Microinfusore/CGM/Pancreas artificiale

Roche presenta il sensore per il monitoraggio intelligente e continuo della glicemia per uso ospedaliero

Adv

Roche ha lanciato quello che dice essere un dispositivo portatile per la gestione della glicemia primo nel suo genere, supportato da una piattaforma digitale che mira a semplificare il lavoro di medici e infermieri mentre forniscono assistenza ai pazienti.

Il sistema cobas Pulse è un dispositivo point-of-care che combina un lettore di strisce reattive per il glucosio con uno schermo tattile utilizzato per visualizzare le informazioni e i dati del paziente, nonché per analizzare e condividere i risultati clinici.

È progettato per consentire ai medici di intervenire immediatamente sui dati di gestione della glicemia al letto del paziente e, secondo Roche, “combina il fattore di forma di un glucometro ad alte prestazioni con una semplice usabilità e capacità digitali estese simili a quelle di uno smartphone .”

Il dispositivo Android può eseguire software di terze parti certificato, inizialmente spedito con una manciata di app tra cui il software di dosaggio dell’insulina Glucommander di Glytec secondo i termini di un accordo annunciato oggi.

Nelle prove, l’algoritmo Glucommander ha dimostrato di ridurre gravi episodi di ipoglicemia, abbreviare le degenze ospedaliere e prevenire i ricoveri ospedalieri.

cobas pulse dispone inoltre di una fotocamera per registrare immagini che possono essere incorporate nelle note del paziente e scansionare codici a barre e un sistema di accesso sicuro per proteggere i dati del paziente. L’unità è ricaricabile, lavabile in modo che possa essere facilmente disinfettata e può essere utilizzata a mani libere, secondo Roche.

La società ha dichiarato che prevede di introdurre il nuovo sistema a breve in alcuni paesi europei con il marchio CE e che presenterà domanda di approvazione in altri mercati, inclusi gli Stati Uniti, entro la fine dell’anno.

“Gli operatori sanitari in prima linea sono sottoposti a crescenti pressioni non solo per diagnosticare accuratamente i pazienti, ma anche per prendere decisioni appropriate su tutti gli aspetti della gestione della malattia e della cura dei pazienti”, ha commentato Thomas Schinecker, amministratore delegato della divisione diagnosticadi Roche .

“Siamo lieti di presentare una soluzione davvero innovativa che mette nelle loro mani approfondimenti clinici fruibili e una gamma quasi illimitata di funzionalità digitali per la cura dei pazienti”, ha aggiunto.

L’azienda ha già stretto partnership con altri sviluppatori di software di terze parti per estendere le funzioni di cobas pulse, che sono già in bundle con l’unità, pronte per il download o saranno presto disponibili.

Questi pacchetti includono l’app Satellite di S4DX per la gestione dei campioni, il software di gestione delle immagini e della documentazione medica di imito, lo strumento di dosaggio dell’insulina GlucoTab di decide, CardioSignal per il monitoraggio dei ritmi cardiaci e lo strumento di misurazione della temperatura continua SteadyTemp di SteadySense.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: