Affari

Business: Alessandro Avezza è il nuovo country manager di CGM Italia

Adv

MILANO, 21 febbraio 2022 – È Alessandro Avezza il nuovo Country Manager di CompuGroup Medical Italia (CGM), la multinazionale tedesca leader nelle soluzioni digitali per l’healthcare. Avezza raccoglie il testimone di Emanuele Mugnani che, dopo aver ricoperto ruoli di leadership in Italia e a livello internazionale, è stato nominato Membro del Board per la divisione Sistemi Informativi Ambulatoriali (AIS) Europa e Responsabile dei Sistemi Informativi Farmacia (PCS).

Adv

Laureato in Economia, sposato e con due figlie, Avezza ha anche conseguito un MBA alla Bologna Business School. Si è dedicato sin dall’inizio della sua carriera ai servizi informatici: prima per i professionisti e le PMI, e poi dal 2017, in CGM, a supporto del business della farmacia. Oltre alla nuova responsabilità di Country Manager Italia, Avezza mantiene infatti il ruolo di Area Vice President per tutti i servizi dedicati al mondo della farmacia, nei quali CGM è leader di mercato, con soluzioni software ampiamente diffuse, come il sistema di gestione avanzata Wingesfar.

“All’apice di un quinquennio dedicato al business della farmacia – dichiara Avezzaè un grande onore poter guidare la filiale italiana di CGM, che è una delle più importanti società di sanità elettronica del mondo. Come leader di settore e come azienda globale, sentiamo davvero la responsabilità di cooperare a una compiuta digitalizzazione dell’intero Servizio sanitario italiano, che nei prossimi mesi dovrà compiere passi decisivi in questo senso, anche grazie ai progetti legati al PNRR. Coerentemente, ritengo che fra i miei principali compiti ci debba essere la massima apertura nel condividere con tutti i nostri partner – ma anche con i decisori istituzionali – l’esperienza del nostro Gruppo nel supporto informatico e digitale alla farmacia, ai poliambulatori, alla medicina generale e alle specialistiche, ma anche agli odontoiatri e ai pazienti: un patrimonio di competenze che fa parte del DNA di CGM e che si nutre di migliaia di progetti declinati su scala internazionale”.

Nel suo nuovo ruolo, avrà il compito di consolidare la leadership di CGM nel mercato italiano dei sistemi informatici clinico-sanitari, mettendo a disposizione le esperienze e le competenze del Gruppo per contribuire alla digitalizzazione del Servizio sanitarioAvezza succede a Emanuele Mugnani, che ha assunto l’incarico di Membro del Board per la divisione Sistemi Informativi Ambulatoriali, continuando il percorso di crescita all’interno del GruppoLe nuove nomine rientrano nella strategia di rafforzamento manageriale di CGM per promuovere la crescita sostenibile e per far avanzare la trasformazione digitale dell’ecosistema sanitario

CompuGroup Medical SE & Co. KGaA 

CompuGroup Medical SE & Co. KGaA è un’azienda di sanità elettronica leader a livello mondiale, con un fatturato di circa 837 milioni di euro nel 2020. I suoi software sono progettati per supportare tutte le attività mediche ed organizzative negli ambulatori medici, nelle farmacie, i laboratori e gli ospedali. I servizi informativi offerti a tutti coloro che fanno parte del sistema salute ed i suoi fascicoli sanitari elettronici su web, contribuiscono a realizzare un più sicuro ed efficiente sistema di assistenza sanitaria. I servizi offerti da CompuGroup Medical si basano su un parco clienti unico, costituito da oltre 1.6 milioni di utilizzatori tra medici, dentisti, strutture ospedaliere, farmacie, e da altri fornitori di servizi per strutture ospedaliere e ambulatoriali. Con sedi in 18 Nazioni e prodotti in 56 differenti Paesi nel mondo, CompuGroup Medical è la società di sanità elettronica con uno dei più ampi raggi d’azione tra i fornitori di eHealth. Circa 8.000 collaboratori altamente qualificati supportano i clienti con soluzioni innovative per le esigenze in continua crescita del sistema sanitario. 

CompuGroup Medical Italia Group

CompuGroup Medical Italia Group (CGM Italia Group) è parte di CompuGroup Medical SE & Co. KGaA, multinazionale di sanità elettronica, leader a livello mondiale, con un fatturato di 837 milioni di euro nel 2020, 8.000 collaboratori e prodotti in 56 differenti Paesi nel mondo. In Italia conta 550 dipendenti e 30.000 clienti tra medici, farmacie, dentisti, amministrazioni pubbliche, industrie farma, ospedali/asl e pazienti, utilizzatori delle sue varie soluzioni software gestionali e dei servizi connessi. Si occupa anche di sanità domiciliare, monitoraggio e raccolta di parametri vitali dei pazienti con avanzate soluzioni di Telemedicina e Compliance. Confeziona inoltre servizi e progetti di comunicazione digitale specifici in ambito sanitario. Con una molteplice e variegata offerta, CGM è la più grande azienda in Italia che si concentra esclusivamente sulla e-Health.

Categorie:Affari

Con tag: