Microinfusore/CGM/Pancreas artificiale

Le donne più brave degli uomini

Differenze di sesso nel tempo per il controllo glicemico, l’uso del microinfusore e la dose di insulina in pazienti di età compresa tra 10 e 40 anni con diabete di tipo 1: uno studio sul registro tedesco del diabete

L’argomento è di lunga data e ricorrente: i dati vengono letti? Manca un censimento italiano in tale ambito e crediamo che, prima di averlo, ne passerà di tempo. Basta come esempio anche se non sul diabete, quanto accade sulla tracciabilità relativa al COVID.

Sostienici con un acquisto o donazione

I diabetologi tedeschi hanno valutato le differenze di sesso nelle persone con diabete di tipo 1 riguardo ai cambiamenti nel controllo glicemico e alle tendenze nell’uso del microinfusore e nella dose di insulina nell’arco di due decenni negli adolescenti e in un decennio e mezzo negli adulti.

La ricerca è stata compiuta su persone di età compresa tra 10-20 anni (dati anni 1999-2018) e 21-40 anni (dati anni 2004-2018) con diabete di tipo 1 sono state identificate nel Diabetes Prospective Follow-up Registry (DPV). Tutti i set di dati disponibili dei pazienti del rispettivo periodo sono stati utilizzati per analisi di regressione lineare per indagare le tendenze di HbA1c, uso del microinfusore, dosi di insulina e punteggi SD dell’indice di massa corporea (BMI-SDS) nelle donne e negli uomini. Inoltre, per il gruppo di adolescenti è stata fatta una stratificazione per background migratorio.

Risultati:Nel gruppo dei giovani (n=68 662), sia i ragazzi che le ragazze hanno mostrato una diminuzione dell’HbA1c nel periodo esaminato. Dopo la stratificazione per il contesto migratorio, a partire dal 2016 è stata osservata una convergenza di HbA1c tra ragazzi e ragazze in quelli senza contesto migratorio. L’uso di pompe per insulina è aumentato continuamente dal 3% (ragazzi e ragazze) al 47% (ragazzi) e al 54% (ragazze) , rispettivamente. La dose giornaliera di insulina in unità per chilogrammo di peso corporeo e giorno è aumentata continuamente dal 1999 al 2018. Si è verificato un livellamento della dose di insulina tra ragazzi e ragazze. Il BMI-SDS è aumentato costantemente nelle ragazze mentre sono state osservate solo lievi variazioni nei ragazzi. Il gruppo di adulti (n=15 380) ha mostrato differenze di sesso HbA1c costanti dal 2004 al 2018 con livelli di HbA1c più bassi nelle femmine. L’uso della terapia con microinfusore è passato dal 18% al 35% (maschi) e dal 30% al 50% (femmine).

Conclusioni: Il divario nel controllo metabolico tra ragazzi e ragazze con diabete di tipo 1 sembra ridursi, ma prevalentemente negli adolescenti senza un background migratorio. Il miglioramento dell’HbA1c è stato associato ad un aumento dell’uso della pompa per insulina, specialmente nelle ragazze. Nei pazienti adulti, persistono differenze di sesso nel controllo metabolico e nell’uso della pompa per insulina: le donne mostrano valori di HbA1c costantemente più bassi e un uso maggiore della pompa per insulina.

Pubblicato in BMJ Open Diabetes Research & Care il 30 dicembre 2021

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.