Borse studio Sovvenzioni Grant

Il Consiglio europeo della ricerca assegna a 166 ricercatori le sovvenzioni Proof of Concept

Adv

Con un valore di 150.000 euro ciascuna, queste sovvenzioni aiutano ricercatori e scienziati a colmare il divario tra i risultati della loro ricerca pionieristica e le prime fasi della commercializzazione

166 ricercatori finanziati dall’European Research Council (ERC) hanno vinto Proof of Concept Grants. Con un valore di 150.000 euro ciascuno, questo finanziamento aggiuntivo li aiuterà a colmare il divario tra i risultati della loro ricerca pionieristica e le prime fasi della sua commercializzazione. Le sovvenzioni fanno parte del programma di ricerca e innovazione dell’UE, Orizzonte Europa.

Adv

I beneficiari dell’ERC utilizzano questo finanziamento Proof of Concept (PoC) in diversi modi, ad esempio per verificare la fattibilità pratica di concetti scientifici, esplorare opportunità commerciali o preparare domande di brevetto. Questo round di finanziamento andrà a beneficio di progetti in una serie di campi, ad esempio la creazione di un nuovo kit di strumenti per affrontare i comportamenti dannosi degli adolescenti o l’uso del potere delle bolle per ottenere un trattamento delle acque reflue più sostenibile. I progetti includono anche un’app per addestrare i musicisti a suonare in gruppo e un modo per aiutare i medici a leggere e analizzare il DNA in tempo reale.

Esempi di progetti a cui sarà assegnato il finanziamento ERC PoC

La presidente dell’European Research Council, la prof.ssa Maria Leptin , ha dichiarato: “È meraviglioso vedere che la ricerca di frontiera ha la capacità di generare scoperte che possono essere rapidamente messe in pratica. Non dimentichiamo che non c’è ricerca applicata senza la ricerca di base che alimenta prima la pipeline – e che innovazioni molto preziose scaturiscono da tutte le discipline, dalle scienze fisiche e della vita alle scienze sociali e umanistiche”.

Elenco di tutti i ricercatori selezionati per le sovvenzioni ERC PoC

Il programma di sovvenzioni Proof of Concept è aperto solo ai ricercatori che sono o sono stati precedentemente finanziati dall’ERC. Usano i finanziamenti PoC per sviluppare i risultati ottenuti durante i progetti di ricerca finanziati dalle loro sovvenzioni ERC Starting, Consolidator, Advanced o Synergy.

Dei progetti selezionati per il finanziamento nel 2021, il 54% si basava sulle conoscenze acquisite durante la ricerca di frontiera svolta nei settori delle scienze fisiche e dell’ingegneria. All’interno di questo dominio, i progetti derivati ??dai risultati ottenuti durante la ricerca sulla “ingegneria dei prodotti e dei processi” hanno avuto il maggior successo. Il 33% dei progetti vincitori ha avuto origine dalle scienze della vita, con il sottodominio di maggior successo quello degli “strumenti diagnostici, terapie e salute pubblica”.

Le proposte del settore delle scienze sociali e umanistiche (SH) hanno vinto l’11% di tutte le sovvenzioni. In questo ambito, “Istituzioni, valori, convinzioni e comportamenti” sono stati i temi di maggior successo. La percentuale di successo delle domande in questo dominio è notevolmente aumentata dal 2020: delle proposte SH presentate nel 2021, il 34,6% è stato finanziato, rispetto al 16,7% delle domande SH che hanno ricevuto una sovvenzione Proof of Concept nel 2020.

Nel complesso, nel 2021 sono state valutate 348 proposte Proof of Concept, con una percentuale di successo complessiva del 48%. Ciò si confronta con un tasso di successo totale del 32% nell’anno precedente quando i candidati hanno presentato più proposte. Lo stesso importo di finanziamento era disponibile in entrambi gli anni.

Tra le vincitrici c’erano 48 donne beneficiarie. La percentuale di donne sia tra i candidati che tra i beneficiari è aumentata rispetto allo scorso anno.

Le nuove borse sono state assegnate a ricercatori che lavorano in Austria (7 borse), Belgio (5), Cechia (1), Cipro (1), Danimarca (4), Germania (13), Grecia (1), Finlandia (3), Francia (15), Islanda (1), Irlanda (6), Israele (18), Italia (21), Lussemburgo (1), Paesi Bassi (16), Norvegia (1), Portogallo (4), Slovenia (1) , Spagna (18), Svezia (7) e Regno Unito (22).

I destinatari del PoC hanno una maggiore tendenza all’imprenditorialità accademica

Un recente sondaggio tra ricercatori finanziati dal CER mostra che i beneficiari del PoC hanno una spiccata tendenza all’imprenditorialità accademica: metà di loro si impegna in attività di trasferimento di conoscenze o altre iniziative imprenditoriali. Tuttavia, questa tendenza non è limitata ai beneficiari PoC; oltre l’11% degli intervistati ha dichiarato di aver creato aziende o trasferito i risultati della propria ricerca ad aziende preesistenti. Maggiori informazioni sui beneficiari ERC e sull’innovazione .

Il prossimo round di finanziamento è in arrivo

I beneficiari dell’ERC possono richiedere il finanziamento della Proof of Concept in uno dei tre round del bando nel 2022; la prima scadenza è il 15 febbraio 2022.

Informazioni sulla richiesta di sovvenzioni ERC PoC .

A proposito dell’ERC

Il CER, istituito dall’Unione Europea nel 2007, è la principale organizzazione europea di finanziamento per l’eccellenza nella ricerca di frontiera. Finanzia ricercatori creativi di qualsiasi nazionalità ed età, per gestire progetti basati in tutta Europa. L’ERC offre quattro principali schemi di sovvenzioni : sovvenzioni iniziali, sovvenzioni Consolidator, sovvenzioni avanzate e sovvenzioni sinergiche. Il CER è guidato da un organo di governo indipendente, il Consiglio Scientifico . Dal 1° novembre 2021 Maria Leptin è Presidente del CER. Il budget complessivo del CER dal 2021 al 2027 è di oltre 16 miliardi di euro, nell’ambito del programma Horizon Europe , sotto la responsabilità della commissaria europea per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e la gioventù, Mariya Gabriel.