Centenario insulina 1921/2021

Cura del diabete pediatrico tipo 1 100 anni dopo la scoperta dell’insulina: più vicina alla chiusura del ciclo ma ancora desiderosa di una cura

Quando più di 25 anni fa iniziai a lavorare coi bambini con diabete di tipo 1 avevo sperato (o in alcuni momenti anche creduto!) che al centesimo anniversario della scoperta dell’insulina ci sarebbe stata una cura per loro e l’insulina non sarebbe stata più necessaria.

Sostienici con un acquisto o donazione

Uno dei motivi per cui lo pensavo era che durante diversi mesi del mio tirocinio a Parigi nel 1995, avevo avuto l’opportunità di vedere bambini con diabete di tipo 1 partecipare a uno studio promettente in cui era stata testata la ciclosporina (speravamo che smettesse la distruzione autoimmune delle cellule b pancreatiche), e in seguito io stessa (non avendo il diabete), insieme a molti altri giovani colleghi dell’équipe del professor Jerzy Bodalski di Lodz, abbiamo ricevuto insulina sottocutanea in una parte iniziale di uno studio francese che testava l’utilità dell’insulina nel pre-diabete (l’idea alla base era quella di avviare la tolleranza immunitaria).

Passarono gli anni, e nonostante anche nei decenni successivi terapie volte a proteggere la secrezione di insulina (sofisticate, come gli anticorpi anti-CD-3 o le cellule T-regolatrici e più semplici, compreso l’uso molto precoce dell’insulina orale), le politerapie che combinano farmaci con diversi meccanismi d’azione, così come le cellule beta derivate da cellule staminali sono state ampiamente studiate e alcune di esse sembravano essere promettenti, ancora oggi in una stanza d’ospedale, parlando con un genitore di un bambino con un tipo di nuova diagnosi 1 diabete sono costretta a dire che per il loro piccolo non abbiamo altro farmaco efficace a parte l’insulina somministrata con penna o microinfusore.

Quindi l’imperativo resta: trovare la cura e lo sarà per i prossimi cento anni (ma la speranza personale e clinica è di arrivarci prima.

Editoriale pubblicato sulla rivista scientifica Pediatric Endocrinology Diabetes and Metabolism del 8 novembre 2021 autrice la dottoressa Beata Mianowska, Dipartimento di Pediatria, Diabetologia, Endocrinologia e Nefrologia, Università di Medicina di Lodz, Polonia.

Sostienici con un acquisto o donazione
Sostienici con un acquisto o donazione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.