Mangiare e bere

Dal diabete alla digestione, l’Amla è il tuo “super frutto” di riferimento negli inverni

Adv

L’uva spina è estremamente ricca di fibra solubile, che si dissolve rapidamente all’interno dell’intestino, rallentando il processo di assorbimento degli zuccheri.

Adv

Circa 100 grammi di uva spina fresca contengono tanta vitamina C quanto 20 arance.

L’amla è un frutto estremamente ricco di proprietà medicinali e produce i migliori risultati se consumato in inverno. È un intero scrigno di proprietà, motivo per cui in India viene spesso definito “Super Fruit”. L’amla è estremamente ricca di vitamina C. Circa 100 grammi di uva spina fresca contengono tanta vitamina C quanto 20 arance.

Di seguito sono riportati alcuni dei vantaggi del consumo di amla in inverno:

Diabete : l’uva spina è estremamente ricca di fibra solubile, che si dissolve rapidamente all’interno dell’intestino, rallentando il processo di assorbimento dello zucchero. Questo riduce anche l’aumento dei livelli di zucchero nel sangue. È ottimo anche per i pazienti con diabete di tipo 2.

Digestione : il consumo di uva spina può essere molto utile per le persone che soffrono di problemi di digestione e costipazione. Il consumo regolare di amla può essere utile per evitare la sindrome dell’intestino irritabile. A causa dell’elevata quantità di vitamina C nell’amla, aiuta anche ad assorbire altri nutrienti.

Occhi : Il consumo di uva spina è anche estremamente benefico per i nostri occhi. La vitamina A, presente nell’amla, è molto importante per la salute dell’occhio. La vitamina A riesce anche a ridurre il rischio di degenerazione maculare.

Immunità : a causa della pandemia di Covid-19, c’è stata molta consapevolezza sull’immunità tra le persone. Le persone stanno adottando varie misure per aumentare la propria immunità. L’amla contiene vitamina C oltre ad alcaloidi, polifenoli e flavonoidi presenti in quantità sufficiente.

Memoria : Il consumo di amla aiuta anche a migliorare la memoria poiché contiene fitonutrienti e gli antiossidanti che sono presenti in essa.

Categorie:Mangiare e bere

Con tag: