Centenario insulina 1921/2021

Definire una cura per il diabete di tipo 1: un invito all’azione (darsi una mossa)

audience, concert, music

Photo by Free-Photos on Pixabay

Mentre la quasi totalità dei medici diabetologi per il diabete tipo 1 indica come “soluzione” terapeutica per il diabete tipo 1 l’impiego del pancreas artificiale e niente più (vedi intervista al dottor Inzucchi pubblicata su queste pagine) e nei fatti non sostiene la ricerca per la cura a questa forma di patologia, un panel di medici e ricercatori USA ha preso una posizione chiara e univoca che si semplifica nel titolo dell’odierno articolo ed è stata pubblicata ieri sulla prestigiosa rivista scientifica Lancet Diabetes and Endocrinology.

Eccola in sintesi

Pubblicità e progresso

Quest’anno (2021), la comunità del diabete celebra il centenario della scoperta della terapia insulinica sostitutiva, che ha salvato la vita a milioni di pazienti con diabete di tipo 1

Sebbene i miglioramenti nella gestione del diabete siano diventati sempre più efficienti nel controllare la glicemia mediante l’uso di insuline sintetiche, dispositivi di rilevamento del glucosio, pompe per insulina e, più recentemente, dispositivi ibridi a circuito chiuso, l’insulina non è una cura. In questa nuova era in cui la progressione della malattia può essere alterato terapeuticamente, riteniamo che sia opportuno discutere, allineare ed educare tutte le parti interessate riguardo alla definizione di una cura piuttosto che coniare definizioni in modo unilaterale e senza consultazione.