Prodotti

La FDA intraprende nuove azioni per migliorare la qualità e l’efficacia dei filtri solari

Come parte della sua implementazione in corso di nuove autorità per alcuni farmaci da banco (OTC), la Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha intrapreso azioni volte a migliorare la qualità, la sicurezza e l’efficacia dei filtri solari.

Sostienici con un acquisto o donazione

Le disposizioni dell’ordinanza proposta del 24 settembre seguono da vicino una norma proposta del 2019 sui filtri solari e mirano ad aggiornare i filtri solari commercializzati senza applicazioni approvate dalla FDA con le ultime scoperte scientifiche per garantire meglio la sicurezza e l’efficacia per i consumatori. È previsto un periodo di commento pubblico di 45 giorni prima che venga rilasciato un ordine finale rivisto. I commenti vengono accettati fino al 12 novembre 2021.

La FDA propone aggiornamenti allo stato generalmente riconosciuto come sicuro ed efficace (GRASE) per 16 principi attivi. Ad esempio, i filtri solari contenenti ossido di zinco e biossido di titanio soddisfano lo status GRASE, ma non i filtri solari con acido aminobenzoico e trolamina salicilato. Altre modifiche includono la limitazione del fattore di protezione solare massimo etichettato a 60+ e altri requisiti di etichettatura del prodotto.

“Apprezziamo gli sforzi della FDA e dell’industria per dare priorità alla salute dei pazienti “, ha dichiarato in una nota Kenneth J. Tomecki, MD, presidente dell’American Academy of Dermatology Association (AADA). “Attendiamo con impazienza il completamento dei test e delle analisi richiesti per aiutare a eliminare la confusione pubblica sugli ingredienti della protezione solare”.


Ulteriori informazioni: Aggiornamento sui requisiti per la protezione solare
Ulteriori informazioni dalla dichiarazione FDA
Notice of Proposed Order
AADA

Sostienici con un acquisto o donazione
Sostienici con un acquisto o donazione

Categorie:Prodotti

Con tag:,