Mangiare e bere

Che cos’è l’allulose?

Adv

C’è un nuovo dolcificante in città. Ha un aspetto e un sapore proprio come lo zucchero, senza i carboidrati. E potrebbe essere solo il nuovo migliore amico per molte persone con diabete . Si chiama allulose ed ecco tutto quello che c’è da sapere. 

Cos’è l’alulosio?

E se ti dicessi che esiste un dolcificante naturale senza carboidrati che ha l’aspetto e il sapore dello zucchero senza effetti collaterali spiacevoli? Sembra fantastico, vero? Diamo un’occhiata più da vicino…

L’alulosio (noto anche come psicose) è uno zucchero naturale che è naturalmente presente in piccole quantità negli alimenti tra cui uvetta, fichi e sciroppo d’acero. Queste quantità sono così piccole che l’alulosio è considerato uno zucchero raro.

Adv

Per questo motivo, tecnicamente, l’alulosio non è un dolcificante artificiale. Ha una composizione chimica molto simile al fruttosio, lo zucchero che si trova nella frutta. Per produrre allulosio, le aziende utilizzano enzimi per convertire il fruttosio in allulosio.

Sulle etichette degli alimenti, l’alulosio è classificato come carboidrato, ma non come zucchero, poiché il nostro corpo lo tratta in modo diverso rispetto agli altri zuccheri. Ha anche solo 1/10 delle calorie e meno carboidrati rispetto allo zucchero da tavola. L’alulosio ha una consistenza e un sapore molto simili allo zucchero e si comporta anche come lo zucchero quando viene utilizzato nelle ricette.

A differenza di altri dolcificanti, l’alulosio resiste alla fermentazione del microbioma intestinale . Ciò significa che è improbabile che causi fastidiosi sintomi digestivi come gonfiore o gas nella maggior parte delle persone.

La maggior parte dell’alulosa che consumi viene assorbita nel flusso sanguigno, tuttavia viene semplicemente escreta attraverso l’urina e non viene metabolizzata o utilizzata come carburante per il corpo. Inoltre, l’alulosio non influisce sui livelli di zucchero nel sangue o di insulina . 

Qualche altra buona notizia: potrebbero esserci anche alcuni benefici per la salute dell’alulosio! Tutto questo combinato con il 70% della dolcezza dello zucchero da tavola , l’alulosio potrebbe diventare il tuo nuovo sostituto dello zucchero preferito.

L’alulosio è un buon dolcificante per i diabetici?

Un uomo che versa allulosa in una tazza

La risposta breve è… sì! 

Questo dolcificante a basso contenuto calorico ha dimostrato di aiutare a ridurre i livelli di zucchero nel sangue . Ciò suggerisce che l’alulosio può essere un’ottima scelta sostitutiva dello zucchero per le persone che vogliono controllare i livelli di zucchero nel sangue o hanno il diabete.

Inoltre, l’alulosio aiuta effettivamente ad aumentare la sensibilità all’insulina e a migliorare la funzione delle cellule beta del pancreas (aiuta le cellule che producono insulina). Ciò significa che l’alulosio può effettivamente aiutare a prevenire lo sviluppo del diabete .

L’alulosio è sicuro?

L’alulosio è stato testato per la sicurezza e la scienza afferma che l’alulosio è sicuro . La Food and Drug Administration statunitense ha accettato l’aluloso nell’elenco degli alimenti generalmente riconosciuti come sicuri (GRAS) .

Anche gli studi sui ratti che hanno utilizzato dosi massicce e irrealistiche di allulosio per lunghi periodi di tempo non hanno riscontrato effetti negativi sulla salute derivanti dal consumo del dolcificante.

Molte persone possono tollerare l’alulosio senza disturbi digestivi . Tuttavia, è importante tenere a mente che alcune persone potrebbero essere più sensibili all’alulosio, proprio come con qualsiasi cibo. Se consumi allulosio e ne derivano dolore addominale, gonfiore o diarrea, puoi smettere di mangiare allulosio e tornare alla normalità poiché è solo una reazione temporanea.

Il verdetto è che l’alulosio è sicuro da consumare e non dovrebbe produrre effetti negativi sulla salute, specialmente se consumato con moderazione. 

Benefici per la salute dell’allulosio

Edulcoranti in un contenitore di vetro trasparente

Abbiamo già rivelato che l’alulosio ha alcuni grandi benefici sulla regolazione della glicemia, ma ci sono altri potenziali benefici per la salute? Diamo un’occhiata a cosa dice la scienza…

L’alulosio contiene pochissime calorie e ha un effetto antidiabetico . Sostituire lo zucchero con l’alulosio può aiutare le persone che stanno cercando di perdere peso riducendo drasticamente il contenuto calorico.

Gli studi hanno suggerito che il consumo di allulosio mentre si consuma anche una dieta ricca di carboidrati o ricca di zuccheri porta a un minor aumento di peso e meno grasso . 

L’alulosio può avere un effetto protettivo sulla progressione dell’obesità prevenendo l’aumento di grasso , in particolare il grasso della pancia e il grasso viscerale .

Sono in corso molti altri studi con l’alulosio per scoprire se ci sono o meno potenziali benefici per la salute.

Come usare l’alulosio?

Poiché l’alulosio si comporta come lo zucchero normale quando viene utilizzato nelle ricette di cottura al forno e congelamento, puoi semplicemente sostituire lo zucchero con l’alulosio nelle tue ricette preferite quando vuoi eliminare lo zucchero aggiunto o il contenuto calorico.

L’unica cosa da tenere a mente è che l’alulosa è dolce solo per il 70% circa come lo zucchero. Ciò significa che potresti dover giocare con le ricette per determinare la misura che ti darà il livello di dolcezza desiderato.

Un altro grande vantaggio è che, a differenza della stevia, non c’è alcun retrogusto amaro all’allulosa. Quindi sentiti libero di aggiungerne un po’ al tuo caffè mattutino o sopra frutta e yogurt.

Dove comprare allulosio?

Una donna che versa dolcificante in una tazza rossa sullo sfondo blu

L’alulosio è ancora un dolcificante emergente, quindi non è così ampiamente disponibile come lo sono ancora altri sostituti dello zucchero (come la stevia). C’è ancora la possibilità che tu non possa vederlo nel tuo negozio di alimentari.

La conclusione sull’alulosio come sostituto dello zucchero

Allora, cos’è l’alulosio? 

L’alulosio è il dolcificante più recente sul blocco che è sicuro da consumare e ben tollerato dalla maggior parte delle persone. 

L’alulosio ha anche caratteristiche antidiabetiche e può anche aiutare le persone con diabete a gestire meglio la glicemia e migliorare la sensibilità all’insulina. Può anche aiutare le persone a perdere grasso corporeo e aiutare a perdere peso.
Con un sapore e una consistenza simili allo zucchero con il 90% in meno di calorie, l’alulosio può essere utilizzato in molte ricette quando si desidera ridurre l’assunzione di zucchero. In quali ricette proverai con l’alulosio? 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: