Assistenza sociosanitaria

La tua lista di controllo essenziale per il diabete: tutti i test di cui hai bisogno, perché e con quale frequenza

I controlli regolari sono una parte importante della cura del diabete per diversi motivi. La ragione principale è che le cose cambiano nel tempo e il medico può aiutarti ad adattarti quando lo fanno. La perdita o l’aumento di peso, l’aggiunta di farmaci o un cambiamento nelle abitudini di autogestione possono influire sul controllo della glicemia e richiedere un cambiamento nel piano per il diabete. Inoltre, il diabete di tipo 2 è una malattia progressiva, il che significa che nel tempo il pancreas produce meno insulina e il corpo non è più in grado di utilizzare l’insulina prodotta. Questo spesso significa che il tuo regime farmacologico dovrà essere modificato nel tempo.

Sono necessari controlli periodici per:

Pubblicità e progresso
  • Determina se il tuo piano di gestione del diabete mantiene l’ emoglobina A1C (glicemia media negli ultimi 2-3 mesi) nell’intervallo target del 7% o meno. Rivedere il tuo piano alimentare, i farmaci e la routine di esercizi con il tuo fornitore può aiutare a determinare cosa funziona e cosa potrebbe dover essere cambiato.
  • Monitorare le complicazioni che possono verificarsi con glicemia alta. Avere un A1C del 7% o meno riduce il rischio di sviluppare complicanze del diabete. E le prime complicazioni vengono rilevate, prima possono essere risolte. 

Di seguito è riportato un elenco di ciò che dovrebbero comportare i controlli regolari del diabete.

Prova d’esame Obbiettivo Quanto spesso
A1C  
Il test A1C misura il livello medio di zucchero nel sangue negli ultimi due o tre mesi.
7% o meno Ogni 3-6 mesi
Pressione sanguigna
L’ipertensione può aumentare il rischio di malattie cardiache, ictus e complicazioni agli occhi, ai reni e ai nervi.
140/90 o meno ogni visita
Colesterolo 
Le persone con diabete sono a maggior rischio di malattie cardiache. Le statine possono aiutare a ridurre questo rischio abbassando il colesterolo .
Discuti i tuoi obiettivi di colesterolo con il medico . Ogni anno
Esame dentale 
Il diabete aumenta il rischio di sviluppare la malattia parodontale (gengivale), un’infezione delle gengive e delle ossa che può portare alla perdita dei denti.
Denti e gengive sani Ogni sei mesi o più frequentemente in caso di malattia parodontale
Educazione al diabete o terapia nutrizionale medica
Gli studi dimostrano che le persone che incontrano uno specialista certificato per la cura e l’educazione del diabete o un dietologo registrato specializzato in diabete hanno migliori capacità di autogestione e livelli più bassi di A1C.
Scopri come gestire il tuo diabete con informazioni aggiornate e basate sull’evidenza. Quando ti viene diagnosticata; Quando non raggiungi il tuo obiettivo A1C  
Esame della vista
Quando i livelli di zucchero nel sangue sono troppo alti per troppo tempo, possono verificarsi cambiamenti nei vasi sanguigni della retina. Questo è noto come retinopatia diabetica e, se non trattata, può portare alla cecità. Un esame della retina dilatata può individuare precocemente i problemi.
Prevenire le malattie degli occhi e la cecità Ogni anno se il tuo ultimo esame non era normale; Ogni due anni se il tuo ultimo esame era normale  
Esame del piede 
La diminuzione della circolazione e le alterazioni dei vasi sanguigni dei piedi e della parte inferiore delle gambe possono causare danni. Anche se controlli regolarmente i tuoi piedi per tagli, piaghe o infezioni, il tuo fornitore dovrebbe anche valutarli durante i controlli regolari.
Prevenire danni ai piedi e amputazioni Ogni anno se l’ultimo esame era normale; Ogni visita se hai problemi ai piedi
Salute dei reni 
Gli zuccheri nel sangue elevati possono danneggiare i reni, causando la “perdita” di proteine ??anomale dal sangue nelle urine. Se non viene controllato, questo può portare a insufficienza renale e alla necessità di dialisi.
Rapporto albumina urinaria/creatinina inferiore a 30 mg/g eGFR (velocità di filtrazione glomerulare stimata) superiore a 60 Ogni anno
Vaccini
Anche se ben gestito, il diabete rende più difficile per il sistema immunitario combattere le infezioni. Questo ti mette a rischio di complicazioni più gravi da malattie rispetto a coloro che non hanno il diabete. Assicurati di essere aggiornato su questi vaccini: influenza (influenza), epatite B e pneumococco    
Stare in buona salute Vaccino antinfluenzale: ogni anno; Vaccino per l’epatite B: serie di 2 o 3 dosi, a seconda del vaccino; Vaccino pneumococcico: dose una tantum oltre i 65 anni o rivaccinazione una tantum se ha ricevuto una dose prima dei 60 anni
Peso
Se sei in sovrappeso e hai il diabete di tipo 2, perdere anche 10 libbre può aiutare a ridurre la glicemia e la pressione sanguigna e migliorare i livelli di colesterolo.
BMI 25 o meno ogni visita

Se vedi sia un fornitore di cure primarie che un altro specialista, è importante che le tue cure siano coordinate e che i tuoi regolari controlli del diabete vengano eseguiti. Più capisci sulla gestione del tuo diabete e prendi un ruolo attivo nella tua cura, più sano sarai.

Circa l’autore

Barbara Kocurek, PharmD, BCPS, CDCES, FADCES

Barbara Kocurek è la direttrice delle iniziative strategiche per Baylor Scott & White Health ed è specialista certificata nella cura e nell’educazione del diabete da quasi 30 anni.