Mangiare e bere

Avvisi illustrativi potrebbero ridurre gli acquisti di bevande zuccherate

Adv

Gli acquisti di bevande zuccherate potrebbero essere ridotti da avvertimenti sulla salute illustrati, secondo una ricerca pubblicata il 1° febbraio sulla rivista ad accesso aperto PLOS Medicine. Una prova in un ambiente di negozio naturalistico ha rilevato che i genitori acquistavano meno bevande zuccherate quando i prodotti mostravano avvertimenti illustrativi sul diabete di tipo 2 o danni cardiaci, rispetto alle etichette con codici a barre. Lo studio suggerisce che le politiche che richiedono avvisi sanitari illustrativi sulle bevande zuccherate potrebbero ridurre gli acquisti di questi prodotti.

Adv

I bambini negli Stati Uniti consumano più dei livelli raccomandati di bevande zuccherate, aumentando il rischio di una varietà di malattie croniche, tra cui il diabete di tipo 2 e le malattie cardiache. La ricerca ha scoperto che gli avvisi di testo possono ridurre il consumo di bevande zuccherate, ma gli effetti degli avvisi illustrati rimangono in gran parte non studiati.

Marissa G Hall e colleghi dell’Università della Carolina del Nord a Chapel Hill hanno assegnato casualmente 325 genitori di bambini di età compresa tra 2 e 12 anni a un braccio di intervento o di controllo e hanno chiesto loro di scegliere una bevanda e uno spuntino per il loro bambino più un articolo per la casa in un laboratorio negozio naturalistico. Il gruppo di intervento aveva avvertimenti sulla salute illustrativi sul diabete di tipo 2 o malattie cardiache visualizzate sulle bevande, mentre i controlli avevano etichette con codici a barre.

Nel gruppo di controllo il 45% dei genitori ha acquistato una bevanda zuccherata per il proprio figlio, rispetto al 28% nel gruppo di avvertimento pittorico. Anche le calorie (kcal) delle bevande zuccherate acquistate sono state ridotte, con una media di 82 kcal per i controlli contro 52 kcal per il gruppo di avvertenze pittoriche. I genitori nel braccio di intervento hanno riferito di aver pensato di più alla loro decisione e all’impatto delle bevande zuccherate, nonché a minori intenzioni di servire bevande zuccherate al loro bambino. Gli avvertimenti illustrativi potrebbero essere un’opzione promettente per ridurre gli acquisti di bevande zuccherate per i bambini e i relativi risultati sulla salute.

L’autrice corrispondente Lindsey Smith Taillie aggiunge: “I bambini negli Stati Uniti consumano troppe bevande zuccherate, aumentando il rischio di una varietà di problemi di salute, dalla carie dentale alle malattie croniche come il diabete di tipo 2. Sappiamo dalla ricerca sul controllo del tabacco che gli avvisi che includono immagini sono efficaci per ridurre il consumo. Il nostro studio è uno dei primi a dimostrare che questo tipo di politica funziona anche per le bevande zuccherate. Questi dati forniscono prove a sostegno delle politiche che richiedono forti avvisi nella parte anteriore del pacchetto come strategia per ridurre l’assunzione di bevande zuccherate da parte dei bambini”.

Fotografie di UNC Mini Mart durante una prova che valuta le avvertenze sulla salute grafica per le bevande zuccherate.
CREDITO: Hall MG et al., 2022, PLOS Computational Biology (CC BY 4.0, https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/)

Categorie:Mangiare e bere

Con tag:,