Benessere

Rimani sano e fresco durante l’ondata di caldo

Le temperature a tre cifre previste per questa settimana possono esporre le persone a disidratazione, esaurimento da calore e persino colpi di calore. Il medico di medicina del lavoro e ambientale della UC Davis Health Sheri Belafsky e il medico di medicina dello sport Brandee Waite offrono suggerimenti per combattere il caldo e rimanere freschi e in salute.

Bevi prima di avere sete: la sete è spesso il primo segno di disidratazione. Belafsky consiglia a chi lavora all’aperto di bere un litro d’acqua all’ora. Chi lavora in casa dovrebbe considerare di impostare un “allarme acqua” per ricordare loro di rimanere idratati.
Abituati al caldo: “Ci possono volere alcune settimane per abituare il tuo corpo al caldo”, ha detto Belafsky. “Sii consapevole e riconosci che il tuo fabbisogno idrico aumenterà.” Tieni a mente i visitatori, ha aggiunto Waite, soprattutto perché le restrizioni COVID-19 stanno aumentando e sempre più persone stanno viaggiando. “I visitatori fuori città potrebbero non essere abituati alle nostre temperature a tre cifre e dovrebbero soprattutto prendersela comoda i primi giorni”, ha detto.
Salta la caffeina: “Si è tentati di prendere una bibita o un tè freddo in una giornata calda per placare la sete”, ha detto Belafsky. “Ma le persone non sono consapevoli che la caffeina che stanno consumando sta facendo l’esatto contrario di ciò di cui hanno bisogno. È disidratante”. Invece, consiglia di optare per un tè freddo alle erbe che è decaffeinato, acqua frizzante o di creare la propria “acqua termale” infusa con frutta fresca.
Fare esercizio al chiuso o durante le parti più fresche della giornata: “Le persone che si allenano regolarmente spesso non considerano gli effetti del calore sulle loro prestazioni e sulla salute generale”, ha detto Waite. Mentre subito dopo il lavoro è un momento comune per esercitare, questo è in genere il momento più caldo della giornata. Assicurati di farlo durante le ore più fresche del mattino e possibilmente della sera.
Indossa tessuti traspiranti: prova a indossare cotone leggero, lino o un misto che sia fresco al tatto e traspirante. Evita i tessuti sintetici come il poliestere che non consentono al sistema di raffreddamento naturale del corpo di funzionare. Se entrerai e uscirai da edifici con aria condizionata, Belafsky suggerisce di indossare strati leggeri.
Prenditi dei timeout regolari durante le attività all’aperto: “Programma un minimo di 10 minuti all’ombra per ogni ora di esercizio o attività”, ha detto Waite. “I bambini, gli anziani e coloro che sono meno in forma hanno bisogno di più riposo”. Nota che i giovani non sono sempre consapevoli di aver bisogno di periodi di riposo e pause per l’acqua.
Conosci il tuo rischio personale — “Alcune popolazioni sono più vulnerabili al caldo”, ha detto Belafsky. “Le persone con malattie renali croniche o diabete, ad esempio. È importante capire in che modo le temperature estreme influiscono sulle condizioni mediche “. Belafsky ha anche condiviso che i farmaci comuni possono influire sulla capacità di una persona di rimanere fresca o idratata. I farmaci per la tiroide e i diuretici che trattano la pressione sanguigna possono causare sudorazione eccessiva e deplezione di sale che porta alla disidratazione. I beta-bloccanti per le malattie cardiache possono compromettere la sudorazione, il che rende difficile il raffreddamento del corpo.
Malattie legate al caldo

Pubblicità e progresso

“Le malattie legate al calore possono portare rapidamente a un’emergenza medica, quindi è essenziale agire ai primi segnali di pericolo”, ha detto Waite.

L’esaurimento da calore e il colpo di calore si verificano spesso nelle persone che lavorano sodo o si allenano quando fa caldo, ma possono capitare a chiunque in una giornata calda. Le persone particolarmente a rischio sono gli anziani, i bambini, le persone in sovrappeso o obese e le persone con problemi cardiaci o che assumono determinati farmaci come i diuretici (noti anche come pillole per l’acqua).

L’esaurimento da calore è una fase iniziale del colpo di calore . La persona si sente eccessivamente stanca, debole e nauseata e può avere le vertigini e anche svenire brevemente. La pelle è fresca e umida e può apparire arrossata o pallida. Chiedi alla persona di sedersi o sdraiarsi in un luogo ombreggiato e dare bevande fresche: più è fredda, meglio è. Prova qualsiasi cosa per raffreddare la vittima: allenta o togli i vestiti extra, spugna con acqua fredda e posizionala vicino a un ventilatore. Se la persona non migliora o i sintomi peggiorano, consultare immediatamente un medico.
Il colpo di calore è una condizione molto pericolosa. Il corpo smette di sudare e la temperatura interna sale a livelli elevati, anche se la persona può avere quelli che sembrano brividi. La pelle può essere piuttosto secca e calda. Le persone con un colpo di calore possono essere confuse, agitate e avere una visione offuscata o doppia. Fai sdraiare la persona e chiama subito il 911 mentre gli altri continuano a cercare di calmare la vittima. Possono anche perdere conoscenza.

Categorie:Benessere

Con tag: