Mangiare e bere

Linee guida per un’alimentazione sana con il diabete

“Cosa posso mangiare?” è una delle domande più comuni che si pongono le persone con diabete. L’American Diabetes Association non fornisce più raccomandazioni specifiche sulle proporzioni di carboidrati, proteine ??e grassi. Invece, le sue linee guida si concentrano sullo sviluppo di modelli alimentari sani, con l’aiuto del medico e di un dietologo registrato che ha esperienza di lavoro con persone che hanno il diabete.

Le linee guida includono le seguenti raccomandazioni:

Pubblicità e progresso
  • Riduci i carboidrati complessivi. Quando mangi carboidrati, dovrebbero provenire da fonti ricche di nutrienti, come verdure (in particolare quelle non amidacee), cereali integrali, frutta, legumi e latticini, piuttosto che da alimenti trasformati con aggiunta di grassi, zuccheri e sodio .
  • Limita l’assunzione di grassi saturi (che si trovano principalmente nei prodotti di origine animale).Anche i grassi buoni come l’olio d’oliva vanno consumati con moderazione.
  • Sostituisci le bevande zuccherate (comprese quelle addolcite con sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio o saccarosio) con acqua.
  • Riduci l’assunzione di sodio a meno di 2.300 milligrammi al giorno o riducila se hai la pressione alta.
  • Bevi alcolici con moderazione solo se riesci a tenere conto delle calorie nel tuo programma alimentare giornaliero. Il consumo moderato è definito come una bevanda standard al giorno per le donne e fino a due al giorno per gli uomini. Devi essere cauto, tuttavia. L’alcol può peggiorare le reazioni di ipoglicemia nelle persone che assumono insulina o altri farmaci per il diabete. E poiché alcuni effetti dell’alcol (come la sonnolenza o il discorso confuso) assomigliano a quelli dell’ipoglicemia, può essere difficile riconoscere una vera emergenza diabetica se ne hai una.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.