Terapie

Evitare l’intensificazione dei farmaci per il diabete alla dimissione negli anziani

Per gli anziani con diabete ricoverati in ospedale per condizioni mediche comuni, la dimissione con farmaci per il diabete intensificati aumenta il rischio a breve termine di ipoglicemia grave ma non riduce gli eventi di iperglicemia grave o i livelli di emoglobina A1c (HbA1c) entro un anno, secondo uno studio pubblicato online il 21 ottobre su JAMA Network Open .

Sostienici con un acquisto o donazione

Timothy S. Anderson, MD, del Beth Israel Deaconess Medical Center di Boston, e colleghi hanno condotto uno studio retrospettivo su pazienti di età pari o superiore a 65 anni con diabete che non assumevano insulina e che erano stati ricoverati in ospedale per condizioni mediche comuni. I dati sono stati inclusi per 5.296 anziani con diabete, divisi tra coloro che hanno ricevuto e non hanno ricevuto intensificazioni di farmaci per il diabete alla dimissione dall’ospedale.

I ricercatori hanno scoperto che entro 30 giorni, il rischio di ipoglicemia grave era più alto (rapporto di rischio, 2,17; intervallo di confidenza al 95%, da 1,10 a 4,28), non vi era alcuna differenza nel rischio di iperglicemia grave (rapporto di rischio, 1,00; intervallo di confidenza al 95%, da 1,10 a 4,28). intervallo di confidenza, da 0,33 a 3,08) e il rischio di morte era più basso (rapporto di rischio, 0,55; intervallo di confidenza al 95%, da 0,33 a 0,92) per i pazienti che avevano ricevuto intensificazioni farmacologiche. Non sono state osservate differenze nel rischio di gravi eventi di ipoglicemia , gravi eventi di iperglicemia o morte a un anno. Coloro che hanno ricevuto e non hanno ricevuto intensificazioni non hanno avuto differenze nella variazione del livello di HbA1c a un anno (media HbA1c post-dimissione: 7,72 contro 7,70 percento).

“Per la maggior parte dei pazienti con elevati livelli di glucosio nel sangue ospedaliero, la comunicazione delle preoccupazioni sul controllo del diabete dei pazienti ai pazienti e ai loro medici ambulatoriali per un attento follow-up può fornire un percorso più sicuro rispetto all’intensificazione dei farmaci per il diabete alla dimissione”, scrivono gli autori.

Un autore ha rivelato legami finanziari con UpToDate.

Sostienici con un acquisto o donazione
Sostienici con un acquisto o donazione

Categorie:Terapie

Con tag:,,