Benessere

Diabete e alcol: è sicuro per i diabetici bere alcolici?

Adv

La maggior parte delle persone vuole godersi una bevanda alcolica ogni tanto. Tuttavia, quando viene diagnosticato il diabete, c’è molto da considerare quando si beve alcolici in quanto può influire sui livelli di zucchero nel sangue e causare gravi complicazioni legate al diabete .

Adv

È sicuro bere alcolici se hai il diabete?

Risposta breve, sì. Per chi ha il diabete, bere quella bevanda è generalmente sicuro, tuttavia, è importante informarsi sugli effetti fisiologici che l’alcol può avere sul corpo.

Il seguente articolo tratterà gli effetti dell’alcol sul diabete e i suggerimenti che puoi seguire per bere responsabilmente.

Come bere alcol influisce sulla glicemia

Il fegato svolge un ruolo chiave nella gestione dei livelli di glucosio nel sangue nel corpo poiché converte il glicogeno (una forma di glucosio immagazzinato) in glucosio che viene rilasciato lentamente nel flusso sanguigno durante il giorno.

L’aumento dei livelli di zucchero nel sangue causato dal fegato è il motivo per cui le persone con diabete di tipo 1 devono iniettare insulina ogni giorno per evitare picchi nei livelli di zucchero nel sangue.

Quando consumiamo alcol, la capacità del fegato di rilasciare glucosio è compromessa. Mentre il fegato è impegnato a elaborare l’alcol consumato, il rilascio di glucosio viene quasi interrotto.

Per le persone con diabete, questo può diventare pericoloso poiché la combinazione di farmaci insulinici e un calo dei livelli di zucchero nel sangue può portare a complicazioni del diabete come l’ ipoglicemia .

Inoltre, se hai appena mangiato, l’alcol può rallentare la digestione. L’insulina che potresti aver assunto prima di un pasto non ha avuto effetto e il tuo cibo non è ancora stato scomposto in glucosio.

Per questo motivo, bere alcolici può avere gravi conseguenze per le persone con diabete di tipo 1 e di tipo 2, soprattutto se si assumono farmaci per il diabete come l’insulina .

Ipoglicemia causata dal consumo di alcol

L’ipoglicemia (o ipo in breve) è causata quando i livelli di zucchero nel sangue (glucosio) sono inferiori al normale.

Poiché il glucosio è la principale fonte di energia del corpo, questo calo di zucchero nel sangue può iniziare a manifestarsi come sintomi come sonnolenza, confusione mentale, tremori, sudorazione, fame, linguaggio confuso, irritabilità o complicazioni più gravi come perdita di coscienza o convulsioni se i livelli sono pericolosamente bassi.

I diabetici dovrebbero essere consapevoli dei possibili effetti collaterali legati all’ipoglicemia indotta dall’alcol, essere consapevoli di quanto alcol viene consumato e prendere le precauzioni necessarie prima di ingerire alcol.

Kit emergenza glucagone

Kit emergenza glucagone

Tieni a portata di mano un kit di glucagone

Il medico può suggerire di prendere un kit di glucagone di emergenza in caso di grave ipoglicemia.

Un kit di glucagone è un trattamento efficace che può avviare il tuo fegato a rilasciare glicogeno immagazzinato nel caso in cui il tuo fegato sia troppo impegnato a elaborare l’alcol. Dovresti notare che anche con i kit di emergenza del glucagone, questo sistema di sicurezza non è sempre efficace al 100%, specialmente se hai consumato una notevole quantità di alcol e il fegato è sovraccaricato di lavoro.

Iperglicemia correlata all’alcol

Contrariamente all’alcol che causa ipoglicemia, alcune bevande possono avere l’effetto opposto poiché contengono elevate quantità di zucchero. Bevande come rum e coca cola, vini dolci, margarita e mojito contengono tutti alti livelli di zucchero.

Gli alti livelli di zucchero nel sangue ( iperglicemia ) possono colpire quelli con diabete di tipo 1 o di tipo 2 quando i livelli ematici superano i 160 mg/dl secondo il Joslin Diabetes Center .

I sintomi dell’iperglicemia includono aumento della sete, stanchezza, aumento della minzione e, in circostanze gravi, chetoacidosi diabetica in cui gli individui sperimenteranno confusione, vomito/nausea o coma. Dal momento che è possibile sperimentare DKA durante livelli normali di glucosio, si suggerisce di controllare i chetoni.

Tieni presente che mentre l’alcol stesso non aumenta la glicemia poiché contiene zero carboidrati, di solito viene miscelato con bevande zuccherate.

Come l’alcol può avere un impatto negativo sul diabete

  • L’alcol può aumentare la fame, causando un eccesso di cibo che può influenzare i livelli di zucchero nel sangue
  • L’alcol può causare picchi o cali drastici dei livelli di zucchero nel sangue
  • Poiché l’alcol può ostacolare il giudizio, può portare a scelte alimentari sbagliate
  • L’alcol può aumentare la pressione sanguigna
  • L’alcol può aumentare i livelli di trigliceridi
  • L’alcol può portare ad un aumento di peso poiché è ricco di calorie
  • Vino dolce e birra possono causare picchi di zucchero nel sangue poiché sono ricchi di carboidrati
  • Può interferire con i farmaci per il diabete orale

Cose da fare e da non fare sul consumo di alcol per le persone con diabete

1. Non bere più di uno o due drink in una seduta. Tieni traccia di quanto bevi e presta attenzione al tipo di bevande alcoliche che consumi.

2. Consumare sempre cibo prima di bere alcolici. I carboidrati ad azione lenta possono aiutare il tuo corpo a elaborare l’alcol in modo più efficace.

3. Evita le bevande zuccherate o miste.

4. Indossa un braccialetto medico o un documento d’identità che indichi che sei diabetico.

5. Parli con il medico se si deve bere alcolici e le istruzioni di sicurezza. Soprattutto se sei insulino-dipendente poiché il tuo medico può aggiustare il dosaggio per bere. Sii onesto con il tuo medico riguardo alle tue abitudini nel bere.

6. Aumento del rischio di complicanze. Se bevi alcolici e hai il diabete di tipo 1 o di tipo 2, ti metti a rischio di complicazioni a carico di nervi, fegato, cuore e reni.

7. Fai sapere ai tuoi amici e alla tua famiglia cosa fare nel caso in cui dovessi riscontrare sintomi legati a complicazioni legate all’alcol e al diabete.

8. Sii preparato. Portare un kit per analisi del sangue , snack, compresse di glucosio in caso di ipoglicemia. Tieni presente che il glucagone potrebbe non aiutare sempre in caso di ipoglicemia.

9. Controlla la glicemia. Verifica i livelli di zucchero nel sangue prima di bere per assicurarti che non siano bassi. Non bere prima di coricarsi poiché potresti sperimentare effetti collaterali durante il sonno.

10. Mescola il liquore con bibite gassate, acqua o bibite dietetiche.

Conclusione

In genere è sicuro per i diabetici bere qualche bevanda occasionale. Poiché l’alcol può influire sui livelli di zucchero nel sangue e potenzialmente portare a complicazioni legate al diabete, è saggio capire come bere in modo responsabile.

Un basso livello di zucchero nel sangue (ipoglicemia) o un alto livello di zucchero nel sangue (iperglicemia) possono derivare sia dal consumo di alcol che dai tipi di bevande.

Gli effetti collaterali possono essere evitati se il bevitore comprende le migliori pratiche ed è sempre preparato a qualsiasi complicazione come il trasporto di compresse di glucosio.

È sempre meglio rimanere prudenti, rispettare i limiti di consumo e mangiare carboidrati prima di bere.

Anche quando si seguono le migliori pratiche, i diabetici possono comunque essere suscettibili agli effetti collaterali legati all’alcol, quindi si prega di bere con cautela.

silhouette of anonymous alcoholic person drinking behind bottles of alcohol

Categorie:Benessere, Mangiare e bere

Con tag:,