Tecno

Quando la tecnologia aiuta i diabetici che debbono gestire una terapia complessa

Adv

L’innovativa tecnologia basata sull’intelligenza artificiale aiuta l’assistenza personalizzata per i pazienti diabetici che necessitano di un trattamento farmacologico complesso

Tokyo, Salt Lake City, Indianapolis – Hitachi, Ltd. (TSE: 6501, Hitachi), University of Utah Health (U of U Health) e Regenstrief Institute, Inc. (Regenstrief) hanno annunciato oggi lo sviluppo di un metodo di intelligenza artificiale per migliorare assistenza ai pazienti con diabete mellito di tipo 2 che necessitano di un trattamento complesso. A un adulto su 10 nel mondo è stato diagnosticato il diabete di tipo 2, ma un numero inferiore richiede più farmaci per controllare i livelli di glucosio nel sangue ed evitare gravi complicazioni, come la perdita della vista e malattie renali.

Adv

Per questo gruppo più piccolo di pazienti, i medici possono avere un’esperienza decisionale clinica limitata o una guida basata sull’evidenza per la scelta delle combinazioni di farmaci. La soluzione è espandere il numero di pazienti per supportare lo sviluppo di principi generali per guidare il processo decisionale. La combinazione dei dati dei pazienti provenienti da più istituzioni sanitarie, tuttavia, richiede una profonda esperienza nell’intelligenza artificiale (AI) e un’ampia esperienza nello sviluppo di modelli di apprendimento automatico utilizzando dati sanitari sensibili e complessi.

Hitachi, U di U Health, e i ricercatori di Regenstrief hanno collaborato per sviluppare e testare un nuovo metodo di intelligenza artificiale che ha analizzato i dati delle cartelle cliniche elettroniche in Utah e Indiana e ha appreso modelli di trattamento generalizzabili di pazienti con diabete di tipo 2 con caratteristiche simili. Questi modelli possono ora essere utilizzati per aiutare a determinare un regime farmacologico ottimale per un paziente specifico.

Alcuni dei risultati di questo studio sono pubblicati sulla rivista medica peer-reviewed,  Journal of Biomedical Informatics , nell’articolo  “Predicting pharmacotherapeutic outcomes for type 2 diabete: An Evaluation of tre approcci per sfruttare i dati delle cartelle cliniche elettroniche da più fonti” .

Hitachi ha lavorato per diversi anni con U of U Health allo sviluppo di un sistema di selezione della farmacoterapia per il trattamento del diabete[1]. Tuttavia, il sistema non è sempre stato in grado di prevedere con precisione modelli di trattamento più complessi e meno prevalenti perché non disponeva di dati sufficienti. Inoltre, non è stato facile utilizzare i dati provenienti da più strutture, poiché era necessario tenere conto delle differenze negli stati di malattia dei pazienti e dei farmaci prescritti tra le strutture e le regioni. Per affrontare queste sfide, il progetto ha collaborato con Regenstrief per arricchire i dati con cui stava lavorando.

AI, Machine learning, Hands of robot and human touching on big data network connection background, Science and artificial intelligence technology, innovation and futuristic.

Il nuovo metodo AI inizialmente raggruppa i pazienti con stati patologici simili e quindi analizza i loro modelli di trattamento e gli esiti clinici. Quindi abbina il paziente di interesse ai gruppi di stato della malattia e prevede la gamma di potenziali esiti per il paziente a seconda delle varie opzioni di trattamento. I ricercatori hanno valutato quanto bene il metodo funzionasse nel predire esiti positivi dati i regimi farmacologici somministrati a pazienti con diabete nello Utah e nell’Indiana. L’algoritmo è stato in grado di supportare la selezione dei farmaci per oltre l’83% dei pazienti, anche quando due o più farmaci sono stati utilizzati insieme.

In futuro, il team di ricerca prevede di aiutare i pazienti diabetici che richiedono un trattamento complesso a verificare l’efficacia di varie combinazioni di farmaci e quindi, con i loro medici, a decidere un piano di trattamento adatto a loro. Ciò porterà non solo a una migliore gestione del diabete, ma anche a un maggiore coinvolgimento, compliance e qualità della vita dei pazienti.

Le tre parti continueranno a valutare e migliorare l’efficacia del nuovo metodo di intelligenza artificiale e contribuiranno alla futura cura dei pazienti attraverso ulteriori ricerche nell’informatica sanitaria.

Hitachi accelererà gli sforzi, inclusa l’applicazione pratica di questa tecnologia attraverso la collaborazione tra le sue divisioni aziendali sanitarie e IT e il gruppo R&D. GlobalLogic Inc., una società del gruppo Hitachi e leader nell’ingegneria digitale, sta promuovendo progetti relativi all’assistenza sanitaria negli Stati Uniti, inoltre approfondirà la collaborazione in questo campo. Attraverso questi sforzi, l’intero gruppo Hitachi contribuirà alla salute e alla sicurezza delle persone.

Vai a https://www.regenstrief.org/article/ai-technology-aids-personalized-diabetes-care/   per vedere un’immagine dell’IA che raggruppa i pazienti e analizza i modelli e l’efficacia del trattamento

 

Informazioni su Hitachi, Ltd.

Hitachi, Ltd. (TSE: 6501), con sede a Tokyo, Giappone, contribuisce a una società sostenibile con una qualità della vita più elevata guidando l’innovazione attraverso i dati e la tecnologia come Social Innovation Business. Hitachi si concentra sul rafforzamento del proprio contributo all’ambiente, alla resilienza delle imprese e alle infrastrutture sociali, nonché a programmi completi per migliorare la sicurezza. Hitachi risolve i problemi affrontati dai clienti e dalla società in sei domini: IT, Energia, Mobilità, Industria, Smart Life e Sistemi automobilistici attraverso le sue soluzioni proprietarie Lumada. I ricavi consolidati della società per l’anno fiscale 2020 (terminato il 31 marzo 2021) sono stati pari a 8.729,1 miliardi di yen (78,6 miliardi di dollari), con 871 filiali consolidate e circa 350.000 dipendenti in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni su Hitachi, visitare l’azienda’ https://www.hitachi.com .

Informazioni sulla salute dell’Università dello Utah

L’Università dello Utah Health fornisce medicina all’avanguardia e compassionevole per un’area di riferimento che comprende il 10% degli Stati Uniti, tra cui Idaho, Wyoming, Montana e gran parte del Nevada. Un hub per la ricerca e l’istruzione in scienze della salute nella regione, U of U Health ha un’impresa di ricerca da 428 milioni di dollari e forma la maggior parte dei medici dello Utah, inclusi più di 1.250 operatori sanitari ogni anno presso le sue scuole di medicina e odontoiatria e college di infermieristica , Farmacia e Salute. Con oltre 20.000 dipendenti, il sistema comprende 12 cliniche comunitarie e quattro ospedali. Per dieci anni consecutivi, U of U Health si è classificata tra i primi 10 centri medici accademici statunitensi nel Vizient Quality and Accountability Study.
A proposito di Regenstrief Institute

Fondata nel 1969 a Indianapolis, è un leader locale, nazionale e globale dedicato a un mondo in cui una migliore informazione consente alle persone di porre fine alle malattie e realizzare la vera salute. Un partner di ricerca chiave per l’Università dell’Indiana, Regenstrief e i suoi ricercatori sono responsabili di un numero crescente di importanti innovazioni e studi nel settore sanitario. Gli esempi vanno dallo sviluppo di standard globali di tecnologia dell’informazione sanitaria che consentono l’uso e l’interoperabilità delle cartelle cliniche elettroniche al miglioramento delle comunicazioni medico-paziente, alla creazione di modelli di assistenza che informano la pratica e migliorano la vita dei pazienti in tutto il mondo.

Sam Regenstrief, un imprenditore di successo a livello nazionale di Connersville, Indiana, ha fondato l’istituto con l’obiettivo di rendere l’assistenza sanitaria più efficiente e accessibile a tutti. La sua visione continua a guidare la missione di ricerca dell’istituto.


[1]Comunicato stampa di Hitachi, Ltd., 12 marzo 2018 “Il sistema di selezione della farmacoterapia supporta il processo decisionale condiviso tra medico e paziente nel trattamento del diabete”  https://www.hitachi.com/New/cnews/month/2018/03/ 180312h.html

Comunicato stampa di Hitachi, Ltd., 27 febbraio 2019 “Il nuovo studio clinico testa il sistema di selezione della farmacoterapia che mira a migliorare l’impatto del trattamento del diabete”  https://www.hitachi.com/New/cnews/month/2019/02/190227b .html