostro obiettivo con tutta la tecnologia per il diabete è massimizzare i risultati clinici rendendo le soluzioni più facili da usare in modo che le persone possano sentirsi al meglio, ridurre il rischio di complicanze e vivere la propria vita con il diabete in secondo piano, invece che in prima linea”.

Time in Range
Il consenso clinico riguardo al Time in Range significa che una persona che vive con il diabete dovrebbe essere nell’intervallo raccomandato di 70-180 mg/dL (3,9 – 10 mmol/L) per almeno il 70% del tempo per essere ben controllata. Ciò può aumentare la probabilità che le complicazioni a breve e lungo termine di questa malattia cronica possano essere evitate.

Informazioni sul business del diabete di Medtronic  ( www.medtronicdiabetes.com )
Medtronic sta collaborando con la comunità globale per cambiare il modo in cui le persone gestiscono il diabete. L’azienda mira a trasformare la cura del diabete ampliando l’accesso, integrando le cure e migliorando i risultati, in modo che le persone che vivono con il diabete possano godere di maggiore libertà e salute migliore.

Informazioni su Medtronic
Medtronic plc ( www.medtronic.com ), con sede a Dublino, Irlanda , è tra le più grandi aziende al mondo di tecnologie, servizi e soluzioni mediche, che alleviano il dolore, ripristinano la salute e allungano la vita di milioni di persone in tutto il mondo. Medtronic impiega più di 90.000 persone in tutto il mondo, al servizio di medici, ospedali e pazienti in circa 150 paesi. L’azienda è focalizzata sulla collaborazione con le parti interessate in tutto il mondo per portare l’assistenza sanitaria più avanti, insieme.

* A causa delle limitazioni intrinseche dello studio, si consiglia cautela quando si tenta di estrapolare questi risultati a nuovi pazienti. Potrebbero esserci differenze significative.

Qualsiasi dichiarazione previsionale è soggetta a rischi e incertezze come quelli descritti nei rapporti periodici di Medtronic archiviati presso la Securities and Exchange Commission. I risultati effettivi possono differire sostanzialmente dai risultati previsti.

1  Carlson, AL et al. 97-P- Sicurezza ed esiti glicemici del Sistema MiniMed™AHCL in soggetti con T1D. 80a conferenza internazionale ADA, giugno 2020 , Chicago
2  Collyns .O. et al. 199-OR- Risultati glicemici migliorati con la somministrazione di MiniMed™ AHCL. 80a conferenza internazionale ADA, giugno 2020 , Chicago