Tecno

Affari diabetici: Glooko acquisisce xbird, una società di punta nell’intelligenza artificiale con sede in Germania

Adv

L’acquisizione espande le capacità di Glooko nel campo salute digitale con l’apprendimento automatico

Glooko, Inc., fornitore leader nel monitoraggio remoto dei pazienti e soluzioni sanitarie digitali per il diabete e altre condizioni croniche, ha annunciato oggi di aver acquisito xbird, una società di intelligenza artificiale con sede a Berlino che sviluppa tecnologie JITAI (Just In Time Adaptive Intervention) per supportare i pazienti e loro fornitori nella previsione del comportamento e nella gestione del diabete.

Utilizzando l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico più recenti, la tecnologia di xbird è in grado di identificare i rischi per la salute delle persone con diabete interpretando i dati medici e comportamentali in modo mirato e fornendo raccomandazioni personalizzate e suggerimenti comportamentali. I sensori tramite smartphone e dispositivi indossabili registrano i movimenti di un utente e analizzano i dati per creare profili comportamentali personalizzati e spinte personalizzate per modificare il comportamento del paziente e le decisioni sullo stile di vita. L’aggiunta di xbird espande le capacità e gli strumenti di analisi avanzati di Glooko, ampliando ulteriormente le offerte della piattaforma di Glooko.

“Siamo entusiasti di accogliere il team xbird nella famiglia Glooko. Il nostro investimento in xbird rappresenta l’impegno strategico di Glooko per l’apprendimento automatico e il coaching digitale personalizzato per i pazienti con malattie croniche”, ha affermato Russ Johannesson, amministratore delegato di Glooko. “Tra le molte aziende JITAI nel panorama della salute digitale, xbird ha chiaramente una soluzione superiore e ha costruito partnership di successo tra produttori di dispositivi per il diabete e istituzioni cliniche. La combinazione della consolidata impronta globale di Glooko e delle entusiasmanti capacità JITAI di xbird ci consentirà di migliorare i risultati dei pazienti”.

Sebastian Sujka, amministratore delegato e co-fondatore di xbird ha dichiarato: “xbird e Glooko sono un’ottima soluzione. Condividiamo l’impegno a fornire soluzioni che affrontino molteplici condizioni croniche, fornendo risultati misurabili e abbiamo la missione comune di servire ampiamente tutti i pazienti bisognosi. Il nostro obiettivo è continuare la progettazione di soluzioni sanitarie digitali per coloro che vivono con queste condizioni e rendere le nostre capacità accessibili al maggior numero possibile di pazienti”. Mr. Sujka si unirà a Glooko come amministratore delegato di Glooko GmbH, insieme a tutto lo staff di xbird.

Glooko integrerà il software di coaching digitale xbird JITAI con la sua piattaforma consolidata che viene utilizzata quotidianamente da oltre 7500 cliniche in tutto il mondo e da oltre 1 milione di utenti. Glooko prevede di consentire agli utenti della loro piattaforma a livello globale di utilizzare queste soluzioni per gestire meglio il loro diabete e le relative condizioni croniche.


La prevalenza della malattia cronica*

Circa 537 milioni di adulti convivono con il diabete nel mondo, con 9,5 milioni in Germania (15,3% della popolazione) e il numero continua a crescere. È classificato tra i primi 10 paesi globali con la crescita più rapida del diabete. Inoltre, quasi una persona su due in Germania nell’arco di 15 anni riferisce di vivere con due o più malattie croniche (contro circa un terzo delle persone nel mondo).   Secondo l’Osservatorio europeo sui sistemi e le politiche sanitarie, in Germania un adulto su sei è considerato obeso.

A proposito di Glooko

Glooko sta trasformando la salute digitale collegando le persone con diabete e altre condizioni croniche con i loro team sanitari, consentendo la telemedicina collaborativa, la ricerca clinica e migliori risultati sanitari. Le piattaforme software dell’azienda raccolgono e analizzano i dati da più dispositivi in ??un luogo altamente sicuro, consentendo un facile caricamento remoto tramite app o in clinica e producendo analisi di facile lettura attraverso grafici e grafici utilizzabili. La piattaforma è compatibile con oltre il 95% dei dispositivi globali di monitoraggio del diabete e della salute, offrendo ai pazienti e ai loro fornitori flessibilità su come gestire le loro condizioni. Più di 3 milioni di utenti hanno già beneficiato delle soluzioni di Glooko in 29 paesi in 22 lingue. Ulteriori informazioni su glooko.com.

A proposito di xbird

xbird è una società di IA medica che sviluppa modi per prevedere i rischi per la salute e supportare la gestione del diabete. L’azienda acquisisce flussi di dati da sensori integrati su smartphone, dispositivi indossabili e dispositivi medici per sviluppare algoritmi e modelli di apprendimento automatico che elaborano questi flussi in interventi adattivi just in time (JITAI). Fondata nel 2015 da Sebastian Sujka e Matteo Carli, xbird ha collaborato con le principali aziende farmaceutiche e di dispositivi medici europee e statunitensi per personalizzare l’interazione e il coinvolgimento dei pazienti con l’intelligenza artificiale.

_________________________________________

* Fonti:

  1. Fondazione internazionale per il diabete
  2. https://www.oecd-ilibrary.org//sites/5101558b-en/index.html?itemId=/content/component/5101558b-en#
  3. OCSE/Osservatorio europeo sui sistemi e le politiche sanitarie (2019), Germania: Country Health Profile 2019, State of Health in the EU, OECD Publishing, Parigi/Osservatorio europeo sui sistemi e le politiche sanitarie, Bruxelles.

Adv
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: