Ricerca

In fase di sperimentazione clinica: ZT-01 un nuovo antagonista del recettore della somatostatina per ripristinare la risposta del glucagone all’ipoglicemia nel diabete di tipo 1

Adv

I risultati che lasciano bene sperare sono stati comunicati oggi dallaZucara Therapeutics con la pubblicazione di uno studio preclinico


ZT-01 ha ripristinato la secrezione di glucagone e ridotto la frequenza e la gravità dell’ipoglicemia nel modello preclinico di ipoglicemia indotta da insulina 

Insulin And Syringes On Metal Tray

TORONTO , 8 febbraio 2022 /PRNewswire/ – Zucara Therapeutics Inc., una società di scienze biologiche per il diabete che sviluppa il primo trattamento terapeutico una volta al giorno per prevenire l’ipoglicemia indotta da insulina (bassi livelli di glucosio nel sangue), ha annunciato oggi che la rivista peer-reviewed, Diabetes, Obesity and Metabolism , ha pubblicato un documento che riporta dati preclinici positivi con i quali si evidenzia l’effetto e la farmacocinetica di ZT-01, che è attualmente in uno studio proof-of-concept di fase 1b per il trattamento dell’ipoglicemia indotta da insulina in pazienti con tipo 1 diabete (“T1D”).

Adv

L’articolo, intitolato “ZT-01 – A Novel Somatostatin Receptor 2 Antagonist for Restoring the Glucagon Response to Hypoglycemia in Type 1 Diabetes”, di cui l’azienda è co-autore in collaborazione con Michael C. Riddell della York University e il laboratorio dell’autore principale Owen Chan presso l’ Università dello Utah . Lo studio riporta che ZT-01, un antagonista del recettore 2 della somatostatina (“SSTR2a”), stimola il rilascio di glucagone e riduce l’ipoglicemia nei ratti con T1D. Lo studio confronta anche le prestazioni di ZT-01 con un precedente prototipo SSTR2a, PRL-2903.

“Siamo entusiasti dei risultati positivi di questo studio preclinico, la cui parte di efficacia ha utilizzato una metodologia simile a quella del nostro studio clinico di Fase 1b in corso”, ha affermato Richard Liggins , Chief Scientific Officer di Zucara Therapeutics. “Questo studio ha dimostrato che ZT-01 ha aumentato significativamente la secrezione di glucagone nei ratti con T1D e ha ridotto la frequenza e la gravità dell’ipoglicemia, suggerendo il potenziale di ZT-01 di ridurre l’esposizione all’ipoglicemia negli esseri umani con T1D”.

I risultati dello studio preclinico di efficacia dimostrano che ZT-01 era molto più efficace nel prevenire l’insorgenza di ipoglicemia rispetto a PRL-2903 e mostrava proprietà farmacocinetiche e farmacodinamiche superiori quando somministrato per iniezione sottocutanea o intraperitoneale. Quando somministrato un’ora prima dell’induzione dell’ipoglicemia, il trattamento con ZT-01 o PRL-2903 ha rallentato l’insorgenza e ridotto la gravità complessiva dell’ipoglicemia, ma in varia misura: trattamento con PRL-2903 ipoglicemia ritardata – che, ai fini di questo studio, è stato un calo della concentrazione di glucosio nel sangue a 3,0 mM – di circa 10 minuti rispetto a più di un’ora con ZT-01. Inoltre, PRL-2903 non è riuscito a impedire che le concentrazioni di glucosio nel sangue raggiungano lo stesso nadir (circa 2,0 mM) degli animali trattati con il veicolo.

I dati mostrano che il nuovo SSTR2a, ZT-01, ha mostrato una maggiore esposizione dopo somministrazione sottocutanea rispetto a PRL-2903 e una secrezione di glucagone significativamente aumentata nei ratti con T1D,

un miglioramento della controregolazione associato a una riduzione della gravità e della frequenza dell’ipoglicemia. Questi risultati suggeriscono che l’antagonismo SSTR2 può essere una strategia terapeutica adatta per ridurre l’esposizione all’ipoglicemia negli esseri umani con T1D. Zucara sta attualmente conducendo uno studio clinico proof-of-concept di fase 1b su persone con T1D, con risultati previsti nel secondo trimestre del 2022.

È possibile accedere all’articolo su
https://dom-pubs.onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/dom.14652

Informazioni su Zucara Therapeutics Inc.

Zucara Therapeutics sta sviluppando ZT-01, una terapia di prima classe per prevenire l’ipoglicemia indotta da insulina nei pazienti che utilizzano la terapia insulinica. ZT-01 è progettato per inibire la somatostatina, un ormone pancreatico che altera la risposta del glucagone all’ipoglicemia nelle persone con diabete insulino-dipendente. ZT-01 ripristina la secrezione di glucagone per prevenire l’ipoglicemia, che potrebbe cambiare drasticamente la gestione del diabete e migliorare sia la salute del paziente che la qualità della vita. Per ulteriori informazioni, visitare www.zucara.ca .

FONTE Zucara Therapeutics Inc.