Assistenza sociosanitaria

Il primo, e unico al momento, studio nazionale fatto nel Regno Unito su persone con diabete di tipo 1 ricoverate in ospedale con infezione da COVID-19

coronavirus, covid, medicine

Photo by padrinan on Pixabay

Per quanto a nostra conoscenza, questo studio fornisce un’analisi della più grande coorte mai raccolta di persone con diabete di tipo 1 ricoverate in ospedale con infezione da COVID-19 per le quali sono disponibili informazioni cliniche dettagliate. Riportiamo le distribuzioni di età, sesso, etnia, complicanze diabetiche, comorbilità, trattamento al momento del ricovero e risultati dei test di laboratorio, stratificati per esito.

I risultati del presente studio rassicurano la popolazione più giovane con diabete di tipo 1 senza complicazioni del diabete per quanto riguarda il rischio di grave COVID-19. Tuttavia, cinque pazienti su 67 (7%) di età <55 anni sono deceduti. Di queste cinque persone, tre sono state ricoverate in ospedale principalmente per COVID-19 e due per DKA e tutte hanno avuto una o entrambe le complicanze microvascolari e macrovascolari. Non ci sono stati decessi nelle persone con diabete di tipo 1 di età inferiore ai 55 anni senza complicanze diabetiche.

Pubblicità e progresso

In conclusione, riportiamo il più grande studio su persone con diabete di tipo 1 ricoverate in ospedale con COVID-19. In questa popolazione, un BMI più elevato, una funzione renale peggiore e la presenza di complicanze microvascolari erano associati a un rischio più elevato di morte e/o ricovero in AICU. Tuttavia, nessuna persona con diabete di tipo 1 <55 anni di età senza complicanze microvascolari o macrovascolari è morta o è stata ricoverata in terapia intensiva.

Pubblicato sulla rivista scientifica Diabetologia dell’EASD.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.