Assistenza sociosanitaria

Il diabete viene trattato in modo eccessivo nei residenti delle case di cura?

Adv

Gli anziani con diabete che vivono in case di cura sono ad alto rischio di avere bassi livelli di zucchero nel sangue, chiamati ipoglicemia, se il loro diabete è sovratrattato. Uno studio pubblicato sul  Journal of the American Geriatrics Society suggerisce che molti residenti in case di cura continuano a ricevere insulina e altri farmaci che aumentano il rischio di ipoglicemia anche dopo che gli esami del sangue suggeriscono un trattamento eccessivo.

Adv

Tra i 7.422 residenti nelle case di cura di Veterans Affairs, la maggior parte aveva i risultati degli esami del sangue all’inizio dello studio che suggerivano uno stretto controllo dei livelli di zucchero nel sangue e la maggior parte assumeva insulina. Solo il 27% dei residenti sovratrattati e il 19% dei residenti potenzialmente sovratrattati hanno avuto i farmaci per abbassare la glicemia opportunamente regolati entro 2 settimane.

“Spero che questo lavoro ponga le basi per progetti futuri che promuovono un’appropriata deintensificazione dei farmaci ipoglicemizzanti nei residenti delle case di cura”, ha affermato l’autore principale Lauren I. Lederle, MD, del San Francisco VA Medical Center.

URL al momento della pubblicazione: https://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/jgs.17735

Care worker giving water to elderly woman in geriatric hospice