Equilibrio

Perché è necessario un buon sonno per le persone con diabete?

Adv

Giornata mondiale del sonno: le persone con diabete di tipo 2 sono inclini ad avere disturbi del sonno o un ritmo del sonno instabile. Il sonno irregolare può essere causato da livelli elevati di zucchero (Iperglicemia) e bassi livelli di zucchero (Ipoglicemia). Un sonno irregolare può portare a stanchezza il giorno successivo e insonnia. In questa Giornata Mondiale del Sonno, cerchiamo di capire la relazione tra il diabete e un buon riposo notturno. Il diabete o qualsiasi altra condizione cronica può portare a una situazione stressante che può renderti troppo ansioso e può portarti a rimanere sveglio la notte. Quando soffri di iperglicemia, i tuoi reni ti costringono a urinare più spesso e questo può farti alzare più volte durante la notte. Livelli elevati di zucchero nel sangue possono anche portare a un aumento della sete, affaticamento e mal di testa, che interferiscono con il ritmo del sonno. D’altra parte, bassi livelli di zucchero nel sangue potrebbero farti sudare durante il sonno o potresti svegliarti irritato o confuso. Pertanto sia l’iperglicemia che l’ipoglicemia possono causare problemi durante il sonno. 

Adv

In che modo un cattivo andamento del sonno può influenzare i livelli di zucchero?

Il diabete e il tuo schema del sonno funzionano in entrambi i modi. Un sonno scadente può avere un effetto negativo sui livelli di zucchero. Se non dormi a sufficienza, può influire sulla resistenza all’insulina, sullo stress ossidativo, ecc. È stato dimostrato che le persone con un sonno irregolare seguono una dieta irregolare che porta a un picco nei loro livelli di zucchero. Se hai un ritmo del sonno irregolare, può portare a livelli aumentati di grelina, l’ormone che controlla la fame. Porta anche ad una diminuzione della leptina, l’ormone che ci dà la sensazione di pienezza o di sazietà. Per compensare i bassi livelli di energia, le persone cercano rifugio in cibi ipercalorici. Questo aumenta istantaneamente i loro livelli di zucchero e li mette a rischio di obesità. L’obesità è un altro fattore di rischio che porta al diabete di tipo 2.

Disturbi del sonno associati al diabete

Potresti soffrire di un disturbo particolare quando si tratta di diabete. Comunemente, le persone con diabete di tipo 2 possono soffrire dei seguenti disturbi:

  • Apnea ostruttiva del sonno – In questo disturbo, una persona può smettere di respirare a intervalli ricorrenti durante la notte. Potrebbe lasciarli senza fiato. La persona potrebbe non essere nemmeno consapevole della propria condizione e potrebbe aver bisogno dell’aiuto del partner per analizzare la sua situazione e adottare le misure correttive necessarie. Di solito succede a persone in sovrappeso o obese.
  • Sindrome delle gambe senza riposo (RLS) – Questa è una condizione comune del sistema nervoso in cui una persona avrà sensazioni sgradevoli che causano un irrefrenabile bisogno di muovere le gambe o le braccia. Ciò è causato anche dalla neuropatia periferica del diabete (DPN) in cui sono presenti danni ai nervi e si presentano con sintomi di formicolio alle gambe che possono causare ai pazienti con diabete difficoltà a dormire adeguatamente. I sintomi possono includere anche dolore alle estremità, intorpidimento e formicolio. Sia RLS che DPN possono causare danni ai nervi a lungo termine se non trattati al momento giusto da un operatore sanitario.

Altri problemi associati al diabete e ai modelli di sonno

Le persone che hanno il diabete di tipo 2 e un sonno irregolare soffrono anche di altri problemi. Si sentono stanchi e non sono in grado di seguire la corretta routine di cura del diabete. Non sono in grado di seguire una routine di allenamento o monitorare da vicino i livelli di zucchero nel sangue. Avere un ritmo del sonno irregolare può anche portare a molto disagio psicologico. Contribuisce allo stress quotidiano che, a sua volta, può portare a un aumento dei livelli di zucchero nel sangue.

Trattamento dell’apnea notturna

È dimostrato che la salute fisica gioca un ruolo cruciale nello sviluppo di un sonno sano. Per trattare l’apnea notturna, la CPAP (pressione positiva continua delle vie aeree) dovrebbe essere associata alla perdita di peso se si desidera vedere risultati positivi.

Diabete e sonno: come possono i diabetici sviluppare la giusta igiene del sonno?

Se tieni sotto controllo i livelli di zucchero e li mantieni entro un intervallo controllato, può aiutarti a ottenere un ritmo di sonno migliore. Dovresti anche praticare la giusta igiene del sonno. Alcune delle pratiche includono quanto segue:

  • Segui un regime di allenamento regolare.
  • Evitare di consumare nicotina, caffeina o alcol prima di coricarsi.
  • Mantieni un programma di sonno regolare.
  • Mantieni la tua camera da letto buia, silenziosa e fresca.
  • Consumare una dieta sana. Evita di consumare pasti abbondanti o abbondanti entro un paio d’ore prima di coricarti.
  • Riduci il tempo davanti allo schermo prima di andare a dormire.

Segui tutti i consigli dati dal tuo health coach per gestire al meglio il diabete. Solo quando i livelli di zucchero rientrano nell’intervallo controllato, sarai in grado di evitare complicazioni legate al diabete.

Categorie:Equilibrio

Con tag:,