Equilibrio

Il segreto per affrontare la rabbia (anche quando sei arrabbiato)

Stai cercando nuove tecniche efficaci per affrontare la rabbia?

Sostienici con un acquisto o donazione

Come umano, hai emozioni di base che ti aiutano a sopravvivere. Provi gioia, felicità, ansia, disperazione e rabbia. Secondo la National Library of Medicine , la rabbia è una risposta che ha origine nel tuo sistema nervoso simpatico?

Gestire la rabbia non è mai facile, ma molte persone pensano che la rabbia sia legata alla rabbia. Quando sei arrabbiato, non sempre significa che sei pronto a tirare pugni con qualcuno. Invece, può motivarti a fare cambiamenti che ti aiutino ad alzarti e difendere te stesso. Tuttavia, la rabbia che crea problemi nella vita è quella che può danneggiare la tua salute fisica o porre fine a relazioni significative .

Comprendere lo stress può aiutare ad affrontare la rabbia

Ha tutto a che fare con gli ormoni dello stress che stanno aumentando nel tuo cervello, e quando sei arrabbiato troppo velocemente, può essere un vero problema. Quante volte hai sentito un medico dire che non dovresti arrabbiarti perché non fa bene al tuo cuore? Quando hai troppi di questi ormoni dello stress che si muovono nel tuo corpo, può indebolire il tuo sistema immunitario, aumentare la pressione sanguigna e altri problemi.

Alcune persone affrontano una rabbia costante, mentre altre sperimentano solo un’ondata di rabbia occasionalmente. Tuttavia, l’obiettivo è quello di navigare tra le tue emozioni e identificare i fattori scatenanti per prevenire la prossima esplosione. Comprendi che il tumulto interiore che ribolle dentro significa che stai per superare il limite, quindi questo è il momento di impiegare strategie per aiutarti a gestire la rabbia.

Uno dei modi più semplici per le persone di provare esplosioni di rabbia è che qualcuno le blocchi nel traffico. La rabbia è l’emozione più facile da mostrare. L’unico problema è che quando dai a qualcuno un pezzo della tua mente, non sempre ti dà il rilascio che brami.

Prima di attaccare questo problema alla fonte, devi capire le radici della rabbia, i fattori scatenanti che la causano e le conseguenze quando non riesci a gestirla.

Capire le origini della tua rabbia

Supponiamo che qualcuno ti abbia urtato in fila al bar e ti abbia rovesciato il latte macchiato sulla maglietta. Ora, ti giri ed esplodi in un impeto di rabbia contro di loro, o lo scrolli di dosso come un semplice fastidio? Cosa rende una persona in grado di riderci sopra mentre l’altro diventa pazzo per la lotta? Tutto deriva dall’evento, dalla personalità della persona e dal tuo stato d’animo attuale.

Potresti non essere così ansioso di esplorare se hai appena ricevuto un bonus al lavoro. Tuttavia, se ti beccano in un giorno in cui hai dormito troppo e sei arrivato in ritardo a portare i bambini a scuola, potresti reagire in modo diverso. Potresti avere una bassa tolleranza per la frustrazione, avere alti livelli di ansia che ti rendono nervoso e reagire in modo eccessivo, o senti che l’atto è stato punibile e tu sei il guardiano.

Cosa hanno a che fare i cinque grandi tratti della personalità con la rabbia?

Alcune persone sono più inclini ad arrabbiarsi di altre. Ad esempio, se hai un alto livello di passione per una questione o non sei la persona più gradevole, è più probabile che tu abbia problemi di rabbia. Se sei contrario a un particolare argomento, è più probabile che tu abbia un impeto di collera quando ti trovi di fronte a una visione oppositiva.

Secondo Science Direct , i cinque grandi punti della personalità sono usati per definire qualcuno suscettibile di arrabbiarsi. Loro sono:

  • Nevrosi – Quando una persona mostra nevrosi, combatte molte emozioni spiacevoli che non può controllare. Questa persona può essere depressa, avere attacchi di rabbia e avere un alto livello di ansia.
  • Socialità – Vitalità e propensione a cercare ispirazione dagli altri. Una persona che ama essere circondata da persone e di solito è l’anima della festa.
  • Piacevolezza – La propensione a essere comprensivi e solidali invece che scettici e aggressivi verso gli altri. Questa persona è facile da accontentare.
  • Attenzione – La tendenza a mostrare moderazione, agire con rispetto e cercare il raggiungimento. Questa persona è spesso ombrosa e cauta quando incontra persone e intrattiene cose nuove.
  • Vedere le esperienze – Questo individuo ha un’ammirazione per l’arte, l’eccitazione, l’esplorazione e i concetti bizzarri, che equivalgono a una persona creativa e intrigante.

Altre caratteristiche della personalità inclini alla rabbia

Sebbene questi cinque concetti siano essenziali, altre persone potrebbero avere a che fare con la rabbia e avere le seguenti caratteristiche:

  • Privilegio – Questo individuo crede di trovarsi su un livello più alto degli altri e che le sue opinioni e i suoi diritti siano superiori.
  • Ruminare – Una persona che rumina spesso focalizza la sua attenzione su cose che sono al di fuori del suo controllo.
  • Travestito – La persona che usa forze esterne per regolare le proprie emozioni  e spesso indossa una facciata.
  • Mentalità ristretta – Questo individuo può vedere solo le cose nei toni del bianco e nero e ignora che ci sono altri colori nello spettro.
  • Inadeguatezza – Questa persona ha un ego fragile e soffre di scarsa autostima e mancanza di autostima.

Sei modi efficaci per affrontare la rabbia

Ora che sai tutto sui problemi di rabbia e sulle personalità inclini a questi attacchi di rabbia, probabilmente ti starai chiedendo come affrontarli. Hai sentito di tribunali che ordinano corsi di gestione della rabbia ai genitori, e c’è un momento in cui la genitorialità suscita indignazione. Tuttavia, affrontare la rabbia deve essere esaminato con consapevolezza di sé.

Quando senti che le cose stanno andando fuori controllo, puoi fermarti prima di arrivare al punto di esplosione. Ecco alcuni modi per avere una presa più salda sui tuoi problemi di rabbia.

1. Conta fino a dieci

Probabilmente è il modo più semplice possibile, ma pensare prima di parlare o reagire è una parte importante dell’imparare a gestire la rabbia. Quando senti che l’umore della stanza sale a un livello pericoloso, devi iniziare a respirare e a contare per riportare sotto controllo le tue emozioni.

2. Rimuoviti dalla situazione

C’è qualcosa da dire per allontanarti dalla situazione e prendere una boccata d’aria fresca. L’aria fresca può essere molto tranquilla, e c’è da meravigliarsi se aiuta a calmare quella rabbia interiore.

Quando hai a che fare con la rabbia, usa le tue strategie di conteggio mentre cammini fuori. Poi, quando ti sei calmato abbastanza da ragionare, puoi tornare e parlare della questione o affrontare la situazione.

3. Riposa a sufficienza

Hai mai notato che le tue emozioni possono andare in tilt quando non hai riposato a sufficienza? Quante volte hai sentito di non avere il controllo perché eri così assonnato da non sparare a tutti i cilindri?

Non affrontare mai una situazione in cui sai che le cose saranno stressanti quando non hai dormito a sufficienza . Puoi dire e fare cose che sono fuori dalla portata normale per te.

4. Considera diverse prospettive

Le persone di mentalità chiusa spesso vedono le cose solo attraverso le lenti, ma cosa succede se ti metti nei panni di un’altra persona per un minuto? Guarda le cose come fanno e guarda come vedono le cose. Prima di perdere le staffe e dire o fare qualcosa di cui ti penti, fai una pausa e guardalo da un’altra prospettiva.

5. Coinvolgi una terza parte

Se senti la tua rabbia ribollire dentro e sta per esplodere, spesso è utile coinvolgere una terza persona nella situazione. Questa persona può guardare da entrambi i lati e aiutarti a fare chiarezza. C’è un motivo per cui la Bibbia dice che i pacificatori sono stati benedetti in Matteo 5:9 , e una persona imparziale può portare armonia in una situazione difficile.

6. Trova una sana risposta 

Una delle cose più utili che puoi fare quando hai a che fare con la rabbia è trovare un modo sano per liberare quei sentimenti. Alcune persone prendono a pugni i muri o l’un l’altro, ma non è necessario andare a questi estremi per trovare un sollievo. Forse prendi una palla da basket e vai in campo. Esprimi tutta la tua rabbia sulla palla e fai anche un po’ di esercizio.

Quando ti alleni, rilasci quelle endorfine di benessere nel tuo cervello che ti aiuteranno a calmarti. Alcune persone andranno fuori e taglieranno la legna, lanceranno freccette a un bersaglio per le freccette o scriveranno una lettera per esprimere tutti i loro sentimenti e bruciarla. Potrebbe essere necessario sperimentare per trovare alcune cose che funzionano per te.

Considerazioni finali su come affrontare la rabbia

Mentre l’ American Psychiatric Association non ha creato una diagnosi ufficiale per coloro che soffrono di un disturbo della rabbia, altri problemi di salute mentale possono avere questo come un sintomo del loro problema. Ad esempio, coloro che soffrono di una personalità borderline hanno spesso problemi di rabbia, così come coloro che hanno disturbi della condotta o ADHD.

Inoltre, non hai bisogno di una diagnosi per capire che hai un problema con la rabbia. Gestire la rabbia può essere una cosa seria e, se non impari modi efficaci per tenere le cose sotto controllo, può costarti molto tempo. Alcune persone hanno perso le relazioni, il lavoro e persino la libertà perché lasciano che la rabbia prenda il sopravvento.

Un altro sbocco da considerare è che molti consulenti si occupano specificamente di disturbi della personalità e rabbia. Ottenere un aiuto esterno dalla comunità della salute mentale e dai gruppi di pari può essere vantaggioso.

 

Sostienici con un acquisto o donazione
Sostienici con un acquisto o donazione

Categorie:Equilibrio

Con tag:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.