Assistenza sociosanitaria

Apporto determinante delle farmacie lombarde nella campagna di vaccinazione anti COVID-19 anno 2022

Adv

Oltre 323.000 le vaccinazioni anti-Covid erogate finora dalle farmacie lombarde, con una crescita del 17,6% nell’ultima settimana

Più di 11.600 le quarte dosi inoculate dal 14 aprile, ora disponibili anche per i fragili over 60

Milano, 3 maggio 2022 – Sale a quota 323.041 il numero complessivo di vaccinazioni (tra prime, seconde, terze e quarte dosi) con cui i presidi dalla croce verde hanno contribuito alla campagna di immunoprofilassi in Lombardia, dall’avvio della fase a regime, avvenuto lo scorso 10 novembre. Attualmente, sono 504 le farmacie che partecipano alla campagna, di cui 408 già inserite nell’agenda sul portale regionale.

Sempre più cittadini lombardi scelgono la farmacia per ricevere la propria dose di vaccino anti-Covid: oltre 14.000 le prenotazioni registrate nel periodo che va dal 23 al 29 aprile. E più di 11.700 sono le vaccinazioni eseguite nella settimana dal 25 aprile al 1° maggio (+17,6% rispetto alla settimana precedente). Sul fronte quarte dosi, sono 11.625 le somministrazioni effettuate dal 14 aprile; dopo gli ultraottantenni, da qualche giorno anche le persone con elevata fragilità e con più di 60 anni possono prenotarsi sul portale prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/ per ricevere entrambe le dosi di richiamo presso la più vicina farmacia del territorio.

“Ringrazio tutti i farmacisti per l’impegno che continuano a dedicare alla vaccinazione anti-Covid”, commenta Annarosa Racca, Presidente di Federfarma Lombardia. “Siamo pronti ad accogliere anche i pazienti fragili over 60, che da pochi giorni possono prenotarsi per ricevere la quarta dose presso i nostri esercizi. Le farmacie hanno la capacità di portare la sanità quanto più vicina ai cittadini e di renderla ‘a misura d’uomo’, come ha dichiarato il Santo Padre, che ha sottolineato come i nostri presidi contribuiscano ad alleggerire il peso sul sistema sanitario e ad allentare la tensione sociale”.

Sono 504 gli esercizi che finora hanno aderito alla campagna vaccinale, di cui 498 già attivi nelle somministrazioni. Questa la situazione specifica per ciascun territorio, aggiornata al 30 aprile: ATS di Milano, 146 le farmacie operative per un totale di 96.893 dosi inoculate; ATS Insubria, 84 farmacie, 48.515 dosi; ATS Montagna, 13 farmacie, 9.925 dosi; ATS Brianza, 66 farmacie, 41.665 dosi; ATS Bergamo, 61 farmacie, 30.870 dosi; ATS Brescia, 45 farmacie, 31.362 dosi; ATS Val Padana 50 farmacie, 35.932 dosi; ATS Pavia, 33 farmacie, 27.879 dosi.

Adv

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.