Complicanze varie/eventuali

La mancanza di una molecola importante nei globuli rossi provoca danni vascolari nel diabete di tipo 2

blood, cells, red

Photo by qimono on Pixabay

La funzione alterata dei globuli rossi porta a danni vascolari nel diabete di tipo 2. I risultati di un nuovo studio su cellule di pazienti con diabete di tipo 2 e topi mostrano che questo effetto è causato da bassi livelli di un’importante molecola nei globuli rossi. Lo studio dei ricercatori del Karolinska Institutet in Svezia è stato pubblicato sulla rivista Diabetes .

Sostienici con un acquisto o donazione

È noto che i pazienti con diabete di tipo 2 hanno un aumentato rischio di malattie cardiovascolari. Il diabete di tipo 2 straordinario può danneggiare i vasi sanguigni, il che potrebbe portare a complicazioni potenzialmente letali come infarto e ictus. Tuttavia, i meccanismi patologici alla base delle lesioni cardiovascolari nel diabete di tipo 2 sono in gran parte sconosciuti e attualmente mancano trattamenti per prevenire tali lesioni.

Negli ultimi anni, la ricerca ha dimostrato che i globuli rossi, il cui compito più importante è quello di trasportare l’ossigeno agli organi del corpo, diventano disfunzionali nel diabete di tipo 2 e possono agire come mediatori delle complicanze vascolari. Nell’attuale studio, i ricercatori del Karolinska Institutet hanno esaminato cellule di pazienti con diabete di tipo 2 e topi quali cambiamenti molecolari nei globuli rossi potrebbero spiegare questi effetti dannosi nel diabete di tipo 2.

I ricercatori hanno scoperto che i livelli della piccola molecola microRNA-210 erano notevolmente ridotti nei globuli rossi di 36 pazienti con diabete di tipo 2 rispetto ai globuli rossi di 32 soggetti sani. I micro-RNA appartengono a un gruppo di molecole che fungono da regolatori della funzione vascolare nel diabete e in altre condizioni. La riduzione del microRNA-210 ha causato alterazioni in specifici livelli di proteine ??vascolari e compromissione della funzione delle cellule endoteliali dei vasi sanguigni. Negli esperimenti di laboratorio, il ripristino dei livelli di microRNA-210 nei globuli rossi ha impedito lo sviluppo di lesioni vascolari tramite specifici cambiamenti molecolari.

“I risultati dimostrano una causa precedentemente non riconosciuta di danno vascolare nel diabete di tipo 2”, afferma Zhichao Zhou, ricercatore presso il Dipartimento di Medicina, Solna, Karolinska Institutet, che ha condotto lo studio in collaborazione tra gli altri con il professor John Pernow presso lo stesso dipartimento. “Speriamo che i risultati aprano la strada a nuove terapie che aumentino i livelli di microRNA-210 dei globuli rossi e quindi prevengano lesioni vascolari nei pazienti con diabete di tipo 2”.

###

La ricerca è stata finanziata dallo Swedish Research Council, dalla Swedish Heart and Lung Foundation, dalla Diabetes Research Wellness Foundation, dallo Stockholm County Council ALF, dall’EFSD/Sanofi European Diabetes Research Program in Macrovascular Complications, dalla Loo and Hans Ostermans Foundation, dal Karolinska Institutet , la Fondazione Sigurd ed Elsa Goljes Memorial, la Fondazione Lars Hiertas Memorial, la Fondazione von Kantzow e la Konung Gustaf V:s och Drottning Victorias Frimurarestifelse.

Pubblicazione: “Downregulation of erythrocyte miR-210 induces endothelial dysfunction in type 2 diabetes”, Zhichao Zhou, Aida Collado, Changyan Sun, Yahor Tratsiakovich, Ali Mahdi, Hanna Winter, Ekaterina Chernogubova, Till Seime, Sampath Narayanan, Tong Jiao, Hong Jin, Michael Alvarsson, Xiaowei Zheng, Jiangning Yang, MD, Ulf Hedin, Sergiu-Bogdan Catrina, Lars Maegdefessel, John Pernow, Diabetes, online online Nov. 9, 2021 doi: 10.2337/db21-0093

Sostienici con un acquisto o donazione
Sostienici con un acquisto o donazione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.