Tecno

#CES2022 a tutta salute

Adv

chip, icon, micro

Le tendenze tecnologiche del CES 2022 da tenere d’occhio hanno tutte a che fare con la salute e l’assistenza

Le quattro principali tendenze da tenere d’occhio questa settimana al CES 2022 sono i trasporti, la tecnologia spaziale, la tecnologia sostenibile e la salute digitale, in base alla lettura annuale di Steve Koenig che dà il via a questa più grande conferenza annuale sulle innovazioni nell’elettronica di consumo.

Ieri sera, Steve ha discusso di queste tendenze per i partecipanti ai media, di cui sono uno (grato) che partecipa al #CES2022 praticamente dal comfort igienico e dalla sicurezza alla salute domestica.

Tutti e quattro questi mega temi hanno un impatto sulla salute e sul benessere in qualche modo. “Tecnologia spaziale?” potresti chiederti. Sì. La mia amica Dorit Donoviel è un esempio. A per questo, con il suo lavoro pionieristico che conduce la ricerca sulla salute spaziale presso il Baylor College of Medicine.

Prima di immergermi nei dettagli della salute digitale nel sondaggio sui consumatori sulle tendenze tecnologiche di CTA , condivido alcune delle principali intuizioni di Steve che forniscono un contesto importante per la casa in evoluzione come centro di salute.

Il grafico a barre illustra “i consumatori che aumentano di livello la loro tecnologia” poiché sempre più persone stanno investendo nella tecnologia per “condurre uno stile di vita del 21° secolo” nelle parole di Steve.

Qui, nota la crescita delle TV connesse, una maggiore spesa per laptop e computer (spinta pesantemente dal continuo lavoro da casa e dall’istruzione supportata nelle case), giochi (di nuovo, con le case ancora più concentrate sull’intrattenimento e sulla famiglia e il tempo di divertimento individuale) , e le cuffie wireless — parte di quella vita del 21° secolo.

Guarda che le attrezzature sportive e per il fitness connesse sono cresciute di 7 punti percentuali nelle famiglie statunitensi che possiedono questa forma di tecnologia.

Un altro importante punto espresso dai dati in questa analisi ambientale consumer-tech è che più persone sono aperte all’intelligenza artificiale inserita nei compiti della vita quotidiana, mostrata nel terzo grafico. Tra le prime 10 attività informate dall’intelligenza artificiale a cui le persone sarebbero aperte ci sono acquisti e consigli sull’acquisto, consigli nutrizionali o di fitness e cucinare i pasti: tutti flussi di vita che possono alimentare uno stile di vita sano o un supporto medico su misura a casa.

Quella consulenza basata sull’intelligenza artificiale può derivare dalle tecnologie, dalle app e dagli algoritmi per la salute digitale che le persone utilizzano sempre più spesso, scegliendo di farlo da sole, nonché adottando nuovi strumenti basati sulle raccomandazioni del fornitore di assistenza sanitaria e del coach del benessere (o “prescrizioni “).

Guardando indietro al primo grafico sopra nella categoria della salute digitale, vediamo indossabili, benessere mentale, terapie digitali e soluzioni di fornitori. Insieme, queste e altre innovazioni possono consentire ai consumatori di prendersi cura di sé a casa e in viaggio.

Come esempi di ciò, Steve ha indicato i prodotti di tre partecipanti al CES che parlano dell’empowerment della cura di sé:

  • Per la telemedicina e la gestione remota dei pazienti (RPM), VitalOn . di Essence
  • Come dispositivo sanitario connesso, FreeStyle Libre 3 di Abbott e
  • Smartwatch approvato dalla FDA di Withings come tecnologia indossabile per la salute e l’assistenza.

Per comprendere il potente scenario qui, considerare questi tre strumenti adottati da una persona che gestisce il diabete. Quel paziente deve gestire molti flussi clinici e di stile di vita in un giorno di 24 ore, ad esempio misurare i livelli di glucosio nel sangue, monitorare la pressione sanguigna e l’attività/esercizio fisico e comunicare con un infermiere, un trainer nel campo della salute o uno studio medico, nonché ricevere consigli o supporto da parte dei membri del team clinico.

Le  nostre case stanno vivendo “un grande restyling”, ha detto Steve. Alcuni dei componenti alla base di questo restyling includono home theater potenziati (si pensi: dispositivi tradizionali come i monitor riutilizzati dai televisori all’home office o ad altri usi), case più intelligenti (per obiettivi di efficienza energetica e salute della casa) e perseguendo il premio (di nuovo, che tecnologia di “livellamento” e ottimizzazione per una nuova normalità).

Un’altra tendenza importante che copre previsioni più granulari è l’abbraccio dei servizi da parte del consumatore. Per illustrare ciò, si noti che gli abbonati ai servizi  video son demand (SVOD) sono cresciuti di milioni nel 2021, con Netflix, Amazon Prime Video, Disney+ e AppleTV che ampliano tutti i loro elenchi di abbonamenti. In media, i consumatori a livello globale si abbonano a otto servizi online. Questo è in media.

Ora, considera come i servizi on demand si inseriscono nell’assistenza sanitaria e medica… come Peloton e Hydro, le società di fitness collegate. I servizi connessi per il benessere e lo stile di vita sono cresciuti anche negli abbonati nel 2021 negli Stati Uniti e in Europa, mostrano i dati di CTA, con due terzi dei consumatori negli Stati Uniti che intendono continuare a utilizzare questi servizi (come Peloton o Hydro come esempi). Anche la consegna di cibo vedrà circa il 60% dei consumatori statunitensi che prevede di attenersi ai pacchetti di preparazione dei pasti consegnati a casa nel 2022.

Quest’ultimo grafico qui dalla presentazione di Steve mostra un punto di dati sbalorditivo: che nell’ultimo anno, un adulto su quattro negli Stati Uniti che ha partecipato a una riunione video lo ha fatto per scopi medici, come assistenza sanitaria virtuale, telemedicina, consultazione di monitoraggio remoto.

Benvenuto al #CES2022: dove la salute e l’assistenza sono ovunque. E proprio come le visite mediche e sanitarie si stanno trasformando in porte d’ingresso omnicanale e digitali, così è anche la nostra esperienza collettiva al CES di quest’anno. Come Steve ha osservato più volte nella sua discussione sulle tendenze tecnologiche la scorsa notte, “la tecnologia sta rimodellando il nostro comportamento”.

E quella tecnologia, sia quella specificamente progettata per gli strumenti sanitari digitali sia le innovazioni tecnologiche della piattaforma per supportare case più intelligenti e igieniche, avrà il potenziale per consentire un maggiore accesso ed equità sanitaria ai cittadini sanitari di tutto il mondo (di cui CTA ha recentemente discusso in questo importante ricerca ).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: