Vista e dintorni

Gli occhiali da sole sono necessari per i bambini?

I bambini trascorrono molto tempo all’aperto divertendosi in piscina, facendo sport o semplicemente giocando all’aperto. Probabilmente sono fuori con la crema solare per proteggere la loro pelle. Ma una domanda che suscita molto interesse da parte dei genitori riguarda la protezione degli occhi e gli occhiali da sole.

I fornitori del Mayo Clinic Health System affermano che i bambini ricevono più esposizione solare annuale rispetto agli adulti. Questa maggiore esposizione alla luce solare aumenta il rischio di danni agli occhi causati dalla luce ultravioletta (UV), una radiazione elettromagnetica invisibile emessa dal sole. A differenza degli occhi degli adulti, gli occhi dei bambini stanno ancora maturando e non possono filtrare i dannosi raggi UV in modo altrettanto efficace.

Pubblicità e progresso

“Le palpebre dei bambini e la pelle intorno agli occhi sono delicate e più vulnerabili della pelle degli adulti”, afferma Nitika Arora, MBBS, specialista del glaucoma del Mayo Clinic Health System in oftalmologia a La Crosse. “I danni causati dai raggi UV si accumulano nel tempo. I problemi oculari a lungo termine non specifici dei bambini potrebbero includere cataratta e degenerazione maculare legata all’età che possono offuscare la vista, colori opachi e portare allo sviluppo di uno pterigio, che è una crescita non cancerosa di tessuto sulla superficie dell’occhio.”

Ci sono anche alcuni effetti collaterali fisici a breve termine dovuti a troppa luce UV, inclusa la fotocheratite, nota anche come “cecità da neve”. Ciò si verifica quando i raggi UV si riflettono su sabbia, acqua, ghiaccio e neve o se fissi il sole. La fotocheratite è come avere un occhio bruciato dal sole.

Fortunatamente, gli occhiali da sole proteggeranno la pelle intorno all’occhio e l’occhio stesso. Considera di far indossare ai tuoi figli gli occhiali da sole ogni giorno. I raggi UV possono ancora danneggiare gli occhi nei giorni nuvolosi.

Tieni a mente questi suggerimenti quando scegli gli occhiali da sole per i tuoi bambini:

  1. Cerca una protezione dai raggi UV.

Gli occhiali da sole devono essere conformi alle linee guida ANSI Z80.3 dell’American National Standards Institute, che specificano la protezione dai raggi UV e dagli impatti. “Scegli occhiali da sole che bloccano il 99%-100% dei raggi UVA (lunghezza) e UVB (corta lunghezza),” afferma Angela Schneider, ottica presso Mayo Clinic Health System a La Crosse. “Cerca occhiali da sole grandi e avvolgenti che coprano molta pelle. Se i tuoi figli hanno bisogno di indossare lenti correttive, potresti prendere in considerazione le lenti fotocromatiche, chiamate anche lenti di transizione, per eliminare la necessità di occhiali da sole. Le lenti fotocromatiche cambiano automaticamente da trasparenti lenti a lenti oscurate in presenza di luce solare. Queste lenti bloccano il 100% dei raggi UV del sole. ”

  1. Assicurati che gli occhiali da sole siano resistenti.

Schneider afferma che i bambini attivi hanno bisogno di occhiali da sole realizzati in policarbonato resistente agli urti con lenti antigraffio. Dice che le montature dovrebbero essere pieghevoli ma infrangibili, quindi assicurati che la misura sia aderente.

  1. Considera le attività.

Alcuni occhiali da sole sono dotati di lenti ambrate o verdi e possono aumentare il contrasto, il che può essere utile per lo sport.

  1. Lascia che i bambini scelgano.

Arora ricorda ai genitori che è più probabile che i bambini indossino gli occhiali da sole se gli è stato permesso di sceglierli. Dice di far loro scegliere tra qualche paio di occhiali da sole.

  1. Sii il custode degli occhiali da sole.

Per evitare che gli occhiali da sole vengano persi, rotti o dimenticati, i genitori possono considerare di tenere gli occhiali da sole dei propri figli in un luogo sicuro quando non vengono indossati.

  1. Ascolta i tuoi figli o osservali.

Se i tuoi figli resistono a indossare occhiali o occhiali da sole, osservare il loro comportamento o parlare con loro ulteriormente potrebbe darti un indizio sulle barriere, come scarsa vestibilità o disagio mentre li indossi.

  1. Dai il buon esempio.

“La salute degli occhi è importante”, ricorda Schneider ai genitori. “Dai il buon esempio ai tuoi figli indossando costantemente gli occhiali da sole e rendili parte della routine dei tuoi figli”.

“Come protezione aggiuntiva, chiedi ai tuoi bambini di indossare cappelli a tesa larga e crema solare per ridurre ulteriormente la loro esposizione ai raggi UV”, aggiunge Arora. “Gli occhiali da sole bloccano i raggi UV che passano attraverso le lenti. I raggi UV possono anche riflettere le superfici circostanti e danneggiare la pelle intorno agli occhi, alle orecchie, alla fronte e alle guance. Un cappello e una crema solare appropriati possono bloccare il sole dall’alto e dai lati”.

Categorie:Vista e dintorni

Con tag:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.