Donne e diabete

I cambiamenti nella dieta potrebbero aiutare a ridurre le complicanze della gravidanza nelle donne con diabete di tipo 1

Analisi della diversità beta per stato T1D. Grafici di ordinazione PCoA basati sulle distanze di Bray-Curtis tra i campioni ai livelli tassonomici del ceppo e della specie separati da trimestri in gravidanza. T1D: donne con diabete di tipo 1 (rosso); Non-T1D: donne senza T1D (blu). Credito: DOI: 10.1186/s40168-021-01104-y

Un recente studio di WEHI ed ENDIA ha scoperto che il diabete di tipo 1 è associato a cambiamenti nel microbioma intestinale durante la gravidanza e potrebbe contribuire a complicazioni sia nella madre che nel bambino.

Sostienici con un acquisto o donazione

La ricerca ha trovato un legame tra il diabete di tipo 1 e i cambiamenti nel microbioma intestinale associati all’infiammazione intestinale, che potrebbe spiegare l’aumento delle complicanze della gravidanza nelle donne con questa condizione.

Lo studio ha rivelato che le donne in gravidanza con diabete di tipo 1 hanno avuto una diminuzione dei batteri intestinali “buoni” che normalmente proteggono dall’infiammazione e un aumento dei batteri intestinali “cattivi” che promuovono l’ infiammazione intestinale e danneggiano il rivestimento intestinale. Questi cambiamenti potrebbero contribuire all’aumento del rischio di complicanze della gravidanza osservati nelle donne con diabete di tipo 1 e potrebbero essere potenzialmente modificati da cambiamenti nella dieta.

La salute dell’intestino legata alle complicazioni della gravidanza

La ricerca faceva parte dello studio ENDIA (Environmental Determinants of Islet Autoimmunity), che indaga sui fattori genetici e ambientali che possono contribuire allo sviluppo dell’autoimmunità delle isole e del diabete di tipo 1 nei bambini. Lo studio osservazionale ha reclutato 1500 bambini dalla gravidanza che hanno un parente stretto con diabete di tipo 1 e li segue durante l’infanzia.

Il clinico-scienziato del WEHI, il professor Len Harrison, che ha guidato la ricerca, ha affermato che le donne con diabete di tipo 1 hanno una maggiore frequenza di complicanze in gravidanza.

“Abbiamo deciso di studiare il microbioma intestinale perché c’erano prove di infiammazione sistemica e intrauterina in gravidanza per le donne con diabete di tipo 1 che potrebbero essere correlate”, ha detto.

Insieme ai colleghi della bioinformatica di WEHI, nonché ai partner di ENDIA, il team di studio ha intrapreso l’analisi della sequenza dell’intero genoma di campioni di donne in gravidanza . I campioni sono stati prelevati da gruppi di donne in diverse fasi della gravidanza.

“Nelle donne con diabete di tipo 1, abbiamo osservato cambiamenti nel loro microbioma intestinale, tra cui una diminuzione dei batteri intestinali “buoni” e un aumento dei batteri intestinali “cattivi” “, ha affermato. “I batteri “buoni” producono sostanze che prevengono l’infiammazione e i batteri “cattivi” rilasciano sostanze che attivano il sistema immunitario per innescare l’infiammazione”.

“Stiamo ora indagando se questi cambiamenti sono collegati al più alto tasso di complicanze durante la gravidanza nelle donne con diabete di tipo 1”.

Il professor Harrison ha affermato che i cambiamenti nel microbioma intestinale della madre potrebbero avere implicazioni per la gravidanza e per la salute del bambino.

“È anche possibile che i cambiamenti che abbiamo osservato nelle madri con diabete di tipo 1 possano avere un’influenza duratura sul bambino che continua dopo la nascita”, ha affermato.

Cambiare dieta

Il professor Harrison ha affermato che la fase successiva del progetto era identificare i marcatori che avrebbero determinato quali donne con diabete di tipo 1 potrebbero beneficiare di interventi sicuri durante la gravidanza, compresi i cambiamenti nella dieta.

“Riteniamo che se queste donne apportassero alcune modifiche dietetiche sicure, ciò potrebbe aiutare a ripristinare la salute del loro microbioma e ridurre il rischio di complicanze durante la gravidanza . Questo è ciò che stiamo indagando ora”, ha affermato.

“Esamineremo anche il sistema immunitario dei loro bambini alla nascita per vedere quali impatti ha la salute dell’intestino materno alterata sul bambino dopo la nascita”.


Alexandra J. Roth-Schulze et al, Type 1 diabetes in pregnancy is associated with distinct changes in the composition and function of the gut microbiome, Microbiome (2021). DOI: 10.1186/s40168-021-01104-y

Sostienici con un acquisto o donazione
Sostienici con un acquisto o donazione