Mangiare e bere

Metabolismo dei carboidrati

Il metabolismo del glucosio è la digestione dei carboidrati alimentari, il primo nutriente che viene estratto è il glucosio (o zucchero) e rilasciato immesso nel flusso sanguigno.

Cosa sono i carboidrati?

I carboidrati sono zuccheri e amidi, forniscono all’organismo l’energia necessaria per le sue varie attività. L’energia può anche provenire dai grassi che mangiamo. Alcune fonti familiari di carboidrati sono pane, patate, riso, pasta, cereali e zuccheri.

Qual è il metabolismo del glucosio (carboidrati)?

Il metabolismo dei carboidrati è il processo che il tuo corpo utilizza per produrre energia dal cibo a base di carboidrati che mangi.

La digestione dei carboidrati avviene tramite un processo di digestione meccanico (masticazione in bocca) e chimico (secrezione di enzimi da parte del corpo).

I carboidrati vengono scomposti in glucosio dalla saliva e dall’intestino.

Una volta che il cibo raggiunge la bocca, la secrezione di saliva contiene un enzima (la secrezione di amilasi o ptialina da parte delle ghiandole parotidee) che inizia la scomposizione dei carboidrati. Questo processo di rottura continua e il glucosio si separa nello stomaco. Una volta che il cibo raggiunge l’intestino tenue, avviene l’assorbimento del glucosio e viene rilasciato nel flusso sanguigno per il fabbisogno energetico.

Inoltre, le proteine ??del pasto vengono scomposte in una certa misura in glucosio, ma questo processo è prolungato rispetto ai carboidrati.

Ruolo del pancreas nel metabolismo dei carboidrati

Il livello di zucchero nel sangue nel sangue è controllato da tre ormoni: insulina, glucagone ed epinefrina.

Dopo la digestione, l’intestino tenue assorbe il glucosio disponibile nel cibo e lo rilascia nel flusso sanguigno. Quindi il livello di glucosio nel sangue nel sangue aumenta. Il pancreas risponde a questo rilasciando l’ insulina immagazzinata . L’insulina consente al glucosio del sangue di essere utilizzato per produrre energia dalle cellule del corpo. Inoltre, i muscoli e il fegato immagazzinano il glucosio in eccesso come glicogeno.

L’insulina nel sangue istruisce (messaggio o commento)

  • Il fegato smette di rilasciare glucosio nel flusso sanguigno,
  • La cellula del corpo inizia a consumare glucosio nel sangue per produrre energia.

Fegato nel metabolismo del glucosio

Il processo di conversione del glucosio in glicogeno è chiamato glicogenesi.

Una volta terminato il consumo di glucosio necessario. E se c’è del glucosio in eccesso ancora disponibile nel flusso sanguigno, il fegato inizia a convertirlo in glicogeno e immagazzinato in esso e nel muscolo scheletrico per le esigenze future. 

Conversione glicogeno in glucosio

Il processo di conversione del glicogeno in glucosio è chiamato glicogenolisi.

Se non stai assumendo cibo per un periodo di tempo prolungato, il livello di glucosio nel sangue diminuisce. Le cellule del tuo corpo hanno bisogno di glucosio per produrre energia, quindi il fegato inizia a convertire il glicogeno immagazzinato in glucosio e lo rilascia nel flusso sanguigno.

Metabolismo del glucosio e diabete

Nel diabete di tipo 2, l’efficacia dell’insulina è ridotta chiamata insulino-resistenza e nel diabete di tipo 1 i livelli di insulina nel corpo sono carenti o assenti.

Se c’è qualche problema o carenza nel metabolismo del glucosio, che si tratti di assorbimento del glucosio, secrezione di insulina, consumo di glucosio, accumulo di glucosio o rilascio di glucosio immagazzinato. Questa deficienza minore nel metabolismo del glucosio svilupperà progressivamente il diabete .

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: