Benessere

Tingere i capelli? Attenzione alle ustioni chimiche

Niente può ravvivare il tuo aspetto come un nuovo taglio e colore, ma la mancata adozione delle dovute precauzioni quando tinti i capelli potrebbe provocare ustioni chimiche sul cuoio capelluto, avverte un esperto.

“Di solito vediamo questo infortunio durante la stagione del ballo e in estate”, ha detto il dottor Nneka Okafor, assistente professore di medicina di famiglia e di comunità presso il Baylor College of Medicine di Houston.

Pubblicità e progresso

“Ne stiamo vedendo alcuni ora perché le persone sono state in quarantena e finalmente stanno uscendo di nuovo e vogliono provare nuove acconciature o ottenere colpi di sole, quindi non è inaspettato che potrebbero esserci lesioni al cuoio capelluto causate da vari cosmetici”, ha detto Okafor in una notizia di Baylor pubblicazione.

Le ustioni chimiche sul cuoio capelluto possono essere causate da determinati additivi e sostanze chimiche o dal lasciare i capelli avvolti in un foglio sotto l’asciugatrice per un periodo prolungato.

Okafor consiglia di osservare questi sintomi quando la tintura viene applicata sui capelli: arrossamento del cuoio capelluto, irritazione, dolore o bruciore.

Se soffri di un’ustione chimica, il primo passo è risciacquare completamente i capelli. Dopo che la tintura è stata rimossa, lava i capelli con sapone per bambini o qualsiasi sapone senza prodotti chimici o profumi aggressivi.

Non toccare l’area interessata o mettere altri prodotti nei capelli che potrebbero causare ulteriori irritazioni o danni, consiglia Okafor. L’aloe vera o la vaselina possono essere applicate sul cuoio capelluto fino a quando l’area lesa non guarisce e si forma.

“Durante la sessione di colorazione effettiva, nel momento in cui avverti un’irritazione o un dolore anormale del cuoio capelluto, dovresti informare immediatamente il tuo parrucchiere”, ha detto Okafor. “Se stai iniziando ad avere un’ustione chimica, possono rimuovere l’agente incriminato, che è probabilmente il colore che potrebbe causare la reazione”.

Se stai pensando di tingerti i capelli, scegli un parrucchiere esperto e fagli fare una striscia reattiva per assicurarti che non ci siano reazioni al prodotto.

“Il cuoio capelluto è un’estensione della pelle del viso, quindi è sensibile come qualsiasi altra parte della pelle”, ha detto Okafor. “Se sei molto sensibile a vari altri prodotti, dovresti essere più attento e consapevole.”

Categorie:Benessere

Con tag:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.