Benessere

Il calore e l’umidità influenzano il diabete?

L’estate può portare sfide extra per le persone con diabete. La ricerca suggerisce che il caldo può portare a problemi di salute per le persone con diabete, rendendoti più sensibile alle alte temperature e all’umidità.

Potresti trovare più difficile tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue e potresti avere un rischio maggiore di sviluppare l’esaurimento da calore.

Pubblicità e progresso

Quindi, quando il tempo si riscalda, è importante monitorare attentamente i livelli di zucchero nel sangue e osservare i possibili sintomi che il tuo corpo non sta gestendo molto bene il calore. In questo modo, puoi agire prima che la situazione diventi seria.

Modi in cui il caldo può influenzare le persone con diabete

Non è solo che il caldo può farti sentire stanco e pigro. Può avere alcuni effetti negativi sul modo in cui il diabete colpisce il tuo corpo. Ad esempio, le persone con diabete tendono a disidratarsi più rapidamente rispetto alle persone senza diabete. I segni di disidratazione da lieve a moderata possono includere:

  • fatica
  • diminuzione della minzione
  • aumento della sete
  • vertigini o stordimento
  • mal di testa
  • secchezza delle fauci e secchezza degli occhi

Quando la disidratazione diventa più grave, potresti sviluppare:

  • sete eccessiva
  • urina di colore scuro
  • bassa pressione sanguigna
  • battito cardiaco accelerato

Alcune persone notano persino che la loro produzione di sudore diminuisce.

La disidratazione può far aumentare i livelli di glucosio nel sangue. Quindi, potresti sviluppare un bisogno più frequente di urinare, il che aggrava il problema.

Sei anche più vulnerabile all’esaurimento da calore perché il diabete può danneggiare i vasi sanguigni e i nervi, compresi i nervi delle ghiandole sudoripare, quindi potresti non essere in grado di raffreddare il tuo corpo nel modo più efficiente di cui ha bisogno.

Inoltre, le alte temperature possono alterare il modo in cui il tuo corpo utilizza l’insulina. In genere, se ti alleni, riduce il bisogno di insulina. Ma il caldo può mettere in difficoltà questo e potresti essere a rischio di livelli di glucosio nel sangue sia alti che bassi .

Questo è un buon incentivo per discutere con un medico su come regolare la tua insulina, se necessario, per tenere conto del tuo livello di attività e del tempo.

Non dimenticare l’umidità

In alcuni posti non fa solo caldo. Fa caldo e umido allo stesso tempo. L’umidità in più nell’aria può peggiorare il calore.

Ed ecco la sfida per le persone con diabete: quando è umido, il sudore non evapora come farebbe in condizioni più asciutte. Ciò rende più difficile rimanere calmi e può rendere più difficile per te tenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue.

Il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattieFonte attendibile suggerisce di monitorare l’indice di calore nella tua zona, poiché tiene conto sia della temperatura che dell’umidità.

Ottieni risposte e cure in pochi minuti senza uscire di casa, in qualsiasi momento. Consulta un medico certificato dall’ente statunitense tramite video di alta qualità. Assicurazione accettata.

Suggerimenti per il clima caldo e la gestione del diabete

Gestire il diabete con attenzione è il modo migliore per tenere sotto controllo la situazione. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a farlo e stare al sicuro nel caldo quest’estate:

  • Bere molta acqua. Evitare la disidratazione è fondamentale, quindi assicurati di mantenere l’assunzione di liquidi. Ma salta le bevande zuccherate.
  • Vestiti per il tempo. Ciò significa vestiti leggeri e larghi per mantenerti fresco, soprattutto se hai intenzione di trascorrere del tempo all’aperto.
  • Evita le bevande alcoliche. L’alcol ha un effetto diuretico, quindi bere bevande alcoliche ti costringerà a urinare più frequentemente e finirai per perdere liquidi.
  • Controlla frequentemente i livelli di zucchero nel sangue. Ciò include attività prima e dopo come l’esercizio fisico, che influisce sui livelli di zucchero nel sangue indipendentemente dal tempo. Il caldo può far fluttuare i livelli di glucosio nel sangue anche più di quanto tu possa immaginare.
  • Se hai intenzione di stare all’aperto, resta il più possibile all’ombra. L’indice di calore può essere un po’ più alto alla luce diretta del sole, quindi opta per l’ombra dove è un po’ più fresco.
  • Esercizio al chiuso in spazi climatizzati . Sarai meno vulnerabile al calore e all’umidità. Oppure, se ti piace davvero allenarti all’aperto, allenati nelle prime ore del mattino quando fa un po’ più fresco.
  • Conosci i tuoi farmaci. Leggi attentamente tutte le istruzioni per i tuoi farmaci in modo da essere a conoscenza di eventuali avvertimenti sul calore.
  • Essere preparato. Tieni a portata di mano i test dei chetoni nelle urine se hai il diabete di tipo 1 e usi l’insulina, poiché potresti essere a rischio di sviluppare una complicazione nota come chetoacidosi diabetica .

Come tenere al sicuro medicine e forniture quando fa caldo

Il calore è duro per il tuo corpo, ma è anche duro per le tue scorte di diabete. Sono vulnerabili al caldo clima estivo. Ecco alcuni suggerimenti per la gestione dei farmaci e delle forniture per il diabete:

  • Non lasciare il microinfusore per insulina, il glucometro o altri materiali di consumo in un’auto calda o anche fuori al sole diretto.
  • Conserva le strisce reattive e altri materiali di consumo in un luogo fresco. Una buona regola empirica: conservali con l’altra attrezzatura e tieni tutto al riparo dal sole e dal calore.
  • Tieni l’insulina in un frigorifero se sei in viaggio, ma non accumulare impacchi di ghiaccio direttamente sopra di essa.

Categorie:Benessere

Con tag:,

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.