Prodotti

Alternative alle cannucce di plastica: quali materiali sono adatti?

Le cannucce sono prodotti di plastica monouso che saranno soggetti a un divieto di vendita in tutta Europa dal 2021 in poi. Ciò è affermato nella direttiva UE 2019/904 del 5 giugno 2019. Di conseguenza, devono essere stabiliti materiali alternativi per la produzione di cannucce e altri prodotti di uso frequente che finora erano prevalentemente realizzati in plastica.

Sostienici con un acquisto o donazione

Come stabilito nel Regolamento Quadro dell’UE per i materiali a contatto con gli alimenti (Regolamento (CE) N. 1935/2004), gli oggetti che entrano in contatto diretto con gli alimenti devono essere sicuri. L’Istituto federale tedesco per la valutazione dei rischi (BfR) ha valutato paglia , silicone, metallo, carta e cartone, grano duro e vetro per la loro idoneità a sostituire la plastica nella produzione di cannucce.

Se usate frequentemente, le cannucce in silicone, acciaio inossidabile o vetro sono, secondo il BfR, un’alternativa appropriata alle cannucce di plastica. Il silicone è adatto come materiale a contatto con gli alimenti (FCM) a condizione che la sua fabbricazione sia conforme alle specifiche della raccomandazione BfR n. XV. Metalli e leghe (ad es. acciaio inossidabile ) sono appropriati anche come FCM, a condizione che siano soddisfatte le specifiche della Risoluzione del Consiglio d’Europa in materia di metalli e leghe. Il vetro è idoneo anche al contatto alimentare. Tuttavia, c’è il rischio che si rompa. Di conseguenza, frammenti di vetro possono entrare nel cibo o nelle bevande e in caso di ingestione possono verificarsi lesioni pericolose. Nel frattempo, ci sono cannucce realizzate in vetro particolarmente resistente.

In caso di monouso , il grano duro (ad es. i maccheroni crudi) è un materiale appropriato per le cannucce dal punto di vista della salute. Tuttavia, i noodles possono decomporsi, in particolare nelle bevande calde e calde, o per un periodo di tempo più lungo, e di conseguenza diventare inutili. Inoltre, possono modificare la consistenza e il gusto della bevanda.

Le cannucce di carta e cartone sono utili solo se si aggiungono sostanze che impediscono alla carta di ammorbidirsi. Questi composti sono anche noti come aiuti per la resistenza all’umidità. Alcuni residui di questi prodotti, in particolare i cloropropanoli, possono migrare negli alimenti . Se le specifiche della raccomandazione BfR n. XXXVI sono soddisfatte, attualmente non si rilevano rischi per la salute con l’uso di cannucce di carta e cartone.

Non ci sono al momento valutazioni del rischio per quanto riguarda l’uso di cannucce fatte di paglia. Il BfR raccomanda di non utilizzare la paglia per questo scopo per quanto riguarda i potenziali rischi per la salute derivanti da batteri, micotossine o altre sostanze indesiderate.

Indipendentemente dal materiale, le cannucce utilizzate più di una volta devono essere pulite accuratamente ogni volta prima dell’uso. Se la pulizia accurata delle cannucce non può essere garantita, il BfR raccomanda che tali uso multiplo potabile cannucce non sono utilizzati per motivi di igiene. Inoltre, non dovrebbero avere spigoli vivi e dovrebbero essere sostituiti anche se ci sono segni di danni materiali (segni di usura).

Sostienici con un acquisto o donazione
Sostienici con un acquisto o donazione

Categorie:Prodotti

Con tag: