Telemedicina

Consulenze telefoniche convenienti, efficaci per le cure ginecologiche

I pazienti ambulatoriali di ginecologia che ricevono consultazioni telefoniche (TC) descrivono per lo più la loro esperienza come buona o molto buona, con temi positivi tra cui convenienza ed efficacia, secondo uno studio pubblicato online il 25 maggio su BJOG: An International Journal of Obstetrics and Gynecology .

Zarnigar Khan, dell’Università di Sheffield nel Regno Unito, e colleghi hanno esaminato le prospettive dei pazienti delle TC in ginecologia. Un totale di 504 pazienti che hanno ricevuto un TC nei mesi di maggio e giugno 2020 hanno risposto a un questionario che combinava tre strumenti convalidati.

Pubblicità e progresso

I ricercatori hanno scoperto che l’89 percento degli intervistati ha descritto la propria esperienza come “molto buona” o “buona” sulla base del National Health Service Friends and Family Test. Convenienza, efficacia e cure equivalenti sono stati i temi positivi delle risposte. Nel QQ-10 sono stati riportati un punteggio di alto valore di 79 e un punteggio di basso carico di 15. I punteggi dell’Indice di abilitazione del paziente hanno indicato che dopo la TC, la maggior parte dei pazienti si sentiva meglio o molto meglio in grado di comprendere e affrontare la propria condizione. Il 77% dei pazienti sarebbe “fortemente d’accordo” o “per lo più d’accordo” a una ripetizione TC. Complessivamente, il 21% dei pazienti è stato dimesso e il 71% ha avuto bisogno di follow-up. Il maggior beneficio della TC è stato derivato dalle visite di follow-up di pazienti con menopausa, fertilità ed endometriosi.

“Con i TC che stanno diventando sempre più popolari, è fondamentale che gli operatori sanitari siano consapevoli del modo migliore per condurre i TC per mantenere elevati standard di cura”, scrivono gli autori.