Tecno

Il prototipo in fase di sviluppo per controllare la glicemia in modalità non invasiva

Il monitor del glucosio non invasivo per il diabete mira all’eliminazione del prelievo di sangue con il sistema META glucoWISE Home Hub

META ha lavorato al suo sistema glucoWISE Home Hub, che comprende due parti: il sensore di glucosio non invasivo Diabet e il relativo sensore indossabile. Il sistema utilizza onde radio, apprendimento automatico e film di metamateriali per eseguire letture del livello di zucchero nel sangue senza la necessità di un doloroso prelievo di sangue.

Oltre a lavorare sul misuratore di glucosio nel sangue portatile glucoWISE, META ha anche sviluppato un sistema hub domestico che può essere installato in una casa o appartamento o in un ambiente medico come una clinica. La società, che ha sede in Canada e non è affiliata con Facebook e Meta Platforms, ha emesso un comunicato stampa nel luglio 2021 per presentare il sistema Diabet/glucoWISE Home Hub e per rivelare che i test sui prototipi erano già stati effettuati.

Sostienici con un acquisto o donazione

Un video concettuale e le immagini del misuratore di glucosio Diabet mostrano come sarebbe a casa e come funzionerebbe. Il concept design, creato da The Imagination Factory , è pulito e semplice, con il team che vuole evitare che il sistema sembri un imponente apparato medico. L’utente metterebbe la mano tra i due sensori con un braccio meccanico che abbassa il sensore superiore sulla pelle sottile tra il pollice e l’indice.

Insieme al sensore Diabet, un’altra parte del sistema glucoWISE Home Hub è un “elemento indossabile” che può essere visto nelle immagini sottostanti. META utilizza un materiale speciale nell’indossabile, che avvolge la mano e dispone di un sensore, in modo che possa essere indossato senza disagio di notte e offre a un paziente con diabete dati continui sui livelli di zucchero nel sangue. Non è richiesto alcun prelievo di sangue poiché per la misurazione sono necessarie solo onde ottiche e radio indolori.

Sebbene i prototipi siano stati testati, c’è ovviamente ancora molta strada da fare prima che il monitor del glucosio Diabet e il sistema glucoWISE Home Hub diventino più ampiamente disponibili. Non è stata ancora pubblicata alcuna data di rilascio o costo stimato e il progetto stesso del concept del prodotto ha richiesto 27 mesi di duro lavoro. Ma con i tanti glucosio nel sangue di monitoraggio non invasivo dispositivi che sembrano essere nelle opere al giorno d’oggi, sembra che i giorni di sangue doloroso disegnano per i diabetici sono numerati.

Categorie:Tecno

Con tag:,,

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.