Equilibrio

In che modo l’aumento di peso dovuto ai farmaci antipsicotici influisce sui pazienti?

Adv

Un rapido aumento di peso è comune quando le persone assumono farmaci antipsicotici. Uno studio pubblicato su Psychology and Psychotherapy: Theory, Research and Practice ha esplorato le esperienze dei pazienti sul cambiamento di peso e le preferenze per la gestione del peso.

Adv

Nelle interviste con 10 persone che assumevano farmaci antipsicotici, i pazienti hanno descritto che inizialmente l’entità e la velocità dell’aumento di peso erano oscurate dalle esperienze psicotiche e dal loro trattamento. Ciò ha portato a un’eventuale scioccante realizzazione dell’aumento di peso, che ha contribuito alla perdita di autostima, agenzia e speranza. L’aumento di peso ha amplificato un senso di vulnerabilità, che ha contribuito al ritiro sociale, alla depressione e, per alcuni, alle esperienze psicotiche.

I ricercatori hanno notato che la comprensione del percorso psicologico associato all’aumento di peso nei pazienti che assumono farmaci antipsicotici può offrire potenziali nuovi bersagli per i trattamenti di perdita di peso.

“L’eccesso di peso ha un impatto importante sul benessere fisico e psicologico. In questo studio, le persone con psicosi hanno spiegato come non solo mina la fiducia e l’umore, ma contribuisce anche alle paure paranoiche e all’ascolto di voci critiche”, ha affermato l’autrice principale Felicity Waite, DClinPsy, dell’Università di Oxford. “Ora abbiamo bisogno di sviluppare interventi efficaci. Questo studio identifica nuovi obiettivi per il trattamento: ricostruire la fiducia può essere un primo passo necessario nell’affrontare l’eccesso di peso”.

URL della pubblicazione: https://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/papt.12386

Categorie:Equilibrio, Terapie

Con tag: