Equilibrio

Nel diabete tipo 1 che effetto produce lo stato tensivo da stress sulla malattia?

Adv

Lo sapremo da una ricerca in fase di avvio in Danimarca

Having less stress or being stress-less. Hand turns a cube and changes the word "STRESS" to "LESS".

Le persone con diabete di tipo 1 saranno sottoposte a screening per lo stress da diabete.
Fino al 40% degli adulti con diabete di tipo 1 sperimenta preoccupazioni emotive e reazioni alla convivenza con il diabete nella misura in cui può essere descritto come stress da diabete.
Come parte di un nuovo studio presso SDCC, le persone con diabete di tipo 1 saranno sottoposte a screening per lo stress da diabete durante l’autunno. La speranza è che in futuro lo stress del diabete possa essere sottoposto a screening sistematico e che l’effetto degli strumenti di dialogo e dei gruppi di conversazione di nuova concezione per alleviare lo stress del diabete si riveli avere un effetto positivo di lunga durata.
“Ma è importante sottolineare che lo stress da diabete non è una diagnosi. Lo stress diabetico può, in misura da moderata a grave ,  trasformarsi in depressione e ansia. Pertanto, ci sono tutte le ragioni per cercare di alleviare e comprendere lo stress correlato al diabete. In generale, è bene alleviare lo stress da diabete, perché lo stress da diabete si traduce in una qualità di vita peggiore e rende più difficile affrontare il diabete nella vita di tutti i giorni”, afferma Vibeke Stenov.

Qual è l’effetto?

Con una sovvenzione della JDRF (Juvenile Diabetes Research Foundation), che sostiene la ricerca sul diabete di tipo 1, Vibeke Stenov nei prossimi due anni indagherà se gli strumenti di dialogo hanno un effetto positivo a lungo termine sulle persone con diabete di tipo 1 e stress da diabete riferito a un gruppo di discussione presso l’SDCC in cui vengono utilizzati gli strumenti di dialogo.

Allo stesso tempo, l’infermiera della clinica Jette Normann Christensen ha ricevuto finanziamenti per sviluppare un metodo che consentirà agli infermieri dell’SDCC di sottoporre a screening le persone con diabete di tipo 1 per lo stress da diabete.

“Oggi lo screening avviene in modo non sistematico e spesso con una sola domanda. L’obiettivo è che lo screening avvenga in modo più organico e per fare riferimento alla partecipazione a un gruppo di discussione e/o alla conversazione con uno psicologo, se necessario”, afferma Vibeke Stenov.

Deve funzionare in una giornata intensa

Oggi esiste un questionario convalidato che può essere utilizzato per lo screening dello stress da diabete, ma l’obiettivo è indagare se una versione breve di questo strumento e alcune altre domande possono essere utilizzate nella clinica K in modo tale che il processo sia ottimale sia per le persone con diabete di tipo 1 e gli infermieri. Gli infermieri vogliono anche essere formati e supervisionati per lavorare sull’identificazione dello stress da diabete.

La speranza è che in futuro ci sia uno screening sistematico per lo stress da diabete tra le persone con diabete di tipo 1 presso il SDCC. Se i metodi sono efficaci e funzionano nella pratica, ci si aspetta che abbiano interesse in tutto il paese e probabilmente anche a livello internazionale.

“Spero che gli strumenti di dialogo e i gruppi di discussione si dimostrino efficaci anche a lungo termine. Finora le misure a breve termine hanno avuto un buon effetto e sarà molto emozionante indagare se l’effetto è duraturo Risulta essere In questo caso, c’è una buona ragione per implementare lo screening al SDCC “, afferma Vibeke Stenov.

Per maggiori informazioni vedi:

su sdcc.dk strumenti di dialogo

su sdcc.dk  sull’impiego di due psicologi

 

Adv
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: