Centenario insulina 1921/2021

100 anni dalla scoperta dell’insulina: Regno Unito, la Zecca Reale emette una moneta commemorativa da 50 cent

Dopo il Canada non poteva mancare il Regno Unito

Sostienici con un acquisto o donazione

In termini di eredità duratura in tutto il mondo, si può sostenere che poche scoperte mediche del ventesimo secolo possono rivaleggiare con l’impatto della scoperta dell’insulina nel 1921. Una vera e propria ancora di salvezza per milioni di persone ogni giorno, il suo uso nel trattamento del diabete ha ha salvato innumerevoli vite in tutto il mondo dalla sua introduzione e ha permesso alla scienza di domare una condizione che aveva sconcertato l’umanità per secoli.

All’inizio del ventesimo secolo, l’insorgenza del diabete poneva gravi conseguenze per chiunque fosse abbastanza sfortunato da ricevere una diagnosi, con la prognosi comune di un solo anno di vita dopo. Fortunatamente, tutto è cambiato nel 1921 grazie al lavoro pionieristico di John Macleod, Sir Frederick Banting e il loro team di esperti composto da Charles Best e James Collip.

Il lavoro innovativo di Macleod, Banting et al. ha cambiato il panorama del trattamento per il diabete e lo ha trasformato in una condizione gestibile. Da allora, l’uso dell’insulina ha permesso alle persone che vivono con il diabete in tutto il mondo di vivere una vita piena in gran parte non ostacolata dagli effetti per tutta la vita della condizione.

Nell’anno del suo 100° anniversario, The Royal Mint è orgogliosa di celebrare la scoperta dell’insulina con una moneta commemorativa da 50 centesimi del Regno Unito come parte della serie Innovation in Science. In omaggio agli sforzi pionieristici del 1921, il design inverso combina un’illustrazione artistica della struttura molecolare dell’insulina con il suo simbolo chimico in un tributo numismatico che si addice a una scoperta così storica.

Sostienici con un acquisto o donazione
Sostienici con un acquisto o donazione